[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 501



 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 501 del 21 marzo 2011

Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

 

Sommario di questo numero:

1. No alla guerra

2. Un secondo estratto da "Luisa Muraro. Bibliografia degli anni 1963-2009" a cura di Clara Jourdan

3. Per sostenere il Movimento Nonviolento

4. "Azione nonviolenta"

5. Segnalazioni librarie

6. La "Carta" del Movimento Nonviolento

7. Per saperne di piu'

 

1. EDITORIALE. NO ALLA GUERRA

 

Nessun crimine e' piu' atroce della guerra. Poiche' essa consiste di stragi.

Nessun crimine e' piu' eversivo della guerra. Poiche' essa distrugge ogni fiducia nella civile convivenza.

Nessun crimine e' piu' disumano della guerra. Poiche' essa e' sempre intesa ad uccidere gli esseri umani.

*

"L'Italia ripudia la guerra" e' scritto lapidariamente nella Costituzione della Repubbica Italiana.

Cessi immediatamente la partecipazione italiana alla guerra libica.

Cessi immediatamente la partecipazione italiana alla guerra afgana.

Solo la pace salva le vite.

Solo il disarmo e la smilitarizzazione consentono una gestione civile dei conflitti.

Si adoperi l'Italia per la pace, il disarmo, la smilitarizzazione, il riconoscimento e il rispetto dei diritti umani di tutti gli esseri umani.

Cessi la guerra.

Cessi il razzismo.

Si contrastino le dittature con la democrazia.

Si contrasti la disumanita' con l'umanita'.

Si contrasti la forza che uccide con la forza che salva, la forza della verita', la forza del bene.

La giustizia si costruisce con la giustizia, la liberta' con la liberta', la pace con la pace.

Siano accolti e assistiti tutti i profughi e i migranti.

Si rechino aiuti umanitari ovunque occorra.

Si sostengano i movimenti nonviolenti ovunque i popoli lottano per la democrazia che invera i diritti, la liberazione nella solidarieta', la giustizia che tutte e tutti include e raggiunge e protegge.

Soprattutto si sostengano i movimenti di solidarieta' e di liberazione delle donne.

Vi e' una sola umanita'. Tutti i diritti umani per tutti gli esseri umani.

*

Si fermi l'autodistruzione dell'umanita'.

Solo la nonviolenza puo' salvare l'umanita'.

 

2. MATERIALI. UN SECONDO ESTRATTO DA "LUISA MURARO. BIBLIOGRAFIA DEGLI ANNI 1963-2009" A CURA DI CLARA JOURDAN

[Dall'ampio utilissimo saggio Luisa Muraro. Bibliografia degli anni 1963-2009, a cura di Clara Jourdan, con la collaborazione di Franca Cleis, edito dalla Libreria delle donne di Milano, stampato in proprio nel marzo 2010 (e disponibile nella versione integrale facendone richiesta all'indirizzo di posta elettronica: info at libreriadelledonne.it) riprendiamo il seguente estratto (che fa seguito a quello pubblicato nel notiziario di ieri).

Clara Jourdan, prestigiosa intellettuale femminista, e' particolarmente impegnata nelle esperienze  della Libreria delle donne di Milano e della rivista "Via Dogana".

Luisa Muraro, una delle piu' influenti pensatrici femministe, ha insegnato all'Universita' di Verona, fa parte della comunita' filosofica femminile di "Diotima"; dal sito delle sue "Lezioni sul femminismo" riportiamo la seguente scheda biobibliografica: "Luisa Muraro, sesta di undici figli, sei sorelle e cinque fratelli, e' nata nel 1940 a Montecchio Maggiore (Vicenza), in una regione allora povera. Si e' laureata in filosofia all'Universita' Cattolica di Milano e la', su invito di Gustavo Bontadini, ha iniziato una carriera accademica presto interrotta dal Sessantotto. Passata ad insegnare nella scuola dell'obbligo, dal 1976 lavora nel dipartimento di filosofia dell'Universita' di Verona. Ha partecipato al progetto conosciuto come Erba Voglio, di Elvio Fachinelli. Poco dopo coinvolta nel movimento femminista dal gruppo "Demau" di Lia Cigarini e Daniela Pellegrini e' rimasta fedele al femminismo delle origini, che poi sara' chiamato femminismo della differenza, al quale si ispira buona parte della sua produzione successiva: La Signora del gioco (Feltrinelli, Milano 1976), Maglia o uncinetto (1981, ristampato nel 1998 dalla Manifestolibri), Guglielma e Maifreda (La Tartaruga, Milano 1985), L'ordine simbolico della madre (Editori Riuniti, Roma 1991), Lingua materna scienza divina (D'Auria, Napoli 1995), La folla nel cuore (Pratiche, Milano 2000). Con altre, ha dato vita alla Libreria delle Donne di Milano (1975), che pubblica la rivista trimestrale "Via Dogana" e il foglio "Sottosopra", ed alla comunita' filosofica Diotima (1984), di cui sono finora usciti sei volumi collettanei (da Il pensiero della differenza sessuale, La Tartaruga, Milano 1987, a Il profumo della maestra, Liguori, Napoli 1999). E' diventata madre nel 1966 e nonna nel 1997". Dal sito della Libreria delle donne di Milano riprendiamo la seguente breve notizia biobibliografica aggiornata "Luisa Muraro, profonda conoscitrice del femminismo delle origini, e' tra le fondatrici della Libreria delle Donne di Milano (1975) e nel 1984 della Comunita' filosofica Diotima. Ha lavorato al concetto della differenza, favorendone la divulgazione e contribuendo a renderlo imprescindibile anche nel dibattito politico e filosofico italiano. Autrice di molte monografie, ha pubblicato numerosi saggi e articoli, ospitati in riviste accademiche, ma anche in quotidiani e riviste indirizzate al grande pubblico. Tra le sue pubblicazioni: La signora del gioco. Episodi della caccia alle streghe, Milano, Feltrinelli, 1976; Maglia o uncinetto. Racconto linguistico-politico sulla inimicizia tra metafora e metonimia, Milano, Feltrinelli, 1981; L'ordine simbolico della madre, Roma, Editori Riuniti, 1991; Lingua materna, scienza divina. Scritti sulla filosofia mistica di Margherita Porete, Napoli, D'Auria, 1995; Le amiche di Dio, Napoli, D'Auria, 2001; Il Dio delle donne, Milano, Mondadori, 2003; Guglielma e Maifreda, Milano, La Tartaruga, 1985, 2003; Al mercato della felicita'. La forza irrinunciabile del desiderio, Milano, Mondadori, 2009; Hipatia de Alejandria, Sabina Editorial, 2010"]

 

Libri collettivi, contributi a libri collettanei, Atti di convegni

1971 L'erba voglio. Pratica non autoritaria nella scuola, Cura con Elvio Fachinelli e Giuseppe Sartori, Einaudi, Torino 1971, pp. 273.

