[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 1110



 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 1110 del primo dicembre 2012

Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it , centropacevt at gmail.com

 

Sommario di questo numero:

1. Associazione familiari e sostenitori sofferenti psichici della Tuscia: Una lettera al prefetto di Viterbo

2. Alcuni incontri di riflessione a Viterbo

3. Indice dei "Telegrammi" di novembre 2012

4. La "Carta" del Movimento Nonviolento

5. Per saperne di piu'

 

1. APPELLI. ASSOCIAZIONE FAMILIARI E SOSTENITORI SOFFERENTI PSICHICI DELLATUSCIA: UNA LETTERA AL PREFETTO DI VITERBO

[Dall'Associazione familiari e sostenitori sofferenti psichici della Tuscia - Afesopsit (per contatti: tel. 3332056497, e-mail: afesopsit at libero.it) riceviamo e diffondiamo]

 

Al Prefetto di Viterbo

e per opportuna conoscenza: al Commissario Regionale alla Sanita'; al Direttore Generale della Asl di Viterbo; al Direttore Sanitario della Asl di Viterbo; al Direttore del Dsm di Viterbo; al Presidente della Provincia di Viterbo; al Sindaco del Comune di Viterbo; ai Sindaci di tutti i Comuni della Provincia di Viterbo

Oggetto: richiesta di incontro e di intervento sulla grave situazione in cui versa l'assistenza psichiatrica nella provincia di Viterbo

Gentile Prefetto,

facendo seguito all'incontro svoltosi nello scorso gennaio, l'Associazione familiari e sostenitori sofferenti psichici della Tuscia (Afesopsit) deve evidenziare l'ulteriore aggravamento della situazione dell'assistenza psichiatrica nella provincia di Viterbo; nel documento predisposto allora si indicavano le principali emergenze: a distanza di mesi la situazione e' divenuta ancor piu' drammatica, ed e' per questo che chiediamo un nuovo incontro e un nuovo intervento della Prefettura di Viterbo.

Tra le piu' gravi criticita' segnaliamo le seguenti:

- Personale: il 31 dicembre 2012 scadranno i contratti degli operatori assunti a tempo determinato: e' assolutamente indispensabile intervenire poiche' si rischia una vera e propria interruzione di pubblico servizio; sembra inoltre che non si stia provvedendo alla temporanea sostituzione del personale che va in maternita' (e' a tutti evidente la gravita' ed inammissibilita' di tale mancata sostituzione); laddove si manifestano carenze di personale sembra si stia sopperendo spostando operatori da un distretto all'altro con gli ovvi conseguenti disagi (interruzione della continuita' terapeutica, sofferenza degli assistiti che vengono privati degli operatori di riferimento); come gia' segnalato nel nostro precedente documento dello scorso gennaio, la situazione del personale e' resa tragica dal mancato turn-over, conseguenza della politica di tagli dei finanziamenti alla sanita' pubblica;

- Strutture: come gia' piu' volte messo in rilievo, occorre un potenziamento della strutture logistiche e delle risorse tecniche; sembra invece che si proceda verso riduzioni e/o ridislocazioni determinate non dal criterio del miglioramento del servizio ma da politiche di presunto "risparmio" (che in realta' si traducono in ulteriori tagli e conseguenti disagi);

- Risorse: la Regione Lazio sta procedendo da mesi nella direzione di tagli progressivi che stanno mettendo in discussione il diritto alla salute e all'assistenza, diritti garantiti dalla Costituzione della Repubblica Italiana; occorre invece un impegno adeguato cosi' come previsto dalla legislazione vigente affinche' i servizi pubblici assistano e non abbandonino gli utenti.

Per questi motivi e su questi temi l'Afesopsit richiede un incontro al Prefetto di Viterbo per illustrare dettagliatamente la drammatica situazione attuale e sollecitare un intervento prefettizio che favorisca la responsabilizzazione e l'azione di tutte le istituzione variamente competenti al fine della realizzazione di tutti gli atti e provvedimenti necessari affinche' i servizi pubblici dispongano del personale, delle strutture e delle risorse indispensabili allo svolgimento delle attivita' previste per garantire assistenza adeguata a tutte le persone che ne hanno bisogno.

