[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Coi piedi per terra. 539



 

===================

COI PIEDI PER TERRA

===================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino"

Numero 539 del 19 aprile 2012

 

In questo numero:

1. Peppe Sini: La bolletta per la fornitura del veleno (e il collegio delle cappe rance)

2. Stop Opg

3. Per sostenere il Movimento Nonviolento

4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo

 

1. EDITORIALE. PEPPE SINI: LA BOLLETTA PER LA FORNITURA DEL VELENO (E IL COLLEGIO DELLE CAPPE RANCE)

 

La societa' Talete che gestisce i servizi idrici per la generalita' dei Comuni della provincia di Viterbo, con l'ultima bolletta dell'acqua invia un istruttivo "Avviso agli utenti" in due paragrafi: il primo intitolato "Arsenico presente nell'acqua"; il secondo dal titolo "Fluoruri presenti nell'acqua". E mentre ci fa pagare l'acqua potabile ci rende per l'ennesima volta edotti che quell'acqua proprio potabile non e'.

Un logico dei tempi antichi ne avrebbe ricavato forse un aggraziato sillogismo: Devi pagare la bolletta dell'acqua. L'acqua e' avvelenata. Paghi per essere avvelenato.

Poi qualcuno ci chiede perche' pensiamo che la Talete spa sia un carrozzone da abolire.

*

In queste settimane molti pubblici amministratori viterbesi protestano che la Regione Lazio non si sta adeguatamente adoperando per realizzare gli indispensabili impianti di dearsenificazione. Ed e' giusta protesta.

Ma questa protesta la quasi totalita' di questi gentiluomini dovrebbero rivolgerla anche contro se stessi.

In tutti i comuni del viterbese in cui l'acqua che giunge nelle case presenta concentrazioni di arsenico superiori alla soglia dei 10 microgrammi per litro (e sono gran parte dei comuni della provincia) da anni sarebbe stato possibile, necessario e doveroso che i Comuni intervenissero realizzando con fondi propri (ed attivando eventuali sinergie con altri soggetti disponibili a contribuire per il bene comune) adeguati impianti di dearsenificazione alla fonte garantendo cosi' alla popolazione acqua potabile, eventualmente successivamente rivalendosi verso gli altri soggetti istituzionali ed enti gestori inadempienti per recuperare gli importi relativi alle opere.

Sia detto en passant: lo proponemmo ed argomentammo ripetutamente a cominciare da molti mesi fa. Quasi nessuno degli assisi sui pubblici scranni volle prestare orecchio. Ed abbiamo continuato a ricevere veleno dai rubinetti delle nostre case.

 

2. RIFERIMENTI. STOP OPG

 

Segnaliamo il sito www.stopopg.it per l'abolizione degli ospedali psichiatrici giudiziari (in sigla: Opg).

 

3. INIZIATIVE. PER SOSTENERE IL MOVIMENTO NONVIOLENTO

 

Per chi ha un reddito, un modo per sostenere il Movimento Nonviolento e' destinare ad esso il 5 per mille delle tasse.

Per destinare il 5 per mille delle proprie tasse al Movimento Nonviolento e' sufficiente apporre la propria firma nell'apposito spazio del modulo per la dichiarazione dei redditi e scrivere il numero di codice fiscale dell'associazione: 93100500235.

Per contattare il Movimento Nonviolento, per saperne di piu' e per contribuire ad esso anche in altri modi (ad esempio aderendovi): via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org

 

4. RIFERIMENTI. PER CONTATTARE IL COMITATO CHE SI OPPONE AL MEGA-AEROPORTO DI VITERBO E S'IMPEGNA PER LA RIDUZIONE DEL TRASPORTO AEREO

 

Per informazioni e contatti: Comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti: e-mail: info at coipiediperterra.org , sito: www.coipiediperterra.org

 

===================

COI PIEDI PER TERRA

===================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino"

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

Numero 539 del 19 aprile 2012

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it