1971 Introduzione. Autorita' e potere nella scuola, (non firmato, con Elvio Fachinelli), in Elvio Fachinelli, Luisa Muraro Vaiani e Giuseppe Sartori (a cura di), L'erba voglio. Pratica non autoritaria nella scuola, Einaudi, Torino 1971, pp. 13-25.

1971 A che serve la poesia?, (non firmato), in Elvio Fachinelli, Luisa Muraro Vaiani e Giuseppe Sartori (a cura di), L'erba voglio. Pratica non autoritaria nella scuola, Einaudi, Torino 1971, pp. 158-162.

1971 Risposte di alunni e insegnanti in situazione non autoritaria, in Elvio Fachinelli, Luisa Muraro Vaiani e Giuseppe Sartori (a cura di), L'erba voglio. Pratica non autoritaria nella scuola, Einaudi, Torino 1971, pp. 205-215.

1971 Intervento, in Elvio Fachinelli, Luisa Muraro Vaiani e Giuseppe Sartori (a cura di), L'erba voglio. Pratica non autoritaria nella scuola, Einaudi, Torino 1971, pp. 271-272.

1974 Bibliografia, (non firmata), in The Boston Women's Health Book Collective, Noi e il nostro corpo. Scritto dalle donne per le donne, Feltrinelli, Milano 1974, pp. 361-368; firmata nella seconda edizione riveduta 1977, pp. 467-476.

1975 Sessualita' procreazione maternita' aborto. Interventi dell'incontro a Milano, 1-2 febbraio 1975, con altre, senza firme (interventi: Lu), Fascicolo speciale di "Sottosopra", Milano 1975, pp. 55. E cfr. (raccolta e traduzione di Maria-Milagros Rivera Garretas) La cultura patas arriba. Seleccion de la revista "Sottosopra" (1973-1996), con altre, Libreria delle donne di Milano, Horas y Horas, Madrid 2006.

1975 Sibilla Aleramo, Le Streghe, Caterina da Siena, Guglielmina e Maifreda, (non firmati), in Calendario delle donne 1976, Libreria Feltrinelli, Milano 1975.

1978 Catalogo di testi di teoria e pratica politica (detto "Catalogo verde"), (testi collettivi, non firmati), Libreria delle donne, Milano 1978, pp. 62.

1978 Carla Lonzi, la donna clitoridea e la donna vaginale, postilla (non firmata), in Catalogo di testi di teoria e pratica politica (detto "Catalogo verde"), Libreria delle donne, Milano 1978, pp. 32-34.

1979 Intervento iniziale (Luisa), in Elena Medi, Giordana Masotto, Silvia Motta, Simonetta Jucker (a cura di), Contro la violenza sessuale. Le donne... la legge. Atti del convegno tenuto a Milano, Umanitaria 27-28 ottobre 1979, Milano, pp. 36.

1979 Lettere per un anno, Scelta e traduzione, con altre, in Lettere per un anno/anno 1980, (agenda), Feltrinelli, Milano 1979.

1982 Catalogo n. 2 Romanzi. Le madri di tutte noi (detto "Catalogo giallo"), Cura con altre (non firmata), Libreria delle donne e Biblioteca delle donne, Milano-Parma 1982, pp. 70. E cfr. (traduzione di Traudel Sattler) Der Gelbe Katalog. Romane Die Muetter von uns allen, in Andrea Guenter, Veronika Mariaux (Hg.), Papierne Maedchen Dichtende Muetter, Ulrike Helmer Verlag, Frankfurt a.M. 1994, pp. 27-129.

1982 Elsa Morante, in Catalogo n. 2 Romanzi. Le madri di tutte noi (detto "Catalogo giallo"), con Pat Bonini e altre (non firmato), Libreria delle donne e Biblioteca delle donne, Milano-Parma 1982, pp. 23-28. E cfr. (traduzione di Traudel Sattler) Der Gelbe Katalog. Romane Die Muetter von uns allen, in Andrea Guenter, Veronika Mariaux (Hg.), Papierne Maedchen Dichtende Muetter, Ulrike Helmer Verlag, Frankfurt a. M. 1994, pp. 27-129.

1983 La Taumatologia di Giambattista Della Porta e la sconfitta della cultura magica, in AA.VV., Cultura popolare e cultura dotta nel Seicento, Franco Angeli, Milano 1983, pp. 183-189.

1986 Guglielma e Maifreda. Ovvero: sulla trasgressione sessuata, in Tra nostalgia e trasformazione. Atti del seminario, Quaderno di lavoro n. 2, Centro di Documentazione Donna, Firenze 1986, pp. 46-48.

1987 Non credere di avere dei diritti. La generazione della liberta' femminile nell'idea e nelle vicende di un gruppo di donne, con altre, firma collettiva Libreria delle donne di Milano, Rosenberg & Sellier, Torino 1987, pp. 192. E cfr. (traduzione di Traudel Sattler) Wie weibliche Freiheit entsteht. Eine neue politische Praxis, Orlanda Frauenverlag, Berlin 1989, pp. 188. E cfr. (traduzione di Patricia Cicogna e Teresa de Lauretis) Sexual Difference. A Theory of Social-Symbolic Practice, Indiana University Press, Bloomington and Indianapolis 1990, pp. 154. E cfr. (traduzione di Maria Cinta Montagut Sancho) No creas tener derechos. La generacion de la libertad femenina en las ideas y vivencias de un grupo de mujeres, Horas y Horas, Madrid 1991, pp. 206. E cfr. (traduzione di Maria Stefankova' di brani di Non credere di avere dei diritti, 1987) Sexualna diferencia "Aspekt", Bratislava 1994, n. 2, pp. 4-12.

1987 Vincere cosa, vincere cosa. La nostra questione con il potere, dialogo tra Alessandra Bocchetti e Luisa Muraro, in Programma 1987, Centro Culturale Virginia Woolf e Universita' delle donne, Roma 1987, pp. 7-47. E cfr. (traduzione spagnola) Ganar que', ganar que', "Debate feminista", Messico, a. 2, septiembre 1991, n. 4.

1987 La differenza sessuale: da scoprire e da produrre, con altre, in Diotima, Il pensiero della differenza sessuale, La Tartaruga, Milano 1987 (ristampa 2003), pp. 9-39. E cfr. La Difference des Sexes, (Luisa Muraro et Groupe "Diotima"), in L'Univers philosophique, Publie' sous direction d'Andre' Jacob, Puf, Paris, vol I, 1989, pp. 1371-1380. E cfr. (traduzione di Veronika Mariaux) Die Differenz der Geschlechter: eine zu entdeckende und zu produzierende Differenz, in Diotima, Der Mensch ist zwei Wiener Frauenverlag, Wien 1989, pp. 31-64.

