[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Nonviolenza] Telegrammi. 1884



 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 1884 del primo febbraio 2015

Telegrammi quotidiani della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace e i diritti umani di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza (anno XVI)

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it , centropacevt at gmail.com

 

Sommario di questo numero:

1. In memoria di don Sirio Politi

2. Da Orte a sostegno della "Casa per la Pace" di Vicenza

3. Il 4 febbraio riunione del "Tavolo per la pace" di Viterbo

4. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising

5. Alcune pubblicazioni di Francuccio Gesualdi e del "Centro nuovo modello di sviluppo"

6. Indice dei Telegrammi di gennaio 2015

7. Segnalazioni librarie

8. La "Carta" del Movimento Nonviolento

9. Per saperne di piu'

 

1. MAESTRI. IN MEMORIA DI DON SIRIO POLITI

 

Il primo febbraio 1920 nasceva Sirio Politi (1920-1988), prete operaio, presidente del Movimento internazionale della riconciliazione, indimenticabile animatore di tante iniziative di solidarieta', di pace, di nonviolenza.

Nell'anniversario il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo lo ricorda con gratitudine che non si estingue.

*

Una notizia biografica ed alcuni scritti di don Sirio Politi sono disponibili nel sito www.lottacomeamore.it

*

Nel ricordo di don Sirio Politi proseguiamo nell'azione nonviolenta per la pace e i diritti umani; per il disarmo e la smilitarizzazione; contro la guerra e tutte le uccisioni, contro il razzismo e tutte le persecuzioni, contro il maschilismo e tutte le oppressioni.

Ogni vittima ha il volto di Abele.

Solo la nonviolenza puo' salvare l'umanita'.

 

2. APPELLI. DA ORTE A SOSTEGNO DELLA "CASA PER LA PACE" DI VICENZA

 

Le persone partecipanti all'incontro conclusivo del corso su "Pace, diritti umani, nonviolenza, volontariato" promosso dall'Auser che si e' svolto a Orte (Vt) il 30 gennaio 2015 esprimono un persuaso, corale sostegno alla "Casa per la Pace" di Vicenza, importante istituzione pubblica, prezioso bene comune, punto di riferimento per chi si impegna per la pace e i diritti umani, la democrazia partecipata e la cittadinanza attiva, la difesa dell'ambiente e la promozione della nonviolenza, non solo a livello cittadino ma italiano ed internazionale.

*

La notizia che da alcune settimane la "Casa per la Pace" di Vicenza e' priva della sua sede a causa della vendita dell'immobile in cui si trovavano gli uffici dell'Assessorato comunale presso cui era ospitata ci amareggia e preoccupa: non possiamo accettare che una delle piu' prestigiose esperienze di pace e di solidarieta' esistenti in Italia debba cessare di esistere perche' restata senza una sede a seguito di una mera operazione immobiliare: la citta' di Vicenza ha diritto a riavere subito pienamente operativo in una sede adeguata un suo bene e servizio pubblico, che e' un bene e servizio pubblico non solo per Vicenza ma per ogni persona di volonta' buona.

Chiediamo pertanto al Sindaco di Vicenza ed all'Amministrazione comunale tutta, dalla Giunta al Consiglio, di fare ogni sforzo affinche' la "Casa per la Pace" abbia di nuovo al piu' presto una sede in cui poter proseguire la sua azione a vantaggio di tutti.

*

Chiediamo altresi' alla societa' civile locale, italiana ed internazionale di far sentire sia alle persone che animano la "Casa per la Pace", sia all'Amministrazione comunale di Vicenza, il proprio sostegno e la propria sollecitudine affinche' con la massima tempestivita' una sede sia reperita e la piena operativita' ripresa.

Invitiamo pertanto chi legge ad unirsi a questa richiesta, che e' la richiesta gia' formulata da illustri personalita' della cultura e della vita civile, dell'impegno di pace e di solidarieta' da tutta Italia, ed a scrivere al Comune di Vicenza per esprimere il proprio sostegno all'improcrastinabile intervento del Comune per restituire subito una sede a un indispensabile bene pubblico, ad una autorevole istituzione pubblica come e' appunto la "Casa per la Pace".

