[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 1031



 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 1031 del primo settembre 2012

Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

 

Sommario di questo numero:

1. Una lettera aperta al Presidente del Consiglio dei Ministri. Non un giorno di piu'

2. Non un giorno di piu'. Una campagna nonviolenta per la cessazione immediata della partecipazione italiana alla guerra afgana

3. Carlo Maria Martini

4. Nell'anniversario della nascita di Maria Montessori

5. Indice dei "Telegrammi" di agosto 2012

6. La "Carta" del Movimento Nonviolento

7. Per saperne di piu'

 

1. EDITORIALE. UNA LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI. NON UN GIORNO DI PIU'

 

Egregio Presidente del Consiglio dei Ministri,

la guerra afgana e' un crimine orrendo.

La partecipazione italiana alla guerra e' doppiamente inammissibile: perche' corresponsabile della guerra e degli eccidi di cui essa consiste, e perche' fuorilegge non solo dal punto di vista del diritto internazionale ma anche dal punto di vista della legalita' costituzionale.

Questo orribile crimine e' durato troppo a lungo. Che non continui un giorno di piu'.

Torni l'Italia al rispetto delle leggi e al rispetto della vita umana.

Chiediamo la cessazione immediata della partecipazione italiana alla guerra afgana; pace, disarmo e smilitarizzazione; rispetto della vita, della dignita' e dei diritti umani di tutti gli esseri umani.

Ogni vittima ha il volto di Abele. La guerra e' nemica dell'umanita'. La partecipazione italiana alla guerra afgana non continui un giorno di piu'.

Distinti saluti,

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

Viterbo, 31 agosto 2012

 

2. APPELLI. NON UN GIORNO DI PIU'. UNA CAMPAGNA NONVIOLENTA PER LA CESSAZIONE IMMEDIATA DELLA PARTECIPAZIONE ITALIANA ALLA GUERRA AFGANA

[Riproponiamo il seguente appello]

 

Occorre far cessare la guerra in Afghanistan.

Ed a tal fine la prima e decisiva azione che come cittadini italiani possiamo e dobbiamo svolgere consiste nell'ottenere che l'Italia cessi di partecipare alla guerra.

Perche' l'Italia a quella guerra non avrebbe mai e poi mai dovuto prendere parte, proibendoglielo esplicitamente il dettato della sua legge fondamentale, la Costituzione della Repubblica Italiana.

Occorre quindi costringere governo e parlamento italiani a tornare nella sfera della legalita', a desistere dal crimine: occorre costringere lo Stato italiano a cessare di prendere parte alla guerra e alle stragi di cui essa consiste.

Oltre un decennio di eccidi e barbarie dovrebbe aver aperto gli occhi a chiunque; e del resto ogni persona ragionevole sente e sa che la guerra e' nemica dell'umanita', che solo la pace salva le vite.

*

Occorre far cessare la guerra in Afghanistan, cominciando con la cessazione della partecipazione italiana.

Dobbiamo far crescere dal basso una vera e propria insurrezione nonviolenta contro la guerra e contro le uccisioni, per la legalita' costituzionale e per il primario diritto di ogni essere umano a non essere ucciso.

Dobbiamo imporre al potere esecutivo e al potere legislativo del nostro paese l'immediata cessazione della partecipazione italiana alla guerra.

E dobbiamo farlo con la forza della verita', con la forza della legalita', con la forza della dignita' e della solidarieta' umana, con la scelta nitida e intransigente della nonviolenza; dobbiamo farlo con una campagna nonviolenta di massa che faccia rinascere in Italia un movimento per la pace e i diritti umani di tutti gli esseri umani.

*

Una campagna nonviolenta per salvare le vite umane: che nasca dal basso in ogni citta' e in ogni paese, e che abbia questa semplice e chiara finalita': "cessazione immediata della partecipazione italiana alla guerra afgana; pace, disarmo e smilitarizzazione; rispetto della vita, della dignita' e dei diritti umani di tutti gli esseri umani".

