[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Coi piedi per terra. 451



 

===================

COI PIEDI PER TERRA

===================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino"

Numero 451 del 20 dicembre 2010

 

In questo numero:

1. Una lettera aperta al presidente della Commissione Agricoltura della Provincia di Viterbo

2. Indice dei numeri 401-450 di "Coi piedi per terra"

3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo

 

1. DOCUMENTI: UNA LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AGRICOLTURA DELLA PROVINCIA DI VITERBO

[Riceviamo e diffondiamo]

 

Al Presidente della Commissione Agricoltura della Provincia di Viterbo

e per opportuna conoscenza: al prefetto di Viterbo, al sindaco del Comune di Viterbo, al presidente della Provincia di Viterbo, alla presidente della Regione Lazio, all'assessore all'ambiente del Comune di Viterbo, a tutti i consiglieri del Comune di Viterbo, all'assessore all'ambiente della Provincia di Viterbo, a tutti i consiglieri della Provincia di Viterbo, all'assessore all'ambiente della Regione Lazio, a tutti i consiglieri della Regione Lazio, alla ministra dell'Ambiente, al ministro dei Beni Culturali, al ministro della Salute, al ministro dei Trasporti, alla ministra del Turismo, ai mezzi d'informazione locali e nazionali

Oggetto: Segnalazione ed appello in difesa dell'area naturalistica, archeologica e termale del Bulicame; contro la realizzazione di un mega-aeroporto nocivo, distruttivo e fuorilegge

*

Gentile Presidente della Commissione Agricoltura della Provincia di Viterbo,

le segnaliamo che l'area naturalistica, archeologica e termale del Bulicame a Viterbo, di dantesca memoria, un vero e proprio bene dell'umanita', e' gravemente minacciata di irreversibile devastazione e catastrofico inquinamento da manovre speculative di selvaggia aggressione sia del territorio e dei beni naturali e culturali, sia della salute e dei diritti della popolazione locale.

Punta di lancia di questa aggressione e' il progetto dissennato ed illecito di realizzare, nel cuore di un'area cosi' unica e preziosa, un mega-aeroporto nocivo, distruttivo e fuorilegge.

La realizzazione del mega-aeroporto nel cuore dell'area del Bulicame avrebbe come immediate e disastrose conseguenze:

a) lo scempio dell'area del Bulicame e dei beni ambientali e culturali che vi si trovano;

b) la devastazione dell'agricoltura della zona circostante;

c) l'impedimento alla valorizzazione terapeutica e sociale delle risorse termali;

d) un pesantissimo inquinamento chimico, acustico ed elettromagnetico di grave nocumento per la salute e la qualita' della vita della popolazione locale (l'area e' peraltro nei pressi di popolosi quartieri della citta');

e) il collasso della rete infrastrutturale dell'Alto Lazio, territorio gia' gravato da pesanti servitu';

f) uno sperpero colossale di soldi pubblici;

g) una flagrante violazione di leggi italiane ed europee e dei vincoli di salvaguardia presenti nel territorio.

Quell'area va tutelata nel modo piu' adeguato: istituendovi un parco naturalistico, archeologico e termale; e fin d'ora respingendo ogni operazione speculativa, inquinante, devastatrice, illecita.

Con la presente lettera sollecitiamo tutte le istituzioni variamente competenti a un impegno in difesa di questa preziosa area, assurdamente minacciata di irreversibile devastazione, e in difesa del diritto alla salute della popolazione viterbese; un impegno che si opponga alla realizzazione di un insensato ed illegale mega-aeroporto nel cuore dell'area del Bullicame a Viterbo.

Restando a disposizione per ogni ulteriore informazione, distinti saluti,

*

le persone partecipanti all'incontro di formazione alla nonviolenza svoltosi domenica 19 dicembre 2010 presso il centro sociale "Valle Faul" di Viterbo

Viterbo, 20 dicembre 2010

Per comunicazioni: partecipanti agli incontri di formazione alla nonviolenza presso il centro sociale "Valle Faul", strada Castel d'Asso snc, 01100 Viterbo, e-mail: viterbooltreilmuro at gmail.com

 

2. MATERIALI. INDICE DEI NUMERI 401-450 DI "COI PIEDI PER TERRA"

 