Chi vuole inviare un messaggio al Comune di Vicenza puo' farlo scrivendo agli indirizzi: sindaco at comune.vicenza.it; vicesindaco at comune.vicenza.it; assessore.crescita at comune.vicenza.it; assessore.curaurbana at comune.vicenza.it; assessore.risorse at comune.vicenza.it; assessore.partecipazione at comune.vicenza.it; assessore.progettazione at comune.vicenza.it; assessore.formazione at comune.vicenza.it; assessore.sicurezza at comune.vicenza.it; assessore.comunita at comune.vicenza.it; assessore.semplificazione at comune.vicenza.it; presidenteconsiglio at comune.vicenza.it; direttoregenerale at comune.vicenza.it; segreteriadirezionepersonale at comune.vicenza.it; segreteriagen at comune.vicenza.it; uffstampa at comune.vicenza.it; urp at comune.vicenza.it

Invitiamo anche ad inviare copia dei messaggi di solidarieta' ai principali mezzi d'informazione vicentini, scrivendo agli indirizzi: redazioneweb at ilgiornaledivicenza.it; info at vicenzareport.it; vicenzatoday at citynews.it; redazione at vicenzapiu.com; vicenza at gazzettino.it; corriereveneto at corriereveneto.it; regione at mattinopadova.it; direttore at lavocedeiberici.it; info at editriceveneta.it; info at televeneto.it; info at bluradioveneto.it; redazione at bluradioveneto.it; redazione at birikina.it; info at radioreb.org; redazione at stellafm.it; diretta at stellafm.it; radioplanet at radioplanet.it; info at radio24.it; amministrazione at mediaveneto.com; redazione at radiovicenza.fm; ladomenica at tvavicenza.it; info at lineanews.it; radio at lineanews.it; regioni at adnkronos.com; ansa.venezia at ansa.it

E naturalmente invitiamo ad inviare copia dei messaggi, ed a scrivere direttamente per tutte le ulteriori informazioni, all'indirizzo di posta elettronica della "Casa per la Pace", tuttora attivo: casaperlapace at gmail.com

*

Diamo risorse alla pace.

Teniamo vive le istituzioni di pace.

Sosteniamo le esperienze di pace e di solidarieta'.

Alla "Casa per la Pace" di Vicenza sia restituita al piu' presto una sede adeguata.

*

Le persone partecipanti all'incontro del corso promosso dall'Auser che si e' svolto a Orte (Vt) il 30 gennaio 2015

Per informazioni: Auser: info at auserviterbo.it ed anche "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani": nbawac at tin.it, centropacevt at gmail.com, crpviterbo at yahoo.it

 

3. INCONTRI. IL 4 FEBBRAIO RIUNIONE DEL "TAVOLO PER LA PACE" DI VITERBO

 

la prossima riunione del Tavolo per la pace di Viterbo si terra' mercoledi' 4 febbraio, con inizio alle ore 17,15, sempre presso il Palazzetto della Creativita' in via Carlo Cattaneo 9 (sito nell'area del complesso scolastico degli istituti comprensivi Canevari e Vanni).

Il primo e fondamentale punto in discussione e' la preparazione dell'iniziativa del 7 febbraio a Viterbo in occasione della "Giornata nazionale contro il terrorismo e contro la guerra".

Per informazioni e comunicazioni il punto di riferimento del "Tavolo per la pace" di Viterbo e' Pigi Moncelsi: tel. 0761348590, cell. 3384613540, e-mail: pmoncelsi at comune.viterbo.it

 

4. INIZIATIVE. VERSO IL 14 FEBBRAIO, ONE BILLION RISING

 

Sosteniamo l'iniziativa "One Billion Rising", la piu' grande e partecipata iniziativa nonviolenta nel mondo. Per informazioni e contatti: sito ufficiale: www.onebillionrising.org, sito italiano: http://obritalia.livejournal.com, facebook: https://www.facebook.com/obritalia; a Viterbo: "Associazione onlus Erinna - donne contro la violenza alle donne", tel. 0761342056, e-mail: onebillionrisingviterbo at gmail.com, e.rinna at yahoo.it, sito: http://erinna.it

*

Di seguito una lettera del coordinamento italiano sui modi di aderire alla campagna One Billion Rising 2015.