1987 Cronaca dei fatti principali di "Diotima", con Chiara Zamboni, in Diotima, Il pensiero della differenza sessuale, La Tartaruga, Milano 1987 (ristampa 2003), pp. 173-184. E cfr. (traduzione di Veronika Mariaux) Kurze Chronik der Gruppe Diotima, in Diotima, Der Mensch ist zwei Wiener Frauenverlag, Wien 1989, pp. 195-206.

1988 Relazione e interventi di Luisa Muraro al Seminario "Io - lo specchio - l'altra" dell'11/12 aprile 1987, in Lo specchio di Alice, "io lo specchio l'altra" la relazione tra donne, Giannini Editore, Napoli 1988, pp. 93-96 e 108-116.

1988 Lettera di Luisa Muraro, in Vivere e pensare la differenza. Incontro sulle pratiche e saperi delle donne Firenze 23/24 gennaio 1988, Centro Documentazione Donna, Firenze 1988, pp. 7-8.

1988 L'interesse che noi portiamo alla filosofia, con altre (firma collettiva Ipazia), in Ipazia (a cura di), Quattro giovedi' e un venerdi' per la filosofia, Libreria delle donne, Milano 1988, pp. 3-5. E cfr. (traduzione di Dora Cordeci) El interes que nosotras aportamos a la filosofia, "Debate feminista", Mexico, I (sept. 1990), n. 2, pp. 217-220.

1988 Commento (a L'ambizione, l'inciampo, la piu' alta pretesa, di Wanda Tommasi), in Ipazia (a cura di), Quattro giovedi' e un venerdi' per la filosofia, Libreria delle donne, Milano 1988, pp. 18-20.

1989 La Difference des Sexes, (Luisa Muraro et Groupe "Diotima"), in L'Univers philosophique, Publie' sous direction d'Andre' Jacob, Puf, Paris, vol I, 1989, pp. 1371-1380. E cfr. La differenza sessuale: da scoprire e da produrre, con altre, in Diotima, Il pensiero della differenza sessuale, La Tartaruga, Milano 1987 (ristampa 2003), pp. 9-39.

1989 Die Differenz der Geschlechter: eine zu entdeckende und zu produzierende Differenz, con altre, in Der Mensch ist zwei (traduzione di Veronika Mariaux di Diotima, Il pensiero della differenza sessuale, 1987), Wiener Frauenverlag, Wien 1989, pp. 31-64.

1989 Kurze Chronik der Gruppe Diotima, con Chiara Zamboni, in Der Mensch ist zwei (traduzione di Veronika Mariaux di Diotima, Il pensiero della differenza sessuale, 1987), Wiener Frauenverlag, Wien 1989, pp. 195-206.

1989 Interventi di Luisa Muraro, in Il lavoro filosofico nella politica delle donne. Materiali tratti dal convegno, Brescia febbraio 1988, Universita' delle donne "Simone de Beauvoir", Brescia 1989, pp. 58.

1989 Interventi di Luisa Muraro, in Che cosa vuole dire la liberta' femminile? Atti del convegno Roma 10-11 giugno 1989, Centro Culturale Virginia Woolf - Gruppo B, Roma 1989, pp. 86.

1989 Wie weibliche Freiheit entsteht. Eine neue politische Praxis (traduzione di Traudel Sattler di Non credere di avere dei diritti, 1987), con altre, firma collettiva Libreria delle donne di Milano, Orlanda Frauenverlag, Berlin 1989, pp. 188.

1990 Sexual Difference. A Theory of Social-Symbolic Practice, (traduzione di Patricia Cicogna e Teresa de Lauretis di Non credere di avere dei diritti, 1987), con altre, firma collettiva The Milan Women's Bookstore Collective, Introductory Essay by Teresa De Lauretis, Indiana University Press, Bloomington and Indianapolis 1990, pp. 154.

1990 Nota introduttiva, (non firmata), in Diotima, Mettere al mondo il mondo. Oggetto e oggettivita' alla luce della differenza sessuale, La Tartaruga, Milano 1990, pp. 7-8. E cfr. (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas) Nota introductoria, in Diotima, Traer al mundo el mundo. Objeto y objetividad a la luz de la diferencia sexual, Icaria, Barcelona 1996, pp. 17-19.

1990 La nostra comune capacita' d'infinito, in Diotima, Mettere al mondo il mondo. Oggetto e oggettivita' alla luce della differenza sessuale, La Tartaruga, Milano 1990, pp. 61-76. E cfr. (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas) Nuestra capacidad comun de infinito, in Diotima, Traer al mundo el mundo. Objeto y objetividad a la luz de la diferencia sexual, Icaria, Barcelona 1996, pp. 79-94. E cfr. (traduzione di Antje Schrupp) Unsere gemeinsame Faehigkeit zum Unendlichen, in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 173-186.

1990 Diotima comunita', Diotima politica, Diotima maestra, con Chiara Zamboni, in Diotima, Mettere al mondo il mondo. Oggetto e oggettivita' alla luce della differenza sessuale, La Tartaruga, Milano 1990, pp. 189-214. E cfr. (traduzione di Adriana Guadarrama) Diotima comunidad Diotima politica Diotima maestra, "Debate Feminista", Mexico, I (1990), n. 2, pp. 195-216. E cfr. (trad. di M. Milagros Rivera Garretas) Diotima comunidad Diotima politica Diotima maestra, in Diotima, Traer al mundo el mundo. Objeto y objetividad a la luz de la diferencia sexual, Icaria, Barcelona 1996, pp. 225-252.

1990 Interventi di Luisa Muraro, in Comune di Livorno - Centro Donna, Inviolabilita' del corpo femminile pratiche politiche, processi, leggi. 15-16 ottobre 1988. Atti del convegno, Livorno 1990, pp. nn. ma 79.

1990 Per il senso di se': piacere-liberta'-azione, in Associazione donne insegnanti, Inviolabilita' del corpo femminile. Atti del corso di aggiornamento, Firenze 1990, pp. 15-32.

1991 No creas tener derechos. La generacion de la libertad femenina en las ideas y vivencias de un grupo de mujeres (traduzione di Maria Cinta Montagut Sancho di Non credere di avere dei diritti, 1987), con altre, firma collettiva Llbreria de mujeres de Milan, Horas y Horas, Madrid 1991, pp. 204.

1991 More women than men (traduzione di Rosalind Delmar di Piu' donne che uomini, 1983), con altre, firma collettiva Libreria delle donne di Milano, in Paola Bono and Sandra Kemp (ed.), Italian Feminist Thought. A Reader, Basil Blackwell, Oxford (UK) - Cambridge (Usa) 1991, pp. 110-123.