 

3. LUTTI. CARLO MARIA MARTINI

 

Di questa illustre e buona persona, teologo e biblista di vaglia, per decenni autorevole guida morale in una Milano aggredita da pervasive pratiche di corruzione e da barbariche derive, vorremmo innanzitutto ricordare l'alto magistero civile, l'impegno profondo all'ascolto (da cui soltanto puo' nascere il dialogo), l'operare per la pace e la giustizia, per la misericordia che salva le vite.

 

4. MEMORIA. NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI MARIA MONTESSORI

 

Nell'anniversario della nascita di Maria Montessori (Chiaravalle, 31 agosto 1870 - Noordwijk, 6 maggio 1952), il 31 agosto 2012 si e' svolto a Viterbo un incontro commemorativo di lettura e commento di alcuni suoi scritti.

*

Maria Montessori, nata nel 1870 e deceduta nel 1952, medico, illustre pedagogista, antifascista, abbandono' l'Italia nel 1936. Opere di Maria Montessori: segnaliamo almeno Il metodo della pedagogia scientifica (poi col titolo: La scoperta del bambino), 1909; L'autoeducazione nelle scuole elementari, 1916; il Manuale di pedagogia scientifica, 1930; Il segreto dell'infanzia, 1950; La mente del bambino, 1952; un'utile antologia (autorizzata dalla Montessori, e curata da M. L. Leccese) e' Educazione alla liberta', Laterza, Bari 1950; cfr. anche Educazione e pace, Garzanti, Milano 1970. Opere su Maria Montessori: segnaliamo almeno F. De Bartolomeis, Maria Montessori e la pedagogia scientifica, La Nuova Italia, Firenze 1953; A. Leonarduzzi, Maria Montessori. Il pensiero e l'opera, Paideia, Brescia 1967; A. Scocchera, Maria Montessori. Quasi un ritratto inedito, La Nuova Italia, Firenze 1990; Grazia Honegger Fresco, Maria Montessori, una storia attuale, L'Ancora del Mediterraneo, 2007. Siti: www.montessori.edu, www.montessori.it Un'ampia bibliografia di e su Maria Montessori e' nel n. 899 de "La nonviolenza e' in cammino".

 

5. MATERIALI. INDICE DEI "TELEGRAMMI" DI AGOSTO 2012

 