In attesa di mettersi in moto con l'organizzazione vera e propria degli eventi che porteranno alla chiamata globale del 14 febbraio 2015, chiediamo alle associazioni che vogliono aderire di:

- Invitare i propri associati ad iscriversi al sito http://www.onebillionrising.org/sign-up/

- Inviare la mail ricevuta ad associazioni, singoli cittadini, amministrazioni

- Trovare spazi per la proiezione del video sull'esperienza 2014 che trovate a questo indirizzo: http://youtu.be/6guRQb9Plkk

- Divulgare i riferimenti web:

sito ufficiale: www.onebillionrising.org

sito italiano: http://obritalia.livejournal.com

facebook: https://www.facebook.com/obritalia

twitter: @OBRItalia #Rise4Revolution

- Utilizzare i loghi ufficiali scaricandoli al seguente link:

http://www.onebillionrising.org/resources/toolkit/one-billion-rising-revolution-logos/

- Contribuire alla campagna con la vostra idea "La mia rivoluzione..." in italiano e/o in inglese  ed inviarlo a nico at onebillionrising.org

Saremo comunque grati  di ricevere un vostro contributo in qualsiasi momento.

- Preparare il flash mob "Break the chain"

seguendo il tutorial ufficiale http://youtu.be/_U5CZfPydVA

o quello semplificato http://youtu.be/BnHO6QMuc-w

o crearne uno voi con musiche di tamburi o altro.

Per dichiarare la vostra adesione inviate un messaggio al seguente indirizzo: Nicoletta Corradini: nico at onebillionrising.org

Coordinamento Italia One Billion Rising

Nicoletta Billi, Nicoletta Corradini

 

5. MATERIALI. ALCUNE PUBBLICAZIONI DI FRANCUCCIO GESUALDI E DEL "CENTRO NUOVO MODELLO DI SVILUPPO"

[Riproponiamo ancora una volta]

 

- Franco Gesualdi, Signorno', Guaraldi, Rimini-Firenze 1972.

- Franco Gesualdi, Economia: conoscere per scegliere, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze 1982.

- Franco Gesualdi e Pierangelo Tambellini del Centro nuovo modello di sviluppo (Vecchiano - Pi), Energia nucleare. Cos'e' e i rischi a cui ci espone, Movimento Nonviolento, Perugia 1987.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Lettera ad un consumatore del Nord, Emi, Bologna 1990, 1994.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Boycott! Scelte di consumo scelte di giustizia. Manuale del consumatore etico, Macro/edizioni, San Martino di Sarsina (Fo) 1992.

- Francuccio Gesualdi, Jose' Luis Corzo Toral, Don Milani nella scrittura collettiva, Edizioni Gruppo Abele, Torino 1992.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Sulla pelle dei bambini, Emi, Bologna 1994, 1995.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Nord/Sud. Predatori, predati e opportunisti. Guida alla comprensione e al superamento dei meccanismi che impoveriscono il Sud del mondo, Emi, Bologna 1993, 1996.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al consumo critico. Informazioni sul comportamento delle imprese per un consumo consapevole, Emi, Bologna 1996.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Sud-Nord. Nuove alleanze per la dignita' del lavoro, Emi, Bologna 1996, 1997.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Geografia del supermercato mondiale. Produzione e condizioni di lavoro nel mondo delle multinazionali, Emi, Bologna 1996.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Ai figli del pianeta. Scelte per un futuro vivibile, Emi, Bologna 1998.

- Francesco Gesualdi del Centro nuovo modello di sviluppo, Manuale per un consumo responsabile. Dal boicottaggio al commercio equo e solidale, Feltrinelli, Milano 1999.