Restando sin d'ora a disposizione per ogni ulteriore informazione e comunicazione, e sollecitando un tempestivo riscontro alla presente, voglia gradire distinti saluti

per l'Associazione familiari e sostenitori sofferenti psichici della Tuscia (Afesopsit), il presidente Vito Ferrante

Viterbo, 24 novembre 2012

Per informazioni e contatti: tel. 3332056497, e-mail: afesopsit at libero.it

 

2. INCONTRI. ALCUNI INCONTRI DI RIFLESSIONE A VITERBO

 

Il 29 novembre 2012 Si e' svolto a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di riflessione su "Condizione anziana, esperienza e riconoscimento, diritto all'assistenza e solidarieta' concreta".

Il 30 novembre 2012 Si e' svolto a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di riflessione su "La nonviolenza alla prova: di fronte alla poverta', alla sofferenza, alla perdita e allo smarrimento".

 

3. MATERIALI. INDICE DEI "TELEGRAMMI" DI NOVEMBRE 2012

 

* "Telegrammi", numero 1080 del primo novembre 2012: 1. Un appello per il 4 novembre: Ogni vittima ha il volto di Abele; 2. Comitato Nepi per la Pace: si faccia del 4 novembre un'occasione per opporsi a tutte le guerre e ricordare tutte le vittime; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1081 del 2 novembre 2012: 1. Un appello per il 4 novembre: Ogni vittima ha il volto di Abele; 2. Tre cose da fare per promuovere la campagna nonviolenta "Non un giorno di piu'"; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1082 del 3 novembre 2012: 1. Movimento Nonviolento: L'Italia ripudia la guerra, anche il 4 novembre; 2. Un appello per il 4 novembre: Ogni vittima ha il volto di Abele; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1083 del 4 novembre 2012: 1. Un appello per il 4 novembre: Ogni vittima ha il volto di Abele; 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1084 del 5 novembre 2012: 1. 4 novembre 2012, "Ogni vittima ha il volto di Abele": commemorate a Viterbo tutte le vittime della guerra; 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1085 del 6 novembre 2012: 1. Se non si comincia da qui; 2. Indice dei "Telegrammi" di ottobre 2012; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1086 del 7 novembre 2012: 1. Dopo il 4 novembre; 2. Non un giorno di piu'. Una campagna nonviolenta per la cessazione immediata della partecipazione italiana alla guerra afgana; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1087 dell'8 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di ottobre 2012 (parte prima); 2. Alcune parole per la giornata internazionale della nonviolenza; 3. Nella Giornata della nonviolenza un ricordo delle vittime della guerra; 4. Commemorato Gandhi a Viterbo; 5. Conclusa a Viterbo la Giornata della nonviolenza; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1088 del 9 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di ottobre 2012 (parte seconda e conclusiva); 2. Dal 2 ottobre al 4 novembre; 3. La guerra e' sempre nemica dell'umanita'; 4. Francesco d'Assisi, la nonviolenza in cammino; 5. 4 novembre. Ogni vittima ha il volto di Abele; 6. Pace, disarmo, smilitarizzazione; 7. Marisa Vitale; 8. Due cose da fare; 9. Crimini; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1089 del 10 novembre 2012: 1. Un sito utile: www.bioidee.it ; 2. Segnalazioni librarie; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1090 dell'11 novembre 2012: 1. Presentati a Viterbo i dati circa mortalita' e malattie correlate all'esposizione all'arsenico; 2. Tre cose da fare per promuovere la campagna nonviolenta "Non un giorno di piu'"; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1091 del 12 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di gennaio 2009 (parte prima); 2. Ormai a disagio; 3. La via; 4. Una sola umanita'; 5. La prima cosa. E il commento; 6. Contro tutte le guerre, contro tutte le uccisioni; 7. Aut aut; 8. Ridurre il trasporto aereo, difendere la biosfera, rispettare i diritti umani; 9. In poche parole. Dal punto di vista dell'umanita'; 10. Conoscere la diversita' delle opinioni e delle percezioni. Riconoscere a tutti gli esseri umani tutti i diritti umani. Opporsi a tutte le guerre e a tutte le uccisioni; 11. Fermare la guerra, fermare le uccisioni; 12. Nella colluvie di parole vuote; 13. Incipit; 14. Alla scuola di Hannah Arendt; 15. Cessino i massacri; 16. Il grande crimine e le piccole infamie; 17. Opporsi a tutte le uccisioni; 18. Alcune cose che ho imparato; 19. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 20. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1092 del 13 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di gennaio 2009 (parte seconda); 2. Ogni guerra; 3. Una diffida al Ministro dei Trasporti; 4. Poiche'; 5. Frattanto in Afghanistan... 