1991 Bonding and freedom (traduzione di Sharon Wood di Legame e liberta', 1985), in Paola Bono and Sandra Kemp (ed.), Italian Feminist Thought. A Reader, Basil Blackwell, Oxford (UK) - Cambridge (Usa) 1991, pp. 123-126.

1991 Moving on from personal authority (traduzione di Sharon Wood di Passare dall'autorita' personale all'autorita' pubblica e' proprio quello che vogliamo?, 1979), in Paola Bono and Sandra Kemp (ed.), Italian Feminist Thought. A Reader, Basil Blackwell, Oxford (UK) - Cambridge (Usa) 1991, pp. 247-250.

1991 Yet women love freedom (traduzione di Antonella Regi di Eppure le donne amano la liberta', 1986), con altre, firma collettiva Libreria delle donne di Milano, in Paola Bono and Sandra Kemp (ed.), Italian Feminist Thought. A Reader, Basil Blackwell, Oxford (UK) - Cambridge (Usa) 1991, pp. 329-334.

1992 Appunti sulla liberta' femminile, Relazione e dibattito, in La liberta' femminile. Agape 14-19 settembre 1991, Quaderni di Agape 19, Prali 1992, pp. 35-49.

1992 L'ordine simbolico della madre (9 marzo 1992), in AA. VV., I lunedi' di Vanda: osare pensare la citta' femmina, Vanda, Politecnico di Milano 1992, pp. 11-32.

1992 Interventi di Luisa Muraro, in Rete della differenza di Mestre-Venezia (a cura di), Mestre 18 marzo 1992, L'amore femminile della madre. Presentazione di "Via Dogana" al Centro Donna di Mestre, pp. 35. Ripubblicato in Associazione La rete della differenza, La pratica delle relazioni politiche fra donne, Centro Donna Comune di Venezia, 1993, pp. 87-110.

1992 Margherita Porete nella nostra ricerca di storia, in Mariella Pasinati (a cura di), Parole di liberta', Ila Palma, Palermo - Sao Paulo 1992, pp. 35-52.

1992 Lettera o del con-tatto, in Centro documentazione cultura delle donne Bari, c'-entrante des-io, Gea small-press, Bologna 1992, pp. 8-9.

1992 Dibattito con Luisa Muraro su "L'ordine simbolico della madre". Santa Scolastica Bari 27-4-1992, in Centro documentazione cultura delle donne Bari, c'-entrante des-io, Gea small-press, Bologna 1992, pp. 13-32.

1992 Autorita' e potere, in Udi di Mantova (a cura di), Donne e potere. Atti del convegno di Mantova 22-24 maggio 1992, Mantova 1992, pp. 149-154 e 178-179.

1992 La trascendenza nel pensiero classico e della differenza sessuale, in Ivana Ceresa (a cura di), Donne e divino, Scuola di cultura contemporanea, Mantova 1992, pp. 107-111. E cfr. La trascendenza nella tradizione filosofica, in Luisa Muraro, Lingua materna scienza divina. Scritti sulla filosofia mistica di Margherita Porete, M. D'Auria, Napoli 1995, pp. 47-55.

1992 Luisa Muraro. Filosofa, in AA.VV., Pensare Milano. Intellettuali a confronto con la citta' che cambia, Guerini e Associati, Milano 1992, pp. 186-188.

1992 Una scienziata medica. Intervista a Emanuela Mecca, in Ipazia, Autorita' scientifica autorita' femminile, Editori Riuniti, Roma 1992, pp. 13-24. E cfr. (traduzione di Laura Trabal Svaluto-Ferro) Una cientifica medica. Entrevista a Emanuela Mecca, in Hipatia, Autoridad cientifica autoridad femenina, Horas y Horas, Madrid 1998, pp. 21-30.

1992 Domande dell'Idiota sulla differenza sessuale, con altre (non firmato), in Ipazia, Autorita' scientifica autorita' femminile, Editori Riuniti, Roma 1992, pp. 85-94. E cfr. (traduzione di Laura Trabal Svaluto-Ferro) Preguntas del Idiota sobre la diferencia sexual, in Hipatia, Autoridad cientifica autoridad femenina, Horas y Horas, Madrid 1998, pp. 87-95.

1992 Fare comunita' scientifica, (discussione) con altre, a cura di Cristiana Fischer e Clara Jourdan, in Ipazia, Autorita' scientifica autorita' femminile, Editori Riuniti, Roma 1992, pp. 129-145. E cfr. (traduzione di Laura Trabal Svaluto-Ferro) Hacer comunidad cientifica, in Hipatia, Autoridad cientifica autoridad femenina, Horas y Horas, Madrid 1998, pp. 127-141.

1992 L'orientamento della riconoscenza, in Diotima, Il cielo stellato dentro di noi. L'ordine simbolico della madre, La Tartaruga, Milano 1992, pp. 9-19. E cfr. (traduzione di Dorothee Markert) Orientierung an der Dankbarkeit, in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 48-57.

1992 Sobre la autoridad femenina (trad. di Cinta Montagut), in VV.AA., Filosofia y genero. Identidades femeninas, Pamiela, Pamplona-Iruna 1992, pp. 51-63.

1992 Interventi di Luisa Muraro, in Pedagogia della differenza, Prima la politica. Milano 17 maggio 1992 A convegno sulla scuola, Libreria delle donne, Milano 1992, pp. 35.

1993 L'ordine simbolico della madre. Atti del seminario con Luisa Muraro. Firenze, Giardino dei ciliegi, 3-4 aprile 1993, Firenze 1993, pp. 109.

1993 L'amore come pratica politica: l'esempio dell'amore femminile per la madre, in Paola Bono (a cura di), Questioni di teoria femminista, La Tartaruga, Milano 1993, pp. 187-193.

1994 Der Gelbe Katalog. Romane Die Muetter von uns allen (traduzione di Traudel Sattler di Catalogo n. 2..., 1982), con altre, firma collettiva Libreria delle donne di Milano e Biblioteca delle donne di Parma, in Andrea Guenter, Veronika Mariaux (Hg.), Papierne Maedchen Dichtende Muetter, Ulrike Helmer Verlag, Frankfurt a.M. 1994, pp. 27-129.

1994 Filosofia lingua materna, in Marisa Forcina, Angelo Prontera, Pia Italia Vergine (a cura di), Filosofia donne filosofie. Atti del Convegno Internazionale Lecce, 27-30 aprile 1992, Milella, Lecce 1994, pp. 939-943.

1994 Female Genealogies, traduzione di Patricia Cicogna, in Burke-Schor-Withford (ed.), Engaging with Irigaray, Columbia U. P., New York 1994, pp. 317-333. Ripubblicato in "Per amore del mondo, la rivista", estate 2004, www.diotimafilosofe.it E cfr. Le genealogie femminili, (1990), "Per amore del mondo, la rivista", estate 2004, www.diotimafilosofe.it (documento, pp. 9).