- Francesco Gesualdi, Giamila Gesualdi, Paola Costanzo, Te', infusi e tisane dal mondo, Sonda, Torino-Milano 2001.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al risparmio responsabile. Informazioni sui comportamenti delle banche per scelte consapevoli, Emi, Bologna 2002.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al telefono critico. Il mondo della telefonia messo a nudo, Terre di mezzo, Milano 2002.

- Willy Mutunga, Francesco Gesualdi, Stephen Ouma, Consumatori del nord lavoratori del sud. Il successo di una campagna della societa' civile contro la Del Monte in Kenya, Emi, Bologna 2003.

- Francesco Gesualdi, Acquisti trasparenti, Emi, Bologna 2005.

- Francesco Gesualdi, Giamila Gesualdi, Tutti i tipi di te', Sonda, Torino-Milano 2005.

- Francesco Gesualdi, John Pilger, Comprare con giustizia, Emi, Bologna 2005.

- Francesco Gesualdi, Centro nuovo modello di sviluppo, Sobrieta'. Dallo spreco di pochi ai diritti per tutti, Feltrinelli, Milano 2005.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Ai giovani figli del pianeta. Scegliamo insieme un futuro per tutti, Emi, Bologna 2005.

- Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al vestire critico, Emi, Bologna 2006.

- Francesco Gesualdi, Acqua con giustizia e sobrieta', Emi, Bologna 2007.

- Francesco Gesualdi, Il mercante d'acqua, Feltrinelli Milano 2007.

- Francesco Gesualdi, Lorenzo Guadagnucci, Dalla parte sbagliata del mondo. Da Barbiana al consumo critico: storia e opinioni di un militante, Terre di mezzo, Milano 2008.

- Francesco Gesualdi, Vito Sammarco, Consumattori. Per un nuovo stile di vita, La Scuola, Brescia 2009.

- Francesco Gesualdi, L'altra via. Dalla crescita al benvivere, programma per un'economia della sazieta', Terre di Mezzo, Milano 2009.

- Francesco Gesualdi, Dario Bossi, Il prezzo del ferro. Come si arricchisce la piu' grande multinazionale del ferro e come resistono le vittime a livello mondiale, Emi, Bologna 2010.

- Francesco Gesualdi, Cercatori del regno. Cammino missionario verso la Pasqua 2011. Una Quaresima per crescere nella spiritualita' dei nuovi stili di vita, Emi, Bologna 2011.

- Francesco Gesualdi, I fuorilega del nordest, Dissensi, 2011.

- Centro nuovo modello di sviluppo, I mercanti della notizia. Guida al controllo dell'informazione in Italia, Emi, Bologna 2011.

- Francesco Gesualdi, Facciamo da soli. Per uscire dalla crisi, oltre il mito della crescita: ripartiamo dal lavoro e riprendiamoci l'economia, Altreconomia, Milano 2012.

- Francesco Gesualdi, Le catene del debito. E come possiamo spezzarle, Feltrinelli, Milano 2013.

- Francesco Gesualdi, L'economia del bene comune, Feltrinelli, Milano 2013.

- Francesco Gesualdi, Cambiare il sistema. La storia e il pensiero del padre del consumo critico, fondatore del "Centro nuovo modello di sviluppo", Altreconomia, Milano 2014.

*

Ovviamente cfr. inoltre anche almeno:

- Scuola di Barbiana, Lettera a una professoressa, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze 1967.

- AA. VV., La Rete di Lilliput. Alleanze, obiettivi, strategie, Emi, Bologna 2001.

 

6. MATERIALI. INDICE DEI "TELEGRAMMI" DI GENNAIO 2015

 