6. Il comizietto del ministro gastronomo (ed alcune semplici verita'); 7. Dalla parte di tutte le vittime, contro tutte le uccisioni; 8. 700 tesi sulla guerra e sul razzismo (ridotte a cinque per sollievo dei lettori impazienti); 9. Fermare l'orrore. E tre nodi, e una coda; 10. Contro la guerra, contro il razzismo, per l'umanita'; 11. Cessate il fuoco; 12. Naturalmente; 13. L'ora della nonviolenza; 14. Mille cadaveri e di mosche un pugno; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1093 del 14 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di gennaio 2009 (parte terza e conclusiva); 2. Ogni Comune dovrebbe realizzare strutture e interventi per i diritti umani delle persone, famiglie e comunita' nomadi e viaggianti; 3. Ed i massacri della guerra afgana? 4. Il sogno di Martin Luther King; 5. Per fatto personale (quasi una parodia); 6. La nonviolenza, ora; 7. Parole; 8. Narrano gli antichi; 9. Eis eauton; 10. Una lettera agli amici della Filca-Cisl di Viterbo; 11. Una tenzone; 12. Il diritto a non essere uccisi; 13. In lode di Maria G. Di Rienzo; 14. Oggi; 15. Consunte sono tutte le parole; 16. Le solite stragi che non interessano a nessuno; 17. Con tristezza e sdegno; 18. Per Sergio Piro; 19. Mino Reitano; 20. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 21. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1094 del 15 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di febbraio 2009 (parte prima); 2. A Osvaldo Ercoli, in occasione del suo genetliaco; 3. Il superstite; 4. Lungo il cammino; 5. Righe in omaggio al professor Pontara per la sua antologia gandhiana del '73; 6. Un criterio infallibile; 7. Il solito massacro; 8. Gli ultimi giorni dell'umanita', in Italia; 9. La nonviolenza e' la via; 10. Senatus mala bestia; 11. La piu' urgente necessita'; 12. Una personale opinione; 13. In sette righe; 14. Cencio Cicorioni: La ronna; 15. Romano Sacrimperi: A norma del pacchetto sicurezza; 16. Cantata dell'Internazionale dei morti di fame; 17. Non uccidere; 18. In timore e tremore; 19. Di cedimento in cedimento; 20. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 21. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1095 del 16 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di febbraio 2009 (parte seconda); 2. Pubblicita' per se stessi; 3. Superstite un distico; 4. Terrorista e stragista; 5. Televisione; 6. Una insurrezione delle coscienze; 7. La stagione; 8. Quasi una lettera aperta alle istituzioni ed ai cittadini dell'Alto Lazio; 9. Il partito dello stupro. Un oratorio; 10. Solo la nonviolenza; 11. La nave e il cammello. Un appello al parlamento e agli enti locali; 12. Dell'uccidere; 13. L'avvocato; 14. Al telefono. Una palinodia; 15. Parla il senator Benito Adolfo Caligolari; 16. Difendere la salute dei viterbesi, difendere i beni della comunita' e del territorio, opporsi a un'opera fuorilegge; 17. Sosteniamo gli appelli promossi dal professor Ercoli e dalla dottoressa Litta; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1096 del 17 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di febbraio 2009 (parte terza e conclusiva); 2. La muta; 3. La guerra terrorista e stragista cui l'Italia partecipa in violazione del diritto internazionale e della legalita' costituzionale; 4. Un'iniziativa a Viterbo per difendere l'ambiente e il diritto alla salute; 5. Dalla parte delle famiglie e comunita' nomadi e viaggianti, e per il diritto di tutte le persone a una casa; 6. Una lettera aperta ai consiglieri comunali di Viterbo; 7. Milizie; 8. Opporsi. Senza esitazioni. Senza compromessi; 9. Intercettazioni; 10. La sinistra, la nonviolenza; 11. Oggi; 12. Una Resistenza che comincia; 13. Una lettera aperta al sindaco di Tarquinia e al presidente della Provincia di Viterbo; 14. L'attentato; 15. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 16. L'ingenuo; 17. L'associazione "Respirare" contro il nucleare; 18. Fanatici (con un decalogo per gli smemorati); 19. Abolire i campi di concentramento; 20. Opporsi alla legalizzazione dello squadrismo da parte di un governo eversivo; 21. Una penosa commedia, una grottesca truffa; 22. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 23. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1097 del 18 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di marzo 2009 (parte prima); 2. Abolire i campi di concentramento; 3. Opporsi alla legalizzazione dello squadrismo da parte di un governo eversivo; 4. Una penosa commedia, una grottesca truffa; 5. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 6. Perche' questa richiesta; 7. Il razzismo e' un crimine contro l'umanita'. Chi lo promuove e' fuorilegge; 8. L'incidente; 9. Fuorilegge non sono i migranti, fuorilegge sono i razzisti golpisti della Lega Nord; 10. Progetto di circolare del Somministro della sanita'; 11. I campi, l'umanita'; 12. Immorali e illegali le ronde misogine e razziste, eversivo e criminogeno il governo che avalla e favoreggia lo squadrismo, corrotti e clientelari gli enti locali che le finanzieranno coi soldi di tutti per avere milizie di partito; 13. Aprire un secondo fronte contro il razzismo; 14. Una guerra terrorista e stragista; 15. Una magagna al giorno: l"'interferenza" con i cannoneggiamenti del poligono di Monteromano; 16. La maschera alle ortiche. La stessa lobby del mega-aeroporto confessa che l'opera e' irrealizzabile; 17. Il mondo rovesciato rimesso in piedi; 18. Non ripetere lo stesso errore; 19. E' possibile; 20. Secondo fronte e programma costruttivo contro il razzismo; 21. Sulla caccia; 22. Contrastare il razzismo; 23. Alcune brevi considerazioni sulla cosiddetta violenza sessuale, che meglio sarebbe dire violenza maschilista misogina; 24. Da un frammento apocrifo di Autottico Autontimorumeno, scoliasta bizantino. Un volgarizzamento, ovvero una versione; 25. Et non inveni; 26. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 27. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 28. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1098 del 19 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di marzo 2009 (parte seconda); 2. No al campo di concentramento a Tarquinia, no a tutti i campi di concentramento; 3. Il saccheggio del pubblico erario per l'appaltificio clientelare. La lobby avvelenatrice dei mega-aeroporti getta la maschera; 4. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 5. Ora; 6. Il disegno; 7. L'apartheid; 8. Con Giacomo Matteotti e Piero Gobetti; 9. Contro schiavismo, sessismo, razzismo. Una sola lotta; 10. Fermare i vandali e gli avvelenatori; 11. La strage, le stragi; 12. Dal Ministero della Cultura Popolare; 13. Cedere un poco e' capitolare del tutto; 14. La lezione dei fatti; 15. Abolire la caccia; 16. Per la giornata internazionale contro il razzismo; 17. In poche semplici parole; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1099 del 20 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di marzo 2009 (parte terza e conclusiva); 2. Ancora uno sforzo; 3. L'amministrazione comunale di Viterbo intende stravolgere il piano regolatore per realizzare il mega-aeroporto nocivo e distruttivo, illegale e insensato; 4. Contrastare l'apartheid e la schiavitu', riconoscere tutti i diritti umani a tutti gli esseri umani; 5. L'apartheid; 6. Predoni allo sbaraglio; 7. L'associazione "Respirare" contro lo stravolgimento del Piano regolatore di Viterbo; 8. Opporsi al razzismo, opporsi alla guerra; 9. Il Comune confessa: mega-aeroporto impossibile a Viterbo; 10. L'Afghanistan, l'Italia; 11. Un esposto al Ministro per i Beni culturali; 12. Un territorio aggredito; 13. Il 28 marzo si e' svolta un'iniziativa a Viterbo per difendere storia e cultura, ambiente e salute, i diritti di tutti i cittadini; 14. Not with a bang but a whimper; 15. Esposto alla Soprintendenza per i Beni Archeologici per l'Etruria meridionale e alla Soprintendenza per i Beni Archeologici per il Lazio; 16. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 17. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1100 del 21 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di aprile 2009 (parte prima); 2. L'ammazzatoio. Un proclama ministeriale; 3. Una diffida al Sindaco del Comune di Viterbo; 4. Il naufragio; 5. Il 4 aprile a Roma; 6. L'altro naufragio; 7. Le stanze del Palazzo e la citta' dei cittadini; 8. Dulcamara con le ali; 9. Una lettera al Prefetto di Viterbo; 10. Anche il Consiglio superiore della magistratura contro le misure razziste del "pacchetto sicurezza" governativo; 11. Sulla Nato; 12. La guerra afgana; 13. Contro l'apartheid; 14. Contro la guerra e contro il razzismo; 15. Jekyll e Hyde in consiglio comunale; 16. Associazione "Respirare": I paradisi artificiali della propaganda e la nuda verita' dei fatti; 17. Agli amministratori comunali e provinciali di Viterbo, perche' aprano gli occhi; 18. Dopo, prima; 19. Il turismo secondo Attila; 20. Una diffida al Ministro dei Trasporti; 21. Associazione "Respirare": Il nucleare e il terremoto; 22. Un esposto al Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica; 23. Ne' a Viterbo ne' a Frosinone; 24. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 25. Per saperne di piu'.