1994 Interventi di Luisa Muraro, in Comunita' di pratica e riflessione pedagogica e di ricerca storica, Lo scambio necessario. Atti dell'incontro. Milano, 14 maggio 1994, Libreria delle donne, Milano 1994, pp. 41.

1994 Interventi di Luisa Muraro, in Ipazia, La misura del vivente. Atti del convegno. Bologna 21 maggio 1994, a cura di Cristiana Fischer e Gabriella Lazzerini, Libreria delle donne, Milano 1994, pp. 40.

1995 Prefazione, in Diotima, Oltre l'uguaglianza. Le radici femminili dell'autorita', Liguori, Napoli 1995, pp. 1-3. E cfr. (traduzione di Dorothee Markert e Antje Schrupp) Vorwort, in Diotima, Jenseits der Gleichheit. Ueber Macht und die weiblichen Wurzeln der Autoritaet, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 7-10.

1995 Oltre l'uguaglianza, in Diotima, Oltre l'uguaglianza. Le radici femminili dell'autorita', Liguori, Napoli 1995, pp. 113-141 (pp. 105-132 nella seconda edizione 1995). E cfr. (trad. di Dorothee Markert e Antje Schrupp) Jenseits der Gleichheit, in Diotima, Jenseits der Gleichheit. Ueber Macht und die weiblichen Wurzeln der Autoritaet, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 149-189.

1995 Lingua e verita' in Emily Dickinson, Teresa di Lisieux, Ivy Compton-Burnett, con le sue e i suoi studenti dell'Universita' di Verona, Quaderni di Via Dogana, Libreria delle donne, Milano 1995, pp. 76.

1995 "Filosofia, cosa esclusivamente in atto e pratica", in Angela Putino E Sergio Sorrentino (a cura di), Obbedire al tempo. L'attesa nel pensiero politico e religioso di Simone Weil, Edizioni scientifiche italiane, Napoli-Roma-Benevento-Milano 1995, pp. 41-48. E cfr. Le amiche di Dio. Scritti di mistica femminile, a cura di Clara Jourdan, D'Auria, Napoli 2001, pp. 67-72 (Giocare a tennis con Dio).

1995 Dieci lezioni sulla mistica come filosofia nascosta, in appendice a Umberto Regina, La concezione dell'uomo e il fondamento della morale, Il Campiello, Venezia 1995, pp. 53-81.

1995 Intervento di Luisa Muraro all'incontro pubblico (Mestre, 31.3.1995), in Associazione "Le vicine di casa", Mestre citta' di frontiera Tra desiderio di accoglienza e inquietudini per le nuove poverta', Assessorato alle politiche sociali del Comune di Venezia, Venezia 1995, pp. 34-38.

1995 Una cultura politica per il nostro tempo, (ripubblicazione da "Polis", 1995), in Associazione "Le vicine di casa", Mestre citta' di frontiera Tra desiderio di accoglienza e inquietudini per le nuove poverta', Assessorato alle politiche sociali del Comune di Venezia, Venezia 1995, pp. 38-40.

1995 La politica del desiderio, di Lia Cigarini, Cura con Liliana Rampello, Introduzione di Ida Dominijanni, Pratiche, Parma 1995, pp. 246. E cfr. (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas) La politica del deseo. La diferencia femenina se hace historia, de Lia Cigarini, Introduccion de Ida Dominijanni, Edicin a cargo de Luisa Muraro y Liliana Rampello, Icaria, Barcelona 1996, pp. 231.

1995 Introduzioni di ciascun capitolo, in Lia Cigarini, La politica del desiderio, a cura di Luisa Muraro e Liliana Rampello, Introduzione di Ida Dominijanni, Pratiche, Parma 1995, pp. 246. E cfr. (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas) La politica del deseo. La diferencia femenina se hace historia, de Lia Cigarini, Introduccion de Ida Dominijanni, Edicion a cargo de Luisa Muraro y Liliana Rampello, Icaria, Barcelona 1996, pp. 231.

1996 Nota introductoria (non firmata), in Diotima, Traer al mundo el mundo. Objeto y objetividad a la luz de la diferencia sexual (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas di Diotima, Mettere al mondo il mondo, 1990), Icaria, Barcelona 1996, pp. 17-19.

1996 Nuestra capacidad comun de infinito, in Diotima, Traer al mundo el mundo. Objeto y objetividad a la luz de la diferencia sexual (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas di Diotima, Mettere al mondo il mondo, 1990), Icaria, Barcelona 1996, pp. 79-94.

1996 Diotima comunidad Diotima politica Diotima maestra, con Chiara Zamboni, in Diotima, Traer al mundo el mundo. Objeto y objetividad a la luz de la diferencia sexual (traduzione di M. Milagros Rivera Garretas di Diotima, Mettere al mondo il mondo, 1990), Icaria, Barcelona 1996, pp. 225-252.

1996 Lingua materna scienza divina di Luisa Muraro. Atti del seminario condotto da Luisa Muraro e Michela Pereira, Libreria delle donne, Firenze 1996, pp. 37.

1996 La politica del deseo. La diferencia femenina se hace historia (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas di La politica del desiderio, 1995), di Lia Cigarini, Introduccion de Ida Dominijanni, Edicion a cargo de Luisa Muraro y Liliana Rampello, Icaria, Barcelona 1996, pp. 231.

1996 Sobre el aborto nosotras hacemos un trabajo politico distinto, con altre, in La politica del deseo. La diferencia femenina se hace historia (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas di La politica del desiderio, 1995), di Lia Cigarini, Introduccion de Ida Dominijanni, Edicion a cargo de Luisa Muraro y Liliana Rampello, Icaria, Barcelona 1996, pp. 76-79.

1996 Politica y practica politica, con Lia Cigarini, in La politica del deseo. La diferencia femenina se hace historia (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas di La politica del desiderio, 1995), di Lia Cigarini, Introduccion de Ida Dominijanni, Edicion a cargo de Luisa Muraro y Liliana Rampello, Icaria, Barcelona 1996, pp. 206-215.

1996 Diferencia, el cuello de botella que se despeja, entrevista de Ida Dominijanni a Lia Cigarini y Luisa Muraro, en La politica del deseo. La diferencia femenina se hace historia (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas di La politica del desiderio, 1995), de Lia Cigarini, Introduccion de Ida Dominijanni, Edicion a cargo de Luisa Muraro y Liliana Rampello, Icaria, Barcelona 1996, pp. 221-227.