* "Coi piedi per terra", numero 401 del 31 ottobre 2010: 1. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Fulvio Cesare Manara (in appendice: Fulvio Cesare Manara: Letture che ci muovono alla nonviolenza. Otto libri da non perdere); 2. Alcune interviste ed alcuni interventi sulla situazione della nonviolenza oggi in Italia; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 402 del primo novembre 2010: 1. Nanni Salio: Un compito che riguarda ciascuno di noi; 2. Gianni Sofri: Con antica e rinnovata amicizia; 3. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Giovanni Esposito; 4. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Roberto Mancini; 5. Indice dei numeri 351-400 di "Coi piedi per terra"; 6. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 403 del 2 novembre 2010: 1. Associazione italiana medici per l'ambiente: Continua l'attenzione del Commissario europeo all'Ambiente e della Commissione europea per il lago di Vico; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 404 del 3 novembre 2010: 1. Una lettera aperta all'assessore all'Agricoltura della Regione Lazio; 2. Una lettera aperta alla ministra del Turismo; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 405 del 4 novembre 2010: 1. Mao Valpiana: 4 novembre, una festa fascista; 2. Rafia Zakaria: Distinguere la fede dalla propaganda; 3. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Giuseppe Barone; 4. Edi Rabini: Dare corpo e forza a questa utopia concreta; 5. Alcune interviste ed alcuni interventi sulla situazione della nonviolenza oggi in Italia; 6. Movimento Nonviolento, Associazione Beati i costruttori di pace, Associazione PeaceLink: 4 novembre, non festa ma lutto. Mai piu' lutti, mai piu' guerre; 7. Peppe Sini: L'orgia degli assassini che offende gli assassinati; 8. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 406 del 5 novembre 2010: 1. Movimento Internazionale della Riconciliazione e Movimento Nonviolento: 4 novembre. Non festa ma lutto; 2. Alcuni estratti da "Figlie di Shahrazad" di Anna Vanzan; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 407 del 6 novembre 2010: 1. Peppe Sini: Incidenti mortali; 2. Arianna Marullo presenta alcuni grandi poeti persiani; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 408 del 7 novembre 2010: 1. Il 6 novembre si e' svolto a Viterbo un incontro in difesa del Bulicame, contro il mega-aeroporto, per la riduzione del trasporto aereo; 2. Una lettera aperta del 10 maggio 2010 dei comitati di Ciampino, Fiumicino, Frosinone e Viterbo alla presidente della Regione Lazio; 3. Mozione per la riduzione del trasporto aereo approvata all'unanimita' dal congresso nazionale del Movimento Nonviolento tenutosi a Verona dal primo al 3 novembre 2007; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 409 dell'8 novembre 2010: 1. Una lettera aperta alla Soprintendenza per i beni archeologici dell'Etruria meridionale; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 410 del 9 novembre 2010: 1. Una lettera aperta al Ministro per gli Affari regionali; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 411 del 10 novembre 2010: 1. Coordinamento dell'Alto Lazio dell'Associazione italiana medici per l'ambiente (Isde-Italia): L'arsenico nelle acque destinate a consumo umano nell'Alto Lazio: problematiche sanitarie, ambientali, e proposte d'intervento; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 412 dell'11 novembre 2010: 1. Cesare Medail intervista Thich Nhat Hanh (2003); 2. Alcune modalita' di meditazione praticate nella Comunita' dell'Interessere fondata da Thich Nhat Hanh; 3. I "quattordici addestramenti alla consapevolezza" della Comunita' dell'Interessere fondata da Thich Nhat Hanh; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 413 del 12 novembre 2010: 1. Un minimo estratto da "Fuori come va? Famiglie e persone con schizofrenia. Manuale per un uso ottimistico delle cure e dei servizi" di Peppe Dell'Acqua; 2. Associazione italiana medici per l'ambiente: Una nuova interrogazione parlamentare sulla situazione del lago di Vico; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 414 del 13 novembre 2010: 1. Anche la Confindustria deve arrendersi all'evidenza: il mega-aeroporto a Viterbo non si fara'; 2. Associazione "Respirare": Lago di Vico, intervenire immediatamente; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 415 del 14 novembre 2010: 1. Aung San Suu Kyi; 2. Associazione "Respirare": Subito il parco naturalistico, archeologico e termale del Bulicame; 3. Una lettera aperta del 10 maggio 2010 dei comitati di Ciampino, Fiumicino, Frosinone e Viterbo alla