* "Telegrammi", numero 1000 del primo agosto 2012: 1. Via subito dall'Afghanistan. Troppe persone sono gia' state assassinate; 2. "John Locke, per una cultura dei diritti umani". Un incontro di studio a Viterbo; 3. Contro la guerra, la nonviolenza (parte seconda e conclusiva); 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 643 del primo agosto 2012: 1. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Aristarco Scardanelli (2010); 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1001 del 2 agosto 2012: 1. Una lettura a Viterbo di "Per la pace perpetua" di Immanuel Kant; 2. Indice dei "Telegrammi" di luglio 2012; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 644 del 2 agosto 2012: 1. Benito D'Ippolito: Risposta alla domanda: Se una persona del tutto ignara le chiedesse "Cosa e' la nonviolenza, e come accostarsi ad essa?", cosa risponderebbe? (2011); 2. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Asdrubale Scarrone (2010); 3. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Barberino Bavarozzi (2010); 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1002 del 3 agosto 2012: 1. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Geremia Cattristi (2010); 2. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Luciano Bonfrate (2010); 3. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Achille Scatamacola (2010); 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 645 del 3 agosto 2012: 1. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Vergiliano Scorticossi (2010); 2. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Generoso Canagliozzi (2010); 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1003 del 4 agosto 2012: 1. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Osvaldo Caffianchi (2010); 2. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Crispino Scotolatori (2010); 3. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Pancrazio Degnente (2010); 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 646 del 4 agosto 2012: 1. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Onorato Delipomeni (2010); 2. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Amilcare Ammonio Annazzoni (2010); 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1004 del 5 agosto 2012: 1. Opporsi alla guerra e al razzismo, difendere la vita, la dignita' e i diritti di tutti gli esseri umani; 2. "Ermeneutica e nonviolenza". Un incontro di studio a Viterbo; 3. Diritto all'assistenza e formazione degli operatori sociali. A Viterbo; 4. Si e' svolto il 4 agosto 2012 a Viterbo un incontro su "Difesa dell'ambiente e diritto alla salute"; 5. Segnalazioni librarie; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 647 del 5 agosto 2012: 1. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Gennaro Abele Avalimi (2010); 2. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Alessandro Colocolli (2010); 3. Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Sebastiano Malcontenti (2010); 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1005 del 6 agosto 2012: 1. Peppe Sini: Hiroshima. Non dimenticare; 2. Il mega-aeroporto a Viterbo non si fara'. La verita' e la giustizia infine prevalgono. il Bullicame e' salvo; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 648 del 6 agosto 2012: 1. Guenther Anders: Tesi sull'eta' atomica; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1006 del 7 agosto 2012: 1. Si e' svolta il 6 agosto a Viterbo una commemorazione delle vittime di Hiroshima; 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 649 del 7 agosto 2012: 1. Ernesto Balducci: Introduzione a "La pace. Realismo di un'utopia"; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1007 dell'8 agosto 2012: 1. Associazione "Respirare": Era ora; 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 650 dell'8 agosto 2012: 1. Guenther Anders: Comandamenti dell'era atomica; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1008 del 9 agosto 2012: 1. Il piu' urgente provvedimento di politica economica; 2. Si e' svolto il 7 agosto 2012 a Viterbo un incontro di riflessione su "Un programma politico di sinistra e nonviolento per uscire dalla crisi economica"; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 651 del 9 agosto 2012: 1. Il mega-aeroporto a Viterbo non si fara'. La verita' e la giustizia infine prevalgono. il Bullicame e' salvo; 2. Associazione "Respirare": Era ora; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1009 del 10 agosto 2012: 1. Una commemorazione delle vittime di Nagasaki; 2. La lotta nonviolenta che salva la biosfera. Un esempio a Viterbo; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 652 del 10 agosto 2012: 1. La prima lettera di Guenther Anders a Claude Eatherly; 2. La prima lettera di Claude Eatherly a Guenther Anders; 3. Segnalazioni librarie; 4. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1010 dell'11 agosto 2012: 1. Peppe Sini: Caparbia una perorazione; 2. "Ambiente, salute, legalita' e solidarieta'". Un incontro a Viterbo; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 653 dell'11 agosto 2012: 1. La scelta; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1011 del 12 agosto 2012: 1. Peppe Sini: Salvato il Bulicame di Dante. E adesso ridurre il trasporto aereo in tutta Italia; 2. Si e' svolto il 10 agosto 2012 a Viterbo un incontro di riflessione su "Una proposta nonviolenta per il diritto allo studio e al lavoro"; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 654 del 12 agosto 2012: 1.  Per una minima cronistoria documentaria degli inizi del comitato che si oppone al mega-aeroporto; 2. Segnalazioni librarie; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1012 del 13 agosto 2012: 1. "Condizione anziana e reti di solidarieta'". Un incontro di riflessione a Viterbo; 2. Segnalazioni librarie; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 655 del 13 agosto 2012: 1. La lotta nonviolenta che salva la biosfera. Un esempio a Viterbo; 2. Peppe Sini: Salvato il Bulicame di Dante. E adesso ridurre il trasporto aereo in tutta Italia; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1013 del 14 agosto 2012: 1. Il contributo delle religioni alla cultura della pace. Un incontro di studio; 2. Segnalazioni librarie; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 656 del 14 agosto 2012: 1. Jean Giono: L'uomo che piantava gli alberi; 2. Segnalazioni librarie; 3. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1014 del 15 agosto 2012: 1. Abolire la guerra; 2. Si e' svolto il 13 agosto 2012 a Viterbo un incontro di studio su "Scienze delle religioni e scienze umane"; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 657 del 15 agosto 2012: 1. Adesso; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1015 del 16 agosto 2012: 1. Storia delle religioni e diritti umani. Un incontro di studio a Viterbo il 14 agosto 2012; 2. Segnalazioni librarie; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 658 del 16 agosto 2012: 1. Martin Luther King: Lettera dal carcere di Birmingham del 16 aprile 1963; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1016 del 17 agosto 2012: 1. Mentre continuano le stragi in Afghanistan...; 2. Si e' svolto il 15 agosto 2012 a Viterbo un incontro di studio su "Dignita' umana, biosfera, storia delle religioni"; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 659 del 17 agosto 2012: 1. Peppe Sini: L'opinione di un povero vecchierello a proposito del disastro ambientale e sanitario provocato dall'Ilva di Taranto; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1017 del 18 agosto 2012: 1. Si e' svolto il 16 agosto 2012 a Viterbo un incontro di studio su "Da Brelich a Filoramo"; 2. La letteratura italiana delle origini e Dante. Un incontro a Viterbo; 3. Ogni giorno; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 660 del 18 agosto 2012: 1. Martin Luther King: Pellegrinaggio alla nonviolenza; 2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1018 del 19 agosto 2012: 1. Un programma di sinistra per uscire dalla crisi; 2. La riflessione di Ernesto Balducci e di Raimon Panikkar; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 661 del 19 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di luglio 2012 (parte prima); 2. La strana citta' dei bevitori di veleno; 3. Un ricordo di Bernhard Haering, nell'anniversario della scomparsa; 4. Difendere il diritto umano alla salute e all'assistenza, tagliare le spese militari; 5. Associazione "Respirare": Gli avvelenatori perseveranti e le vittime avvelenate e insultate. A Viterbo; 6. Solidali con la Consulta per la Salute Mentale di Viterbo; 7. Finalmente dal Ministero dei Trasporti si riconosce esplicitamente che il mega-aeroporto a Viterbo e' una irrealizzabile follia; 8. Per Federico Coen; 9. Dopo la sentenza per gli orrori di Genova, riproporre la formazione delle forze dell'ordine alla nonviolenza; 10. La strage, gli stragisti; 11. L'alternativa; 12. Allora, oggi. Quasi un programma minimo; 13. In breve; 14. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1019 del 20 agosto 2012: 1. Un programma minimo per risanare il debito pubblico: smetterla di ammazzare la gente; 2. Si e' svolto il 18 agosto 2012 a Viterbo un incontro di studio su "Religio, humanitas, satyagraha"; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 662 del 20 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di luglio 2012 (parte seconda e conclusiva); 2. Se non ci si oppone alla guerra e al razzismo; 3. Alcune parole in ricordo di Laura Gallucci; 4. Opporsi alla guerra, agli eserciti, alle armi; 5. Un decennio di massacri; 6. La tragica verita', il primo dovere; 7. Scorpioni e frustate; 8. "Una politica economica governativa scandalosa e scellerata". Un discorso a Viterbo; 9. Il gioco del peggio del peggio del peggio. E l'alternativa nonviolenta; 10. Difendiamo la Costituzione della Repubblica Italiana dall'assalto golpista della destra eversiva; 11. La forza della verita'. Il Ministero dei Trasporti ammette che il mega-aeroporto a Viterbo e' una irrealizzabile follia; 12. Il peso dei morti; 13. C'erano una volta le Olimpiadi; 14. E Dante sorrise; 15. Contro la guerra. Un incontro a Viterbo il 28 luglio 2012 e un appello; 16. Una vittoria di Alfio Pannega; 17. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1020 del 21 agosto 2012: 1. Per Gianfranco Zavalloni; 2. Quando vince il vero e il bene; 3. La condizione postmoderna e la riflessione delle scienze delle religioni; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 663 del 21 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di giugno 2012 (parte prima); 2. Tu non dimenticarlo; 3. 2 giugno, la Repubblica democratica ed antifascista si oppone alla guerra e al razzismo; 4. Piccolo sermone del 2 giugno in dieci contraddizioni e una parenesi; 5. La guerra e' gia' il fascismo; 6. Opporsi alla guerra, opporsi alle stragi, opporsi a tutte le uccisioni; 7. Ray Bradbury; 8. Atamante divenne tanto insano; 9. Difendere la legalita', la democrazia, la civilta'; 10. La congiura degli avvelenatori, e una semplice proposta; 11. Il crimine dei crimini; 12. Si e' svolto il 10 giugno a Viterbo un incontro commemorativo di Giacomo Matteotti, "l'uomo che sapeva dare l'esempio"; 13. Una lettera aperta al Presidente della Repubblica; 14. Contro la guerra, gli eserciti, le armi; 15. Associazione "Respirare": Gli esseri fatti d'acqua e i circensi senza pane; 16. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1021 del 22 agosto 2012: 1. Peppe Sini: L'armadio nello scheletro; 2. Segnalazioni librarie; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 664 del 22 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di giugno 2012 (parte seconda e conclusiva); 2. Cessi immediatamente la partecipazione italiana alla guerra afgana; 3. Opporsi alla politica della guerra, del razzismo, dello sfruttamento, della rapina; 4. Il primo dovere: opporsi a tutte le uccisioni; 5. Prima di ogni altra cosa: ripudia la guerra; 6. Ancora un italiano ucciso nella guerra afgana. Cessi immediatamente la partecipazione italiana alla guerra. Solo la pace salva le vite; 7. Una modesta utopia da persone ragionevoli. E una richiesta necessaria e urgente; 8. Cessi immediatamente la partecipazione italiana alla guerra afgana; 9. Tornare al rispetto della Costituzione: cessi l'illegale partecipazione italiana alla guerra afgana; 10. Opporsi alla guerra, opporsi alle uccisioni; 11. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1022 del 23 agosto 2012: 1. Peppe Sini: Un passo avanti e due indietro; 2. Dante incontra i poeti. Una serata di studio a Viterbo; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 665 del 23 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2012 (parte prima); 2. Primo maggio; 3. Si e' svolto il 30 aprile a Viterbo un incontro in ricordo di Pio La Torre e Alfio Pannega; 4. Il primo maggio, con Alfio Pannega; 5. Primo maggio a Viterbo. Un intervento del responsabile del "Centro di ricerca per la pace"; 6. Come torre ferma; 7. Terme a Viterbo: le lacrime di coccodrillo del ceto politico; 8. Quattro cose da fare per salvare le vite; 9. Arsenico: il penoso scaricabarile tra responsabili e complici dell'avvelenamento. E quel che occorre invece fare; 10. Tre giornate di mobilitazione contro la guerra e per il disarmo: 2 giugno, 2 ottobre, 4 novembre; 11. Elezioni amministrative, una ovvia indicazione di voto; 12. In poche semplici parole; 13. Scegliere occorre; 14. Qui ed ora; 15. La retorica e la realta'. E due semplici proposte per abolire spese peggio che inutili e contribuire a risanare il bilancio dello stato; 16. Per A. P., due anni dopo; 17. Lo sperpero; 18. Di si' squisiti e di cosi' civili; 19. Quando si avra' un governo democratico; 20. Opposizione alla guerra e al razzismo; 21. Che non passi giorno; 22. Lo scialo; 23. Costa caro il veleno a Viterbo; 24. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1023 del 24 agosto 2012: 1. Un ipocrita Giano bifronte al ministero dei trasporti. Con un piccolo esercizio ermeneutico; 2. Commemorato Ignazio Silone a Viterbo; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 666 del 24 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2012 (parte seconda); 2. La guerra, gli eserciti, le armi; 3. Due convitati di pietra: la questione dell'aria e dell'acqua; 4. Cessare di uccidere, cessare di perseguitare; 5. Arsenico: se i Comuni si decidessero... Una ragionevole proposta; 6. Il signor presidente, e dell'insensato mega-aeroporto; 7. Alcuni modesti suggerimenti al governo per tagliare alcuni degli sprechi piu' odiosi; 8. Le armi, a cosa servono? 9. Siamo alle solite, Calimero; 10. "Ch'elli e' bugiardo e padre di menzogna"; 11. L'altra politica; 12. Carlos Fuentes; 13. "L'Italia ripudia la guerra". Una lettera aperta al Presidente del Consiglio dei Ministri; 14. Opporsi occorre a tutti gli attentati; 15. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1024 del 25 agosto 2012: 1. Ricordati a Viterbo Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti; 2. Associazione "Respirare": Il mega-aeroporto a Viterbo non si fara'. Il Ministero confessa la sua assoluta irrealizzabilita'; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 667 del 25 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2012 (parte terza e conclusiva); 2. Sismicita'; 3. Un incontro su "Condizione anziana non autosufficiente e ruolo del caregiver"; 4. Le mascelle della guerra; 5. Per Giovanni Falcone; 6. Per la Giornata internazionale delle donne per il disarmo; 7. Si e' svolto il 24 maggio a Viterbo un incontro su "Diritto alla salute e prassi di solidarieta'"; 8. Per la Giornata dell'Africa a Viterbo; 9. Se il 2 giugno; 10. Rileggendo Buber, Chouraqui, Jonas e Levinas a Viterbo; 11. Associazione "Respirare": i Comuni realizzino subito i dearsenificatori; 12. Si e' svolto il 27 maggio a Viterbo un incontro di lettura de "L'obbedienza non e' piu' una virtu'" di don Lorenzo Milani; 13. Tertium non datur; 14. Arsenico: i coppieri di Nerone a Viterbo (e noi cavie per forza); 15. Ancora una volta; 16. Terremoto; 17. Guerre; 18. La sfilata; 19. Associazione "Respirare": Per molte, evidenti ragioni; 20. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1025 del 26 agosto 2012: 1. Viterbo ricorda Raimon Panikkar nel secondo anniversario della scomparsa; 2. Peppe Sini: L'alternativa. Un antico e attuale ragionamento per l'Alto Lazio; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 668 del 26 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di aprile 2012 (parte prima); 2. Rosario Bentivegna; 3. Adrienne Rich; 4. Con l'Afesopsit, per i diritti dei sofferenti psichici; 5. Una parola che occorre ancora dire; 6. Gratitudine e sostegno all'Afesopsit; 7. I sempre piu' frequenti e catastrofici; 8. Enzo Mandruzzato; 9. Whitney Houston; 10. Per non essere ipocriti; 11. Federico Caffe'; 12. Per il disarmo; 13. Verso il 25 aprile. Come proseguire oggi la lotta contro il fascismo? 14. Cinque giornate contro la guerra; 15. Urgenza del disarmo; 16. Due scandali, che sono uno; 17. La bolletta per la fornitura del veleno (e il collegio delle cappe rance); 18. Ricordando don Tonino Bello; 19. Verso il 25 aprile. La scelta della nonviolenza; 20. Quello che offende. (Quasi una lettera aperta alla ministra dell'Interno); 21. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1026 del 27 agosto 2012: 1. In memoria di dom Helder Camara; 2. Segnalazioni librarie; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 669 del 27 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di aprile 2012 (parte seconda e conclusiva); 2. Contro la guerra, per il disarmo; 3. Si e' svolto il 21 aprile a Viterbo un incontro su "Opporsi alla guerra e al razzismo"; 4. 25 aprile. Resistenza e' nonviolenza; 5. Si e' svolto il 22 aprile a Viterbo un incontro in ricordo di Ernesto Balducci; 6. "Per dignita', non per odio". Il nostro 25 aprile; 7. Un 25 aprile autenticamente antifascista: per la pace e contro il razzismo; 8. Antifascismo, nonviolenza, disarmo; 9. Solo la nonviolenza; 10. Alcuni maestri di antifascismo a Viterbo. Una commemorazione il 25 aprile 2012; 11. Per Alfio Pannega, approssimandosi il secondo anniversario della scomparsa; 12. In memoria di Alfio Pannega; 13. Dopo il 25 aprile; 14. Ricordando Ernest Callenbach; 15. Il primo maggio contro la guerra; 16. L'associazione "Respirare" ricorda Alfio Pannega; 17. 25 aprile e primo maggio; 18. Alcune parole di gratitudine per Alfio Pannega. Nel secondo anniversario della scomparsa; 19. La lotta di Alfio Pannega; 20. Pio La Torre, nel trentesimo anniversario della morte; 21. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1027 del 28 agosto 2012: 1. Un lutto; 2. Dall'Afghanistan ogni giorno; 3. Si e' svolta il 26 agosto 2012 a Viterbo una commemorazione di Raimon Panikkar; 4. Un incontro di riflessione con il professor Osvaldo Ercoli a Viterbo; 5. Un incontro di riflessione con la dottoressa Antonella Litta a Viterbo; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 670 del 28 agosto 2012: In memoria di Silvana Messuti.