* "Voci e volti della nonviolenza", numero 517 del 21 novembre 2012: 1. L'urgente necessita' di formare le forze dell'ordine alla conoscenza e all'uso della nonviolenza; 2. Ancora per la formazione delle forze dell'ordine alla conoscenza e all'uso della nonviolenza (2008); 3. Per invigilare se stessi (2001); 4. Alcuni elementi di informazione essenziali per la contestualizzazione (2001); 5. Estratti da tre documenti a vari soggetti istituzionali (2000-2001); 6. Una conferenza stampa del 6 dicembre 2001 al Senato della Repubblica; 7. Il testo del disegno di legge di iniziativa dei senatori Occhetto ed altri recante "Norme di principio e di indirizzo per l'istruzione, la formazione e l'aggiornamento del personale delle forze di polizia" (2001); 8. Mohandas Gandhi: Una polizia nonviolenta.

* "Telegrammi", numero 1101 del 22 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di aprile 2009 (parte seconda); 2. Il sindaco unno; 3. Non mollare; 4. Il Requiem di Anna Achmatova e noi; 5. La condizione; 6. Che succede a Viterbo? Un riassunto per lettori frettolosi; 7. No, signor Presidente della Repubblica; 8. Un'insistenza; 9. Stranezze; 10. Opporsi alla guerra e al razzismo; 11. Quando i prominenti; 12. Una strage dopo l'altra; 13. Libri; 14. Luce Fabbri, maestra di umanita'; 15. Lettera al Presidente della societa' "Aeroporti di Roma"; 16. Un dossier documentario sulla irrealizzabilita' ed illegalita' di un mega-aeroporto collocato nell'area termale del Bulicame a Viterbo; 17. Un memorandum sulla irrealizzabilita' ed illegalita' di un mega-aeroporto a Viterbo; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 715 del 22 novembre 2012: 1. L'Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia) chiede alla Commissione Europea di rigettare lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 2. Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia): Osservazioni in opposizione allo schema di decreto interministeriale.

* "Telegrammi", numero 1102 del 23 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di aprile 2009 (parte terza); 2. Una lettera aperta all'assessore all'agricoltura della Regione Lazio; 3. Verso il 25 aprile; 4. Il golpe razzista in Italia; 5. Stragi; 6. Ridurre il trasporto aereo per contrastare l'effetto serra; 7. Una lettera aperta all'assessore al Turismo della Regione Lazio; 8. Una lettera aperta all'assessore alla Mobilita' della Regione Lazio; 9. Contro la guerra, contro il razzismo; 10. La Regione delle meraviglie; 11. Una lettera all'assessore alla Cultura della Regione Lazio; 12. Nella lotta contro la guerra e contro il razzismo; 13. Non riconciliati; 14. Tre libri di Hannah Arendt; 15. Opporsi al razzismo, opporsi alla guerra; 16. Resistenza e' nonviolenza; 17. Le stragi; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 716 del 23 novembre 2012: 1. Per non essere avvelenati; 2. L'Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia) chiede alla Commissione Europea di rigettare lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 3. Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia): Osservazioni in opposizione allo schema di decreto interministeriale.

* "Telegrammi", numero 1103 del 24 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di aprile 2009 (parte quarta e conclusiva); 2. Zero in condotta ai Pinocchi volanti; 3. Una lettera al Commissario ad acta per la Sanita' della Regione Lazio; 4. Una lettera all'Assessore all'Ambiente della Regione Lazio; 5. No agli F-35, no a tutte le armi assassine; 6. Sette tristi riflessioni di un materialista sulla vicenda dell'uccisione di una persona; 7. Le stragi che in Afghanistan, che in Pakistan; 8. Opporsi al razzismo; 9. Sogno o son desto? Il risveglio di Rip van Winkle, a Viterbo; 10. Una lettera all'assessore all'urbanistica della Regione Lazio; 11. Un intervento di saluto e solidarieta' a Colleferro; 12. Primo maggio contro la guerra e contro il razzismo; 13. La liberazione della liberta' contro la liberta' dalla liberazione; 14. Da una lettera di Margite all'amico suo Crisocardio; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.

* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 398 del 24 novembre 2012 : Per l'eliminazione della violenza contro le donne.

* "Telegrammi", numero 1104 del 25 novembre 2012: 1. Peppe Sini: Perche' occorre far revocare un venefico schema di decreto interministeriale (un ragionamento in lingua corrente); 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.

* "La domenica della nonviolenza", numero 286 del 25 novembre 2012: 1. Ancora un appello; 2. L'Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia) chiede alla Commissione Europea di rigettare lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 3. Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia): Osservazioni in opposizione allo schema di decreto interministeriale.

* "Telegrammi", numero 1105 del 26 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2009 (parte prima); 2. Il nostro primo maggio; 3. Ammazzare una persona; 4. Il 29 aprile a Viterbo si e' svolta un'iniziativa per il Bulicame e i diritti dei cittadini; 5. Da Viterbo una lettera di solidarieta' al movimento che si oppone al mega-aeroporto a Frosinone; 6. La mascherata; 7. La bambina; 8. Cessino le uccisioni; 9. Una lettera all'assessore alla partecipazione della Regione Lazio; 10. Adesione alla campagna di indignazione nazionale contro lo sperpero di oltre 13 miliardi di euro per l'acquisto di 131 cacciabombardieri; 11. Contro il razzismo; 12. Contro la guerra; 13. Contro il riarmo; 14. Coccodrilli di lacrima; 15. Poiche' il razzismo, la guerra, il riarmo; 16. L'istigatore malaccorto; 17. Una lettera all'assessore ai Lavori Pubblici della Regione Lazio; 18. Una lettera da Viterbo all'"Assemblea permanente no F-35" di Novara; 19. Una lettera da Viterbo alla Campagna per la smilitarizzazione di Sigonella; 20. Le stragi afgane; 21. L'Italia verso il regime dell'apartheid; 22. La guerra e il razzismo; 23. Contrastare il tentativo golpista di imporre in Italia il regime dell'apartheid; 24. La deportazione; 25. Milano, Montgomery; 26. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 27. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 717 del 26 novembre 2012: 1. Ancora una volta; 2. L'Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia) chiede alla Commissione Europea di rigettare lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 3. Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia): Osservazioni in opposizione allo schema di decreto interministeriale.

* "Telegrammi", numero 1106 del 27 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2009 (parte seconda); 2. Opporsi al razzismo; 3. Come il ministro dei trasporti s'ingegni per finir presto sul banco degli imputati; 4. Infine; 5. Una lettera all'assessore al lavoro della Regione Lazio; 6. Associazione "Respirare": Lettera aperta al Ministro dei Trasporti; 7. Opporsi al colpo di stato razzista; 8. Non piu' candida ma purpurea la veste di quei candidati; 9. Il governo hitleriano. E tu contrastalo; 10. Emuli; 11. Ora; 12. L'ignaro; 13. La guerra e il razzismo; 14. Qui e adesso; 15. E la guerra continua; 16. Quando; 17. Un ringraziamento a Dacia Maraini e a Leoluca Orlando; 18. L'autogoal del presidente della Provincia; 19. Il sindaco bombastico; 20. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 21. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 718 del 27 novembre 2012: 1. Perche' occorre far revocare un venefico schema di decreto interministeriale (un ragionamento in lingua corrente); 2. Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia): Osservazioni in opposizione allo schema di decreto interministeriale.

* "Telegrammi", numero 1107 del 28 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2009 (parte terza); 2. In poche semplici parole; 3. Per fatto personale; 4. Una lettera aperta al Presidente della Repubblica; 5. Aung San Suu Kyi; 6. Cinque semplici ragioni per opporsi al mega-aeroporto nell'area termale del Bulicame a Viterbo; 7. Associazione "Respirare": La popolazione viterbese e' contro il mega-aeroporto nocivo e fuorilegge; 8. Una diffida a tutti i componenti del Comitato interministeriale per la programmazione economica; 9. Contrastare e sconfiggere il tentativo di colpo di stato razzista; 10. Possiamo sconfiggere la barbarie razzista; 11. In breve, che fare; 12. Contro il razzismo e contro la guerra; 13. Innanzitutto; 14. Breve un elogio del principio di non-contraddizione; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.