1996 Lettere dall'universita', Cura con Pier Aldo Rovatti, Filema, Napoli 1996, pp. 238.

1996 Va, in Luisa Muraro E Pier Aldo Rovatti (a cura di), Lettere dall'universita', Filema, Napoli 1996, pp. 221-229.

1996 O amor feminino da nai (Notas para unha historia das mulleres ainda non escrita), (traduzione di Laura C. Ramil Martinez e Xulio Leal Correisa di L'amore femminile della madre (Appunti per una Storia delle donne ancora da scrivere), 1995) in Aula castelao de filosofia (ed.), Filosofia e xenero, Edicions Xerais de Galicia, Vigo 1996, pp. 44-50.

1996 L'autorita' femminile nel magistero mistico. Margherita Porete, in Teodoro Sannella (a cura di), Ruolo e autorita' della donna nella Chiesa, Sei, Torino 1996, pp. 55-71. E cfr. Le amiche di Dio. Scritti di mistica femminile, a cura di Clara Jourdan, D'Auria, Napoli 2001, pp. 73-81 (Margherita Porete e Martin Lutero sul tema della salvezza).

1996 The Narrow Door, traduzione di Julia L. Hairston, in Laura Benedetti, Julia L. Hairston & Silvia M. Ross (ed.), Gendered Contexts. New Perspectives in Italian Cultural Studies, Peter Lang, New York 1996, pp. 7-17. E cfr. La porta stretta, per convegno "Gendered Contexts 2. New Perspectives in Italian Cultural Studies", The Johns Hopkins University, Baltimora 13-14 novembre 1992 (dattiloscritto, pp. 12).

1996 Das Patriarchat ist zu Ende. Es ist passiert - nicht aus Zufall (traduzione di Traudel Sattler di E' accaduto non per caso, 1996), con altre, Libreria delle donne di Milano, con versione originale, Goettert Verlag, Ruesselsheim 1996, pp. 56 (+67).

1996 El final del patriarcado (Ha ocurrido y no por casualidad), (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas di E' accaduto non per caso, 1996), con altre, Libreria de mujeres de Milan, Llibreria Proleg, Barcelona 1996, pp. 47.

1996 Salti di gioia, in AA.VV., Femminismo, Millelire Stampa Alternativa, Roma 1996 (cofanetto), pp. 57 (volumetto). E cfr. La folla nel cuore, a cura di Clara Jourdan, Introduzione di Natalia Aspesi, Pratiche, Milano 2000, pp. 48-55 (Collaborazionista e La verita' offende).

1996 Partire da se' e non farsi trovare..., in Diotima, La sapienza di partire da se', Liguori, Napoli 1996, pp. 5-21. E cfr. (traduzione di Andrea Guenter e Dorothee Markert) Von sich selbst ausgehen und sich nicht finden lassen..., in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 18-37.

1996 "La politica e' la politica delle donne", guida del Seminario e interventi al Dibattito pubblico, in Associazione culturale "Identita' e differenza", Autorita' femminile nella politica. II convegno a Spinea 4 maggio 1996, Spinea 1996, pp. 11-32 e 35-55.

1996 Politica senza professione. Incontro sul Sottosopra rosso, Milano 15 giugno 1996, con altre/i, introduzione di Lia Cigarini, a cura di Clara Jourdan, Libreria delle donne, Milano 1996, pp. 30.

1996 Margherita Porete, in Marie Luise Wandruszka (a cura di), Scrivere il mondo. Blixen, Campo, Cvetaeva, Dickinson, Porete, Weil, Rosenberg & Sellier, Torino 1996, pp. 113-130. E cfr. Le amiche di Dio. Scritti di mistica femminile, a cura di Clara Jourdan, D'Auria, Napoli 2001, pp. 137-153 (Un libro e i suoi doni).

1996 Avant et apres dans la vie d'une femme, dans la vie des femmes, in Luce Irigaray, Le souffle des femmes, Acgf, Paris 1996, pp. 61-76. E cfr. Prima/dopo nella vita di una donna, nella storia delle donne, in Luce Irigaray (a cura di), Il divino concepito da noi, "Inchiesta", XIX (luglio-dicembre 1989), n. 85-86, pp. 69-71. E cfr. Prima e dopo nella vita di una donna, nella storia delle donne, in Luce Irigaray, Il respiro delle donne, il Saggiatore, Milano 1997, pp. 45-53. E cfr. (traduzione di Angelika Dickmann) Vorher und Nachher im Leben einer Frau, in der Geschichte von Frauen, in Luce Irigaray, Der Atem von Frauen, Christel Goettert Verlag, Ruesselsheim 1997, pp. 55-68.

1996 Intervento di Luisa Muraro, in Sergio Zavoli, Credere non credere, Rai Eri - Piemme, Roma - Casale Monferrato (Al) 1996, pp. 386-409.

1996 "Mehr Frau als Mann" (Gruenes Sottosopra), (traduzione di Lilo Schweizer di Piu' donne che uomini, 1983), in Gisela Juergens - Angelika Dickmann, Frauen-Lehren, Christel Goettert Verlag, Ruesselsheim 1996, pp. 45-66.

1997 Prima e dopo nella vita di una donna, nella storia delle donne, in Luce Irigaray, Il respiro delle donne, il Saggiatore, Milano 1997, pp. 45-53. E cfr. Prima/dopo nella vita di una donna, nella storia delle donne, in Luce Irigaray (a cura di), Il divino concepito da noi, "Inchiesta", XIX (luglio-dicembre 1989), n. 85-86, pp. 69-71. E cfr. Avant et apres dans la vie d'une femme, dans la vie des femmes, in Luce Irigaray, Le souffle des femmes, Acgf, Paris 1996, pp. 61-76. E cfr. Vorher und Nachher im Leben einer Frau, in der Geschichte von Frauen, in Luce Irigaray, Der Atem von Frauen, traduzione di Angelika Dickmann, Christel Goettert Verlag, Ruesselsheim 1997, pp. 55-68.

1997 La parola come scrittura. La ricerca di senso. Dialogo tra Luisa Muraro e Marinella Perroni, Centro documentazione e studi "Presenza donna", Vicenza 1997, pp. 34.

1997 Passione politica, passione spirituale, Relazione, in Passione politica, passione spirituale. Agape 28 luglio-4 agosto 1996 campo donne, Quaderni di Agape, Prali 1997, pp. 11-16. E cfr. (traduzione di Antje Schrupp) Politische Leidenschaft, spirituelle Leidenschaft, in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 195-204.

1997 Le rose e la verita', pp. 37 (volumetto), in AA.VV., Ruah. Il femminile di Dio, Millelire Stampa Alternativa, Roma 1997.

1997 L'ultima volta con un uomo, in Barbara Mapelli e Marina Piazza (a cura di), Tra donne e uomini. Storie d'amore e di differenza, Il Saggiatore, Milano 1997, pp. 129-136.

1997 La politica di nuovo, Introduzione e interventi, in La politica di nuovo. Milano 12 aprile 1997, Trascrizione e cura di Daniela Bettella e Clara Jourdan, Libreria delle donne, Milano 1997, pp. 14.