* "Telegrammi", numero 1028 del 29 agosto 2012: 1. Commemorato Helder Camara a Viterbo; 2. Nell'anniversario della nascita di Leone Tolstoj; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 671 del 29 agosto 2012: 1. Quando vince il vero e il bene; 2. Peppe Sini: Un passo avanti e due indietro; 3. Un ipocrita Giano bifronte al ministero dei trasporti. Con un piccolo esercizio ermeneutico; 4. Associazione "Respirare": Il mega-aeroporto a Viterbo non si fara'. Il Ministero confessa la sua assoluta irrealizzabilita'; 5. Peppe Sini: L'alternativa. Un antico e attuale ragionamento per l'Alto Lazio; 6. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1029 del 30 agosto 2012: 1. Le stragi afgane; 2. Una serata di letture dantesche a Viterbo; 3. Un incontro su "Ambiente e salute" con la dottoressa Antonella Litta; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 672 del 30 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di luglio 2011 (parte prima); 2. Il doppio taglio; 3. Ogni essere umano; 4. Ancora uno scandalo al vertice dell'Enac; 5. Una insurrezione nonviolenta contro la guerra e contro il razzismo; 6. Ancora un italiano ucciso dalla guerra; 7. Noi ateniesi stabilimmo allora; 8. Gli assassini della Nato, o dell'impresa libica novella; 9. Si e' svolto il 4 luglio a Viterbo un incontro su "Metodologie delle campagne nonviolente"; 10. Ogni giorno; 11. Contro la guerra e il razzismo qui e adesso; 12. Contro la guerra; 13. Anguille in municipio; 14. Se non ti opponi tu a questa guerra; 15. Si e' svolto l'8 luglio a Viterbo un incontro su "La virtu' della lentezza"; 16. Le due cose piu' gravi; 17. Malvolio Malvolenti: Lo chiedo a lorsignori ciambellani; 18. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

