[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Nonviolenza] Ancora uno sforzo. Un invito alle persone amiche



 

ANCORA UNO SFORZO. UN INVITO ALLE PERSONE AMICHE

 

Domani si vota per il rinnovo del parlamento europeo, per alcune regioni e per molti comuni.

La campagna elettorale - con limitate ed apprezzabili eccezioni - e' stata un'orgia di insulti e di turpiloquio fascista (il turpiloquio e' sempre fascista), di menzogne narcotiche, di banalita' senza costrutto.

Tra i pochissimi che hanno detto qualcosa di vero, di giusto e di pertinente, le persone amiche della nonviolenza candidate nella lista "L'altra Europa con Tsipras", l'unica lista di sinistra che si presenta in Italia per le elezioni europee, lista che rischia di non superare la soglia di sbarramento del 4 per cento dei voti a livello nazionale (soglia di sbarramento peraltro palesemente incostituzionale).

E tra le persone amiche della nonviolenza e' candidato Francuccio Gesualdi, a sostegno del quale abbiamo ritenuto di doverci impegnare, persuasi non solo che per la sua nitida storia di impegno sarebbe un eccellente parlamentare europeo, ma anche che in Italia moltissime persone sarebbero grate e felici di essere rappresentate da lui e quindi lo voterebbero. Lo voterebbero se sapessero della sua candidatura.

Se sapessero della sua candidatura: poiche' questo e' il problema, che moltissime persone ancor oggi non lo sanno che Francuccio Gesualdi, l'allievo di don Milani a Barbiana, il coordinatore del "Centro nuovo modello di sviluppo", il suscitatore e punto di riferimento di fondamentali movimenti di solidarieta' (il consumo critico, il commercio equo e solidale, l'alleanza tra lavoratori del Sud e consumatori del Nord del mondo, le campagne contro la violenza delle multinazionali e sul debito...) e' candidato (e candidato in una lista dal nome per la maggioranza degli elettori incomprensibile ed impronunciabile - Tsipras -, senza alcuna immagine sul simbolo, inventata su due piedi e quindi pressoche' invisibile: cosicche' occorre anche spiegare bene come trovarla sulla scheda e mettere a disposizione degli elettori una lente d'ingrandimento).

*

Si vota domani, c'e' ancora solo un giorno di tempo per farlo sapere che Francuccio Gesualdi e' candidato. Telefonando o andando a trovare le persone che sappiamo lo voterebbero se solo lo sapessero.

La campagna elettorale dei comizi tromboni e dei manifesti imbrattatori e' finita ieri, ma il mondo delle relazioni umane naturalmente e per fortuna continua: e quindi parliamo alle persone amiche, facciamo un'azione buona.

Amici e compagni, ancora uno sforzo.

 

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

 

Viterbo, 24 maggio 2014

 

Mittente: "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo, strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, e-mail: nbawac at tin.it, centropacevt at gmail.com, centropaceviterbo at outlook.it, web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/