[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Nonviolenza] Per un'Europa nonviolenta. 17



 

==============================

PER UN'EUROPA NONVIOLENTA

==============================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino" (anno XV)

Numero 17 del 24 maggio 2014

 

In questo numero:

1. Peppe Sini: Ancora uno sforzo. Un invito alle persone amiche

2. Un incontro di studio sul consumo critico e sul commercio equo e solidale

3. Alcune pubblicazioni di Francuccio Gesualdi e del "Centro nuovo modello di sviluppo"

4. Una breve nota biografica su Francuccio Gesualdi

 

1. EDITORIALE. PEPPE SINI: ANCORA UNO SFORZO. UN INVITO ALLE PERSONE AMICHE

 

Domani si vota per il rinnovo del parlamento europeo, per alcune regioni e per molti comuni.

La campagna elettorale - con limitate ed apprezzabili eccezioni - e' stata un'orgia di insulti e di turpiloquio fascista (il turpiloquio e' sempre fascista), di menzogne narcotiche, di banalita' senza costrutto.

Tra i pochissimi che hanno detto qualcosa di vero, di giusto e di pertinente, le persone amiche della nonviolenza candidate nella lista "L'altra Europa con Tsipras", l'unica lista di sinistra che si presenta in Italia per le elezioni europee, lista che rischia di non superare la soglia di sbarramento del 4 per cento dei voti a livello nazionale (soglia di sbarramento peraltro palesemente incostituzionale).

E tra le persone amiche della nonviolenza e' candidato Francuccio Gesualdi, a sostegno del quale abbiamo ritenuto di doverci impegnare, persuasi non solo che per la sua nitida storia di impegno sarebbe un eccellente parlamentare europeo, ma anche che in Italia moltissime persone sarebbero grate e felici di essere rappresentate da lui e quindi lo voterebbero. Lo voterebbero se sapessero della sua candidatura.

Se sapessero della sua candidatura: poiche' questo e' il problema, che moltissime persone ancor oggi non lo sanno che Francuccio Gesualdi, l'allievo di don Milani a Barbiana, il coordinatore del "Centro nuovo modello di sviluppo", il suscitatore e punto di riferimento di fondamentali movimenti di solidarieta' (il consumo critico, il commercio equo e solidale, l'alleanza tra lavoratori del Sud e consumatori del Nord del mondo, le campagne contro la violenza delle multinazionali e sul debito...) e' candidato (e candidato in una lista dal nome per la maggioranza degli elettori incomprensibile ed impronunciabile - Tsipras -, senza alcuna immagine sul simbolo, inventata su due piedi e quindi pressoche' invisibile: cosicche' occorre anche spiegare bene come trovarla sulla scheda e mettere a disposizione degli elettori una lente d'ingrandimento).

*

Si vota domani, c'e' ancora solo un giorno di tempo per farlo sapere che Francuccio Gesualdi e' candidato. Telefonando o andando a trovare le persone che sappiamo lo voterebbero se solo lo sapessero.

La campagna elettorale dei comizi tromboni e dei manifesti imbrattatori e' finita ieri, ma il mondo delle relazioni umane naturalmente e per fortuna continua: e quindi parliamo alle persone amiche, facciamo un'azione buona.

Amici e compagni, ancora uno sforzo.

 

2. INCONTRI. UN INCONTRO DI STUDIO SUL CONSUMO CRITICO E SUL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

 

Si e' svolto la mattina di sabato 24 maggio 2014 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di studio sul tema: "Il consumo critico, il commercio equo e solidale, i bilanci di giustizia, gli stili di vita responsabili: buone pratiche per la dignita' umana e la solidarieta' tra i popoli".

Nel corso dell'incontro sono stati letti e commentati passi scelti da alcuni dei molti utili libri realizzati su questi argomenti dal "Centro nuovo modello di sviluppo" e da Francuccio Gesualdi (gia' allievo di don Milani alla scuola di Barbiana, che del "Centro nuovo modello di sviluppo" e' animatore).

 

3. MATERIALI. ALCUNE PUBBLICAZIONI DI FRANCUCCIO GESUALDI E DEL "CENTRO NUOVO MODELLO DI SVILUPPO"

 

- Franco Gesualdi, Signorno', Guaraldi, Rimini-Firenze 1972.

- Franco Gesualdi, Economia: conoscere per scegliere, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze 1982.

- Franco Gesualdi e Pierangelo Tambellini del Centro nuovo modello di sviluppo (Vecchiano - Pi), Energia nucleare. Cos'e' e i rischi a cui ci espone, Movimento Nonviolento, Perugia 1987.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Lettera ad un consumatore del Nord, Emi, Bologna 1990, 1994.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Boycott! Scelte di consumo scelte di giustizia. Manuale del consumatore etico, Macro/edizioni, San Martino di Sarsina (Fo) 1992.

- Francuccio Gesualdi, Jose' Luis Corzo Toral, Don Milani nella scrittura collettiva, Edizioni Gruppo Abele, Torino 1992.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Sulla pelle dei bambini, Emi, Bologna 1994, 1995.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Nord/Sud. Predatori, predati e opportunisti. Guida alla comprensione e al superamento dei meccanismi che impoveriscono il Sud del mondo, Emi, Bologna 1993, 1996.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al consumo critico. Informazioni sul comportamento delle imprese per un consumo consapevole, Emi, Bologna 1996.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Sud-Nord. Nuove alleanze per la dignita' del lavoro, Emi, Bologna 1996, 1997.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Geografia del supermercato mondiale. Produzione e condizioni di lavoro nel mondo delle multinazionali, Emi, Bologna 1996.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Ai figli del pianeta. Scelte per un futuro vivibile, Emi, Bologna 1998.