* "Telegrammi", numero 1030 del 31 agosto 2012: 1. Peppe Sini: Non un giorno di piu'. Una campagna nonviolenta per la cessazione immediata della partecipazione italiana alla guerra afgana; 2. Si e' svolto a Viterbo un incontro di studio su Lev Tolstoj; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 673 del 31 agosto 2012: 1. Alcuni testi del mese di luglio 2011 (parte seconda); 2. Sotto le bombe ancora; 3. Si e' svolto il 10 luglio a Viterbo un incontro su "Quattro anni di opposizione al mega-aeroporto"; 4. Le cartacce dalle strade; 5. Ancora un italiano ucciso in Afghanistan. Cessi immediatamente l'illegale e insensata partecipazione italiana alla guerra; 6. Una urgente necessita': formare le forze dell'ordine alla conoscenza e all'uso della nonviolenza; 7. Quaranta vite assurdamente, scelleratamente sacrificate; 8. Opporsi alla guerra e al razzismo; 9. Si potrebbe; 10. No; 11. L'Italia fascista massacra ancora il popolo libico; 12. I campi di concentramento dell'Italia fascista; 13. I massacri delle guerre in Afghanistan e in Libia; 14. Una insurrezione nonviolenta contro le stragi e le persecuzioni; 15. Gli omicidi che non interessano a nessuno; 16. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo.

 

6. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO

 

Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.

Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:

1. l'opposizione integrale alla guerra;

2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;

3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;

4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.

Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.

Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.

 

7. PER SAPERNE DI PIU'

 

Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 1031 del primo settembre 2012

Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

 

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it