presidente della Regione Lazio; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 416 del 15 novembre 2010: 1. Una conferenza della dottoressa Antonella Litta a Viterbo; 2. Aggiornato il sito www.coipiediperterra.org; 3. Walter Benjamin: Tesi di filosofia della storia; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 417 del 16 novembre 2010: 1. Aung San Suu Kyi: Del rapporto fra paura e corruzione; 2. Ernesto Balducci: Introduzione a "La pace. Realismo di un'utopia"; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 418 del 17 novembre 2010: 1. Una lettera aperta alle commissioni parlamentari Ambiente; 2. Si e' svolto il 16 novembre un incontro di studio a Viterbo; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 419 del 18 novembre 2010: 1. Una lettera aperta alle commissioni parlamentari Sanita'; 2. Coordinamento dell'Alto Lazio dell'Associazione italiana medici per l'ambiente (Isde-Italia): L'arsenico nelle acque destinate a consumo umano nell'Alto Lazio: problematiche sanitarie, ambientali, e proposte d'intervento; 3. A Blera il 17 novembre si e' svolto un incontro di formazione alla comunicazione nonviolenta; 4. A Viterbo il 17 novembre si e' svolto un incontro di studio su teoria e prassi della storiografia; 5. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 420 del 19 novembre 2010: 1. Sergio Paronetto: Adriana Zarri; 2. Enrico Peyretti: Adriana Zarri; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 421 del 20 novembre 2010: 1. Contro la mafia. Una breve rassegna di alcuni lavori di Umberto Santino (parte prima); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 422 del 21 novembre 2010: 1. Contro la mafia. Una breve rassegna di alcuni lavori di Umberto Santino (parte seconda); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 423 del 22 novembre 2010: 1. Contro la mafia. Una breve rassegna di alcuni lavori di Umberto Santino (parte terza); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 424 del 23 novembre 2010: 1. Contro la mafia. Una breve rassegna di alcuni lavori di Umberto Santino (parte quarta) (2005); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 425 del 24 novembre 2010: 1. Contro la mafia. Una breve rassegna di alcuni lavori di Umberto Santino (parte quinta. Un minimo aggiornamento al 2010); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 426 del 25 novembre 2010: 1. Franco Restaino: Il femminismo, avanguardia filosofica di fine secolo. Carla Lonzi (parte prima); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 427 del 26 novembre 2010: 1. Franco Restaino: Il femminismo, avanguardia filosofica di fine secolo. Carla Lonzi (parte seconda e conclusiva); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 428 del 27 novembre 2010: 1. Una lettera aperta alle commissioni parlamentari Cultura; 2. Una lettera aperta alle commissioni parlamentari Ambiente; 3. Una lettera aperta alle commissioni parlamentari Sanita'; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 429 del 28 novembre 2010: 1. Associazione "Respirare": Arsenico, quid agendum; 2. L'Associazione italiana medici per l'ambiente (Isde-Italia) per il rispetto della decisione della Commissione Europea che respinge la richiesta di deroga per l'arsenico nelle acque destinate a consumo umano; 3. Gianni Ghirga, Antonella Litta, Mauro Mocci: Una lettera ai Ministri di Ambiente e Salute; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 430 del 29 novembre 2010: 1. "Associazione italiana medici per l'ambiente" di Viterbo: Gli interventi immediati e necessari per ridurre l'esposizione delle persone all'arsenico e per il rispetto di quanto stabilito dalla Commissione europea; 2. Il caso Enav-Finmeccanica: una conferma; 3. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Sergio Albesano (parte seconda e conclusiva); 4. Alcune interviste ed alcuni interventi sulla situazione della nonviolenza oggi in Italia; 5. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 431 del 30 novembre 2010: 1. Arsenico: il punto; 2. Due campagne per i diritti umani delle donne; 3. Monica Piloya: Donne come me; 4. Maria G. Di Rienzo: Signor ministro... 5. Una lettera aperta alle commissioni parlamentari Trasporti; 6. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 432 del primo dicembre 2010: 1. Una lettera aperta ai presidenti della Camera e del Senato; 2. Una interrogazione alla Regione Lazio sulla presenza di arsenico nelle acque; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 433 del 2 dicembre 2010: 1. Una lettera aperta alle commissioni parlamentari Ambiente; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 434 del 3 dicembre 2010: 1. Sezione provinciale di Viterbo della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale: Sulla presenza di arsenico nell'acqua destinata ad uso umano; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 435 del 4 dicembre 2010: 1. Peppe Sini: I nipotini del conte zio. A Viterbo; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 436 del 5 dicembre 2010: 1. Associazione "Respirare": Arsenico e vecchi giochetti (sulla pelle delle persone); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 437 del 6 dicembre 2010: 1. Mentono sapendo di mentire; 2. Una lettera aperta alla Presidente della Regione Lazio; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 438 del 7 dicembre 2010: 1. Una lettera aperta all'assessore all'Agricoltura della Regione Lazio; 2. Giulio A. Maccacaro: Medicina Democratica, movimento di lotta per la salute (1976); 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 439 dell'8 dicembre 2010: 1. Una lettera aperta all'assessore alla Sanita' della Regione Lazio; 2. Il 14 dicembre audizione dei medici dell'"Associazione italiana medici per l'ambiente" presso la Commissione Ambiente della Regione Lazio sulla questione dell'arsenico nelle acque destinate a consumo umano; 3. Coordinamento dell'Alto Lazio dell'Associazione italiana medici per l'ambiente (Isde-Italia): L'arsenico nelle acque destinate a consumo umano nell'Alto Lazio: problematiche sanitarie, ambientali, e proposte d'intervento; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 440 del 9 dicembre 2010: 1. Aggiornato il sito www.coipiediperterra.org; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 441 del 10 dicembre 2010: 1. Antonella Litta: Un esposto al Commissario europeo all'Ambiente. Arsenico: sia rispettato il diritto alla salute; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 442 dell'11 dicembre 2010: 1. Associazione "Respirare": Sosteniamo l'iniziativa dei "Medici per l'ambiente"; 2. Sezione Anpi di Nepi: Rispettare il diritto alla salute, ridurre subito l'esposizione delle persone all'arsenico; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 443 del 12 dicembre 2010: 1. Peppe Sini: Perche' mente l'assessore? Con una risposta da barbiere occamista; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 444 del 13 dicembre 2010: 1. Una lettera aperta all'Assessore all'Agricoltura della Provincia di Viterbo; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 445 del 14 dicembre 2010: 1. Associazione "Respirare": Vorremmo poter bere l'acqua del rubinetto; 2. Una lettera aperta all'Assessore all'Ambiente della Provincia di Viterbo; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 446 del 15 dicembre 2010: 1. Una lettera aperta all'Assessore ai Servizi sociali della Provincia di Viterbo; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 447 del 16 dicembre 2010: 1. La Commissione ambiente della Regione Lazio ha ascoltato i medici dell'"Associazione italiana medici per l'ambiente" sull'arsenico nelle acque destinate a consumo umano; 2. Adesione all'appello "Le armi provocano morte, l'arte e' vita"; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 448 del 17 dicembre 2010: 1. Il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio scrive all'associazione "Respirare" di Viterbo; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 449 del 18 dicembre 2010: 1. Peppe Sini: "Basta inutili allarmismi" disse l'avvelenatore; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Coi piedi per terra", numero 450 del 19 dicembre 2010: 1. Associazione "Respirare": Lettera aperta al Presidente della Repubblica sulla questione dell'arsenico nelle acque destinate a consumo umano; 2. Antonella Litta: Una corretta gestione pubblica dell'acqua a garanzia della sua potabilita' e salubrita'; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

 

3. RIFERIMENTI. PER CONTATTARE IL COMITATO CHE SI OPPONE AL MEGA-AEROPORTO DI VITERBO E S'IMPEGNA PER LA RIDUZIONE DEL TRASPORTO AEREO

 

Per informazioni e contatti: Comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti: e-mail: info at coipiediperterra.org , sito: www.coipiediperterra.org

Per contattare direttamente la portavoce del comitato, la dottoressa Antonella Litta: tel. 3383810091, e-mail: antonella.litta at gmail.com

Per ricevere questo notiziario: nbawac at tin.it

 

===================

COI PIEDI PER TERRA

===================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino"

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

Numero 451 del 20 dicembre 2010

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it