* "Voci e volti della nonviolenza", numero 518 del 28 novembre 2012: 1. "Azione nonviolenta" di novembre 2012; 2. Alcun recenti incontri di studio e di riflessione a Viterbo; 3. L'Associazione italiana medici per l'ambiente - Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia) chiede alla Commissione Europea di rigettare lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 4. Segnalazioni librarie.

* "Telegrammi", numero 1108 del 29 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2009 (parte quarta); 2. Aung San Suu Kyi; 3. I compiti dell'ora; 4. La guerra, le stragi; 5. Contro il razzismo, per l'umanita'; 6. L'avvocato e il suo cliente; 7. A chi servono gli scontri di piazza; 8. Il vizietto del pinocchietto; 9. Una lettera al presidente di Federterme; 10. Fermare la guerra; 11. Respingere il razzismo; 12. Quelli che; 13. Tre postille... 14. Cinque considerazioni sulle elezioni europee; 15. Per Aung San Suu Kyi; 16. L'associazione "Respirare" esprime gratitudine, solidarieta' ed apprezzamento agli agricoltori viterbesi impegnati contro il mega-aeroporto; 17. Una lettera aperta alle associazioni ed alle istituzioni rappresentative dei lavoratori delle campagne; 18. Una ingenua domandina a quattro assessori regionali; 19. Il sindaco vandalico; 20. Sulle elezioni amministrative; 21. La lagna; 22. Una postilla... 23. Tutti i diritti umani per tutti gli esseri umani; 24. Umoristi; 25. Nucleare; 26. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 27. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 719 del 29 novembre 2012: Associazione italiana medici per l'ambiente: Un appello alle istituzioni, alle associazioni, ai movimenti ed alle personalita' impegnati in difesa della salute e dell'ambiente. Sia immediatamente revocato lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine.

* "Telegrammi", numero 1109 del 30 novembre 2012: 1. Alcuni testi del mese di maggio 2009 (parte quinta e conclusiva); 2. Una lettera all'Associazione nazionale dei Comuni italiani; 3. Una lettera all'assessore alla tutela dei consumatori della Regione Lazio; 4. Le stragi in Afghanistan e in Pakistan; 5. Contro la guerra; 6. Contro il razzismo; 7. Contro il ministero della malavita; 8. Contro la trappola del referendum golpista; 9. Una lettera al presidente dell'Unione delle Province d'Italia; 10. Una lettera all'assessore al demanio e al patrimonio della Regione Lazio; 11. Associazione "Respirare": Esposto al ministro delle politiche agricole; 12. La parola; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.

* "Coi piedi per terra", numero 720 del 30 novembre 2012: 1. Associazione italiana medici per l'ambiente: Un appello alle istituzioni, alle associazioni, ai movimenti ed alle personalita' impegnati in difesa della salute e dell'ambiente. Sia immediatamente revocato lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 2. L'europarlamentare Niccolo' Rinaldi ha presentato una interrogazione urgente al Presidente della Commissione Europea affinche' sia rigettato uno schema di decreto interministeriale che, se approvato, consentirebbe l'erogazione in Italia di acque ad uso umano inquinate da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 3. I deputati Gino Bucchino e Anna Margherita Miotto hanno depositato una risoluzione perche' sia revocato lo schema di decreto interministeriale che pretenderebbe di consentire di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine; 4. Un incontro a Manziana (Rm). Dagli esperti dell'Associazione italiana medici per l'Ambiente - Isde un no deciso e documentato a progetti di centrali a biogas, biomasse e impianti biodigestori; 5. Dall'incontro su "Contaminazione da arsenico nelle acque potabili. Dati relativi agli effetti sulla salute nella popolazione di Capranica (Vt) e di altri comuni del Lazio" ancora un appello per l'immediata dearsenificazione delle acque erogate ad uso umano.

 

4. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO

 

Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.

Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:

1. l'opposizione integrale alla guerra;

2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;

3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;

4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.

Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.

Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.

 

5. PER SAPERNE DI PIU'

 

Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 1110 del primo dicembre 2012

Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it , centropacevt at gmail.com , sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

 

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

Gli unici indirizzi di posta elettronica utilizzabili per contattare la redazione sono: nbawac at tin.it , centropacevt at gmail.com