- Francesco Gesualdi del Centro nuovo modello di sviluppo, Manuale per un consumo responsabile. Dal boicottaggio al commercio equo e solidale, Feltrinelli, Milano 1999.

- Francesco Gesualdi, Giamila Gesualdi, Paola Costanzo, Te', infusi e tisane dal mondo, Sonda, Torino-Milano 2001.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al risparmio responsabile. Informazioni sui comportamenti delle banche per scelte consapevoli, Emi, Bologna 2002.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al telefono critico. Il mondo della telefonia messo a nudo, Terre di mezzo, Milano 2002.

- Willy Mutunga, Francesco Gesualdi, Stephen Ouma, Consumatori del nord lavoratori del sud. Il successo di una campagna della societa' civile contro la Del Monte in Kenya, Emi, Bologna 2003.

- Francesco Gesualdi, Acquisti trasparenti, Emi, Bologna 2005.

- Francesco Gesualdi, Giamila Gesualdi, Tutti i tipi di te', Sonda, Torino-Milano 2005.

- Francesco Gesualdi, John Pilger, Comprare con giustizia, Emi, Bologna 2005.

- Francesco Gesualdi, Centro nuovo modello di sviluppo, Sobrieta'. Dallo spreco di pochi ai diritti per tutti, Feltrinelli, Milano 2005.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Ai giovani figli del pianeta. Scegliamo insieme un futuro per tutti, Emi, Bologna 2005.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al vestire critico, Emi, Bologna 2006.

- Francesco Gesualdi, Acqua con giustizia e sobrieta', Emi, Bologna 2007.

- Francesco Gesualdi, Il mercante d'acqua, Feltrinelli Milano 2007.

- Francesco Gesualdi, Lorenzo Guadagnucci, Dalla parte sbagliata del mondo. Da Barbiana al consumo critico: storia e opinioni di un militante, Terre di mezzo, Milano 2008.

- Francesco Gesualdi, Vito Sammarco, Consumattori. Per un nuovo stile di vita, La Scuola, Brescia 2009.

- Francesco Gesualdi, L'altra via. Dalla crescita al benvivere, programma per un'economia della sazieta', Terre di Mezzo, Milano 2009.

- Francesco Gesualdi, Dario Bossi, Il prezzo del ferro. Come si arricchisce la piu' grande multinazionale del ferro e come resistono le vittime a livello mondiale, Emi, Bologna 2010.

- Francesco Gesualdi, Cercatori del regno. Cammino missionario verso la Pasqua 2011. Una Quaresima per crescere nella spiritualita' dei nuovi stili di vita, Emi, Bologna 2011.

- Francesco Gesualdi, I fuorilega del nordest, Dissensi, 2011.

- Centro nuovo modello di sviluppo, I mercanti della notizia. Guida al controllo dell'informazione in Italia, Emi, Bologna 2011.

- Francesco Gesualdi, Facciamo da soli. Per uscire dalla crisi, oltre il mito della crescita: ripartiamo dal lavoro e riprendiamoci l'economia, Altreconomia, Milano 2012.

- Francesco Gesualdi, Le catene del debito. E come possiamo spezzarle, Feltrinelli, Milano 2013.

- Francesco Gesualdi, L'economia del bene comune, Feltrinelli, Milano 2013.

- Francesco Gesualdi, Cambiare il sistema. La storia e il pensiero del padre del consumo critico, fondatore del "Centro nuovo modello di sviluppo", Altreconomia, Milano 2014.

*

Ovviamente cfr. inoltre anche almeno:

- Scuola di Barbiana, Lettera a una professoressa, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze 1967.

- AA. VV., La Rete di Lilliput. Alleanze, obiettivi, strategie, Emi, Bologna 2001.

 

4. MATERIALI. UNA BREVE NOTA BIOGRAFICA SU FRANCUCCIO GESUALDI

[Dal blog http://blog.francescogesualdi.eu riprendiamo il seguente testo]

 

Nato nel 1949 nei pressi di Foggia giunge a Barbiana nel 1956 ed e' allievo di don Milani fino al 1967.

Partecipa alla stesura di "Lettera a una professoressa". Nel 1968 frequenta il corso annuale per quadri sindacali della Cisl, che gli offre una formazione in campo economico.

Dal 1971 al 1974 insegna alla Scuola di Servizio Sociale a Calenzano (Fi). Poi e' in Bangladesh per un servizio di volontariato di due anni.

Nel 1983 si trasferisce a Vecchiano (Pi) per vivere un'esperienza semi-comunitaria con altre famiglie decise a dare solidarieta' concreta a situazioni di difficolta'. All'interno di questa iniziativa fonda il Centro Nuovo Modello di Sviluppo per affrontare da un punto di vista politico i temi dell'insostenibilita' ambientale, della poverta', della fame, del disagio nel Nord come nel Sud del mondo.

Lungo questo percorso matura la proposta del consumo critico, di nuovi stili di vita, di nuovi assetti sociali ed economici capaci di coniugare sobrieta' con piena occupazione e diritti fondamentali per tutti.

Attualmente e' pensionato. A titolo di volontariato coordina il Centro Nuovo Modello di Sviluppo, collabora con la Campagna Abiti Puliti, svolge attivita' di formazione sul tema del debito pubblico, del consumo critico, della ricerca di altri modelli economici d'ispirazione ecologica e sociale.

 

==============================

PER UN'EUROPA NONVIOLENTA

==============================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino" (anno XV)

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

Numero 17 del 24 maggio 2014

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

Gli unici indirizzi di posta elettronica utilizzabili per contattare la redazione sono: nbawac at tin.it e centropacevt at gmail.com