1997 Vita passiva, in AA.VV., La rivoluzione inattesa. Donne al mercato del lavoro, Pratiche Editrice, Parma 1997, pp. 65-84. E cfr. (trad. di Carolina Ballester Meseguer) Vida pasiva. Aprender a padecer para aprender a actuar, in VV.AA., Una revolucion inesperada. Simbolismo y sentido del trabajo de las mujeres, Narcea, Madrid 2001, pp. 65-81. E cfr. Vita passiva, lezione al seminario di Diotima "Essere del nostro tempo", Verona, 20 ottobre 1995, video di Linda Scollo (videocassetta, 1h 44'); (audiocassetta, 60').

1997 Simone Weil sulla differenza sessuale, in Domizia Alliata, Therese Boespflueg, Biblioteca Rispoli (a cura di), Simone Weil a Roma, Edizioni Lavoro, Roma 1997, pp. 40-42.

1997 Vorher und Nachher im Leben einer Frau, in der Geschichte von Frauen, in Luce Irigaray, Der Atem von Frauen (traduzione di Angelika Dickmann di Luce Irigaray, Le souffle des femmes, 1996), Christel Goettert Verlag, Ruesselsheim 1997, pp. 55-68.

1998 "Via Dogana": avere un taglio per esserci, in Marisa Forcina e  Pina Nuzzo (a cura di), Sapere delle donne e trasmissione. Centri e riviste. Atti del seminario di studi, Lecce, 13 febbraio 1996, Milella, Lecce 1998, pp. 67-71.

1998 "Mas alla' de la igualdad" (traduzione di Luisa Posada Kubissa), in Luisa Posada Kubissa, Sexo y Esencia, Horas y Horas, Madrid 1998, pp. 119-129.

1998 Un'eccellenza contagiosa e alla mano, in Antonietta Lelario, Vita Cosentino, Guido Armellini (a cura di), Buone notizie dalla scuola. Fatti e parole del movimento di autoriforma, Nuova Pratiche, Milano 1998, pp. 15-20. E cfr. (traduzione di Angelika Dickmann e Traudel Sattler) Ansteckend und zum Greifen nah, in Frankfurter Frauenschule (Hg.), Frauen-Arbeit: Entfremdung und Freiheit. Reflexionen aus Italien, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 73-80.

1998 E' lavoro il lavoro dell'insegnante?, intervento nel Dibattito, in Antonietta Lelario, Vita Cosentino, Guido Armellini (a cura di), Buone notizie dalla scuola. Fatti e parole del movimento di autoriforma, Pratiche, Milano 1998, p. 48. E cfr. (traduzione di Traudel Sattler) Lehrerln sein - ist das Arbeit?, in Diskussion, in Frankfurter Frauenschule (Hg.), Frauen-Arbeit: Entfremdung und Freiheit. Reflexionen aus Italien, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 93-94.

1998 L'allegoria della lingua materna, in Eva-Marie Thuene (a cura di), All'inizio di tutto. La lingua materna, Rosenberg & Sellier, Torino 1998, pp. 39-56. E cfr. (traduzione di Maria Milagros Rivera Garretas) La alegoria de la lengua materna, "Duoda", 1998, n. 14, pp. 17-36.

1998 Virginia Woolf, Le tre ghinee, in Centro studi e documentazione pensiero femminile, 100 titoli. Guida ragionata al femminismo degli anni Settanta, a cura di Aida Ribero e Ferdinanda Vigliani, Luciana Tufani Editrice, Ferrara 1998, pp. 17-20.

1998 Una cientifica medica. Entrevista a Emanuela Mecca, in Hipatia, Autoridad cientifica autoridad femenina (traduzione di Laura Trabal Svaluto-Ferro di Ipazia, Autorita' scientifica autorita' femminile, 1992), Horas y Hora, Madrid 1998, pp. 21-30.

1998 Preguntas del Idiota sobre la diferencia sexual, con altre (non firmato), in Hipatia, Autoridad cientifica autoridad femenina (traduzione di Laura Trabal Svaluto-Ferro di Ipazia, Autorita' scientifica autorita' femminile, 1992), Horas y Horas, Madrid 1998, pp. 87-95.

1998 Hacer comunidad científica (debate a cargo de Cristiana Fischer y Clara Jourdan), in Hipatia, Autoridad cientifica autoridad femenina (traduzione di Laura Trabal Svaluto-Ferro di Ipazia, Autorita' scientifica autorita' femminile, 1992), Horas y Horas, Madrid 1998, pp. 127-141.

1998 Celeste la fondatrice, in Teodoro Sannella E Sabatino Majorano (a cura di), Atti del Secondo Convegno di Studi Crostarosiani. Foggia 30 maggio -primo giugno 1997, Editrice San Gerardo, Materdomini (Av) 1998, pp. 61-71.

1998 El final del patriarcat (Ha succeit i no per casualitat), (traduzione di Meritxell Soler i Cos di E' accaduto non per caso, 1996), con altre, Llibreria de dones de Mila', Llibreria Proleg, Barcelona 1998, pp. 47.

1998 Mutilati volontari, in Lea Melandri (a cura di), Il desiderio dissidente. Antologia della rivista "L'erba voglio" (1971-1977), Baldini & Castoldi, Milano, 1998, pp. 46-52.

1998 Le donne invisibili, in Lea Melandri (a cura di), Il desiderio dissidente. Antologia della rivista "L'erba voglio" (1971-1977), Baldini & Castoldi, Milano, 1998, pp. 235-246.

1998 Feminizmus mediacie (traduzione di Maria Stefankova'), in Rozhovory Aspektu, z rokov 1993-1998, Aspekt, Bratislava 1998, pp. 76-78.

1999 Anfangen, die Wahrheit zu sagen (traduzione di Angelika Dickmann e Traudel Sattler di Cominciare a dire la verita', 1996), in Frankfurter Frauenschule (Hg.), Frauen-Arbeit: Entfremdung und Freiheit. Reflexionen aus Italien, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 33-39.

1999 Das Spiel aendern (traduzione di Angelika Dickmann e Traudel Sattler di Cambiare gioco, 1998), in Frankfurter Frauenschule (Hg.), Frauen-Arbeit: Entfremdung und Freiheit. Reflexionen aus Italien, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 65-71.

1999 Ansteckend und zum Greifen nah (traduzione di Angelika Dickmann e Traudel Sattler di Un'eccellenza contagiosa e alla mano, 1998), in Frankfurter Frauenschule (Hg.), Frauen-Arbeit: Entfremdung und Freiheit. Reflexionen aus Italien, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 73-80.

