[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Nonviolenza] Da tutta Italia un appello al sindaco di Vicenza affinche' sia restituita una sede alla prestigiosa "Casa per la Pace"



 

DA TUTTA ITALIA UN APPELLO AL SINDACO DI VICENZA AFFINCHE' SIA RESTITUITA UNA SEDE ALLA PRESTIGIOSA "CASA PER LA PACE"

 

Molte illustri personalita' della cultura della pace e della solidarieta', venute a conoscenza del fatto che la "Casa per la Pace" di Vicenza (una delle esperienze piu' rilevanti di concreto e fecondo impegno per la pace nel nostro paese, tra i cui animatori vi e' il professor Matteo Soccio, che come e' noto e' una delle figure piu' autorevoli della nonviolenza in Italia) si troverebbe da alcuni giorni priva della sua sede a causa della vendita dell'immobile che ospitava gli uffici dell'Assessorato comunale presso cui la "Casa per la Pace" era ospitata, hanno scritto al sindaco di Vicenza auspicando che il Comune riesca al piu' presto a garantire una nuova e adeguata sede alla "Casa per la Pace", che costituisce un importante servizio, un punto di riferimento e un bene comune non solo per la citta' ma per tutte le persone in Italia e nel mondo impegnate per la pace, i diritti umani, la difesa dell'ambiente, la nonviolenza.

*

Dal professor Alberto L'Abate gia' collaboratore di Aldo Capitini e di Danilo Dolci e figura storica della nonviolenza in Italia, al professor Sergio Paronetto vicepresidente di Pax Christi, all'on. Michele Boato presidente dell'Ecoistituto del Veneto, al sen. Gigi Malabarba figura storica del movimento operaio e della solidarieta' internazionale, alla dottoressa Antonella Litta dell'Associazione italiana medici per l'ambiente, da tutta Italia prestigiose personalita' dell'impegno di pace e di solidarieta', di promozione dei diritti umani e di difesa dell'ambiente, cosi' come movimenti pacifisti, ecologisti, nonviolenti, della solidarieta' e della cittadinanza attiva, chiedono coralmente al Comune di Vicenza un intervento concreto, tempestivo ed efficace: alla "Casa per la pace" di Vicenza sia restituita al piu' presto una sede adeguata.

*

Per scrivere al Sindaco di Vicenza: sindaco at comune.vicenza.it

Per esprimere solidarieta' direttamente alla "Casa per la pace" e chiedere informazioni aggiornate: casaperlapace at gmail.com

 

Nota per la stampa a cura del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

 

Viterbo, 22 gennaio 2015

 

Mittente: "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo, strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it, centropacevt at gmail.com, centropaceviterbo at outlook.it, web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/