1999 Lehrerln sein - ist das Arbeit? (traduzione di Traudel Sattler di E' lavoro il lavoro dell'insegnante?, 1998), in Diskussion, in Frankfurter Frauenschule (Hg.), Frauen-Arbeit: Entfremdung und Freiheit. Reflexionen aus Italien, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 93-94.

1999 "Di che lagrime grondi e di che sangue" e di che sperma, in AA.VV., "Guerre che ho visto", Quaderni di Via Dogana, Libreria delle donne, Milano 1999, pp. 5-9. E cfr. (traduzione di Maria Echaniz) "De que' lagrimas lloradas y de que' sangre" y de que' esperma, in VV.AA., Guerras que yo he visto. Saberes de mujeres en la guerra, Horas y Horas, Madrid 2001, pp. 7-14.

1999 Se la politica vince sulla guerra, in AA.VV., "Guerre che ho visto", Quaderni di Via Dogana, Libreria delle donne, Milano 1999, pp. 15-16. E cfr. (traduzione di Maria Echaniz) Si la politica vence a la guerra, in VV.AA., Guerras que yo he visto. Saberes de mujeres en la guerra, Horas y Horas, Madrid 2001, pp. 23-25.

1999 Guerre che ho visto, in AA.VV., "Guerre che ho visto", Quaderni di Via Dogana, Libreria delle donne, Milano 1999, pp. 25-28. E cfr. (traduzione di Maria Echaniz) Guerras que he visto, in VV.AA., Guerras que yo he visto. Saberes de mujeres en la guerra, Horas y Horas, Madrid 2001, pp. 39-46.

1999 Prefazione, in Diotima, Il profumo della maestra. Nei laboratori della vita quotidiana, Liguori, Napoli 1999, pp. 1-3. E cfr. (traduzione di Nuria Perez de Lara) Prefacio, in Diotima, El perfume de la maestra. En los laboratorios de la vida cotidiana, Icaria, Barcelona 2002, pp. 9-12.

1999 Fare compagnia alla mente inferma. All'incrocio di altro, in Diotima, Il profumo della maestra. Nei laboratori della vita quotidiana, Liguori, Napoli 1999, pp. 57-62. E cfr. (traduzione di Nuria Perez de Lara) Acompanar a la mente enferma. En la encrucijada del otro, in Diotima, El perfume de la maestra. En los laboratorios de la vida cotidiana, Icaria, Barcelona 2002, pp. 73-79.

1999 Diotima a Costagrande, discussione con altre (interventi non firmati), in Diotima, Il profumo della maestra. Nei laboratori della vita quotidiana, Liguori, Napoli 1999, pp. 153-165. E cfr. (traduzione di Nuria Perez de Lara) Diotima en Costagrande, in Diotima, El perfume de la maestra. En los laboratorios de la vida cotidiana, Icaria, Barcelona 2002, pp. 183-197.

1999 To nie stalo sie przypadkiem (traduzione di Malgorzata Fic e Natasza Szymanska di E' accaduto non per caso, 1996), con altre, Libreria delle donne di Milano, Fundacja Psf Centrum Kobiet, Warszawa 1999, pp. 82.

1999 "Del terzo muraro, nulla!", in Silvia Basso e Antonia De Vita (a cura di), "Del terzo muraro, nulla!". Luigi Meneghello tra ricerca linguistica ed esperienza politica, Cierre Edizioni, Sommacampagna (Vr) 1999, pp. 17-23.

1999 Una potente intenzione soggettiva, in Vita Cosentino e Giannina Longobardi (a cura di), Pubblica, libera e leggera. Atti Terzo incontro nazionale del movimento per un'autoriforma gentile della scuola, Vincenzo Ursini Editore, Catanzaro 1999, p. 50.

1999 Vorwort (traduzione di Dorothee Markert e Antje Schrupp di Prefazione, 1995), in Diotima, Jenseits der Gleichheit. Ueber Macht und die weiblichen Wurzeln der Autoritaet, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 7-10.

1999 Jenseits der Gleichheit (traduzione di Dorothee Markert e Antje Schrupp di Oltre l'uguaglianza, 1995), in Diotima, Jenseits der Gleichheit. Ueber Macht und die weiblichen Wurzeln der Autoritaet, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 149-189.

1999 Die Geschlechterdifferenz in der Kommunikation (traduzione di Antje Schrupp della terza di Tre lezioni sulla differenza sessuale, 1994), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 10-17.

1999 Von sich selbst ausgehen und sich nicht finden lassen... (traduzione di Andrea Guenter e Dorothee Markert di Partire da se' e non farsi trovare...,1996), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 18-37.

1999 Orientierung an der Dankbarkeit (traduzione di Dorothee Markert di L'orientamento della riconoscenza, 1992), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 48-57.

1999 Unsere gemeinsame Faehigkeit zum Unendlichen (traduzione di Antje Schrupp di La nostra comune capacita' d'infinito, 1990), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 173-186.

1999 Politische Leidenschaft, spirituelle Leidenschaft (traduzione di Antje Schrupp di Passione politica, passione spirituale, 1997), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 195-204.

1999 Auf unseren Strassen, an unseren Grenzen, in unseren Herzen (traduzione di Antje Schrupp di Sulle nostre strade, alle nostre frontiere, nei nostri cuori, 1993), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 255-258.

1999 Krimineller Feminismus (traduzione di Dorothee Markert di Femminismo criminale?, 1991), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 259-263.

1999 Freudenspruenge (traduzione di Dorothee Markert di Salti di gioia, 1995), in Diotima und andere, Die Welt zur Welt bringen. Politik, Geschlechterdifferenz und die Arbeit am Symbolischen, Ulrike Helmer Verlag, Koenigstein/Taunus 1999, pp. 268-270.

(segue)

 

3. APPELLI. PER SOSTENERE IL MOVIMENTO NONVIOLENTO

 

Sostenere economicamente la segreteria nazionale del Movimento Nonviolento e' un buon modo per aiutare la nonviolenza in Italia.

Per informazioni e contatti: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org

 

4. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA"

 

"Azione nonviolenta" e' la rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.

Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org

Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona.

E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".

 

5. SEGNALAZIONI LIBRARIE

 

Riedizioni

- Albert Brian Bosworth, Alessandro Magno. L'uomo e il suo impero, Rcs Libri, Milano 2004, Mondadori, Milano 2011, pp. 692, euro 12,90 (in supplemento a vari periodici Mondadori).

- Robert J. Oppenheimer, Albert Einstein, Bertrand Russell, La scienza e la pace, Gruppo Editoriale L'Espresso, Roma 2011, pp. 72, s.i.p. (in supplemento al settimanale "L'Espresso").

 

6. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO

 

Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.

Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:

1. l'opposizione integrale alla guerra;

2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;

3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;

4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.

Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.

Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.

 

7. PER SAPERNE DI PIU'

 

Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 501 del 21 marzo 2011

 

Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

 

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it