* "Telegrammi", numero 1853 del primo gennaio 2015: 1. Matteo Renzi scrive al responsabile del "Centro di ricerca per la pace" di Viterbo; 2. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 3. Alcune pubblicazioni di Francuccio Gesualdi e del "Centro nuovo modello di sviluppo"; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1854 del 2 gennaio 2015: 1. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 2. Alcune poesie di Ingeborg Bachmann; 3. Alcune poesie di Wislawa Szymborska; 4. Indice dei "Telegrammi" di dicembre 2014; 5. Segnalazioni librarie; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1855 del 3 gennaio 2015: 1. Per Victor Serge; 2. Il Requiem di Anna Achmatova e noi (2009); 3. Anna Achmatova: Requiem, nella traduzione di Carlo Riccio; 4. Anna Achmatova: Requiem, nella traduzione di Evelina Pascucci; 5. Anna Achmatova: Requiem, nella traduzione di Michele Colucci; 6. Et coetera; 7. Una postilla del 2014; 8. Segnalazioni librarie; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1856 del 4 gennaio 2015: 1. Una lettera aperta a deputate e deputati, senatrici e senatori, impegnati per la pace e i diritti umani (e tutte le persone che siedono in Parlamento dovrebbero esserlo); 2. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 3. Benito D'Ippolito: "Non mi abbandonare"; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1857 del 5 gennaio 2015: 1. In memoria di Lanza del Vasto; 2. "Ambiente, salute, diritti umani". Un incontro di riflessione con la dottoressa Antonella Litta; 3. Una lettera alle persone partecipanti o interessate al "Tavolo per la pace" di Viterbo; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1858 del 6 gennaio 2015: 1. Pippo Fava, nell'anniversario della morte; 2. Peppe Sini: Un suggerimento a un Commissario europeo; 3. "Dignita' umana e solidarieta'". Un incontro con Vito Ferrante; 4. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 5. Segnalazioni librarie; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1859 del 7 gennaio 2015: 1. Ai Presidenti del Senato e della Camera per il riconoscimento dello stato di Palestina; 2. "Politica internazionale e diritti umani". Un incontro di riflessione a Viterbo; 3. La legge istitutiva del Giorno della Memoria; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1860 dell'8 gennaio 2015: 1. Peppe Sini: Solo la nonviolenza puo' salvare l'umanita'; 2. Alcune poesie di Adrienne Rich; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1861 del 9 gennaio 2015: 1. Urgente una proposta ad alcune persone amiche impegnate per la pace; 2. Per Norberto Bobbio; 3. Tre pietre d'inciampo a Viterbo per ricordare le vittime della Shoah; 4. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 5. Segnalazioni librarie; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1862 del 10 gennaio 2015: 1. In memoria delle vittime viterbesi della Shoah; 2. Nel CXI anniversario della nascita di Giorgio La Pira; 3. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 4. Segnalazioni librarie; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1863 dell'11 gennaio 2015: 1. Contro la guerra, contro il terrorismo, contro tutte le uccisioni. Un'iniziativa a Viterbo; 2. La legge istitutiva del Giorno della Memoria; 3. Modi di aderire alla campagna One Billion Rising 2015; 4. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 5. Segnalazioni librarie; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1864 del 12 gennaio 2015: 1. Alcune cose che vanno pur dette. Una lettera aperta alla Commissione Europea; 2. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 3. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 4. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 5. Alcune pubblicazioni di Francuccio Gesualdi e del "Centro nuovo modello di sviluppo"; 6. Segnalazioni librarie; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1865 del 13 gennaio 2015: 1. Contro tutte le uccisioni; 2. Una lettera al Sindaco del Comune di Vicenza; 3. Alcuni indirizzi utili per chi volesse scrivere al Comune di Vicenza affinche' sia restituita un'adeguata sede alla "Casa per la Pace"; 4. "Economia, democrazia e diritti umani". Un incontro di riflessione a Viterbo; 5. Il 16 gennaio a Orte un incontro sulla nonviolenza; 6. Il 21 gennaio a Viterbo la riunione del "Tavolo per la pace"; 7. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 8. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 9. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 10. Segnalazioni librarie; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1866 del 14 gennaio 2015: 1. Peppe Sini: Siamo tutti nigeriani; 2. In memoria di Albert Schweitzer; 3. "Una politica per la dignita' umana". Un incontro di riflessione a Viterbo; 4. Invito alla riunione del "Tavolo per la pace" di Viterbo del 21 gennaio 2015; 5. Proposta di lettera al Sindaco del Comune di Vicenza; 6. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 7. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 8. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 9. Segnalazioni librarie; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1867 del 15 gennaio 2015: 1. Peppe Sini: Quale risposta alle stragi? 2. Nel ricordo di Martin Luther King; 3. Proposta di lettera al Sindaco del Comune di Vicenza; 4. La legge istitutiva del Giorno della Memoria; 5. Primo Levi: Al visitatore; 6. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 7. One Billion Rising, alcuni video disponibili su youtube; 8. One Billion Rising, per informazioni e contatti; 9. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 10. Segnalazioni librarie; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1868 del 16 gennaio 2015: 1. In breve; 2. In memoria di Etty Hillesum; 3. Il 16 gennaio a Orte un incontro sulla nonviolenza; 4. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 5. Piero Calamandrei: Epigrafi per donne, uomini e citta' della Resistenza; 6. One Billion Rising il 14 febbraio; 7. Break the chain (lyrics by Tena Clark, music by Tena Clark - Tim Heintz); 8. Spezza la catena (traduzione di Maria G. Di Rienzo); 9. Eve Ensler: Preghiera degli uomini; 10. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 11. Segnalazioni librarie; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1869 del 17 gennaio 2015: 1. In memoria di Patrice Lumumba; 2. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 3. Si e' svolto a Orte un incontro sulla nonviolenza e in memoria delle vittime delle stragi; 4. Il 21 gennaio riunione del "Tavolo per la pace" di Viterbo; 5. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 6. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 7. Proposta di lettera al Sindaco del Comune di Vicenza; 8. La "Tavola della pace" propone per il 7 febbraio una giornata nazionale contro il terrorismo e la guerra; 9. Segnalazioni librarie; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1870 del 18 gennaio 2015: 1. Per Franca Ongaro Basaglia; 2. Il 21 gennaio riunione del "Tavolo per la pace" di Viterbo; 3. Il 23 gennaio a Orte un incontro contro il razzismo; 4. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 5. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 6. Alcune pubblicazioni di Francuccio Gesualdi e del "Centro nuovo modello di sviluppo"; 7. Segnalazioni librarie; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1871 del 19 gennaio 2015: 1. Peppe Sini: Nella Giornata mondiale del migrante e del rifugiato; 2. In memoria di Jan Palach; 3. "Azioni concrete di pace e di solidarieta'". A Viterbo un incontro di riflessione con il professor Osvaldo Ercoli; 4. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 5. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 6. Primo Levi: Shema'; 7. Primo Levi: Alzarsi; 8. Primo Levi: Si immagini ora un uomo; 9. Primo Levi: Che appunto perche'... 10. Primo Levi: Verso il mezzogiorno del 27 gennaio 1945; 11. Primo Levi: Hurbinek; 12. Primo Levi: Approdo; 13. Primo Levi: La bambina di Pompei; 14. Primo Levi: Non ci sono demoni... 15. Primo Levi: Partigia; 16. Primo Levi: Il superstite; 17. Primo Levi: Contro il dolore; 18. Primo Levi: Canto dei morti invano; 19. Primo Levi: Agli amici; 20. Primo Levi: La vergogna del mondo; 21. Primo Levi: Il nocciolo di quanto abbiamo da dire; 22. Primo Levi: Al visitatore; 23. Segnalazioni librarie; 24. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 25. Per saperne di piu'.

* "Voci e volti della nonviolenza", numero 652 del 19 gennaio 2015: Enrico Peyretti: Difesa senza guerra. Bibliografia storica delle lotte nonarmate e nonviolente (parte prima).

* "Telegrammi", numero 1872 del 20 gennaio 2015: 1. Quattro note sull'impegno per la pace e i diritti umani; 2. Un ricordo di don Beppe Socci; 3. Proposta di lettera al Sindaco del Comune di Vicenza; 4. Il 21 gennaio riunione del "Tavolo per la pace" di Viterbo; 5. Il 23 gennaio a Orte un incontro contro il razzismo; 6. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 7. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 8. La "Tavola della pace" propone per il 7 febbraio una giornata nazionale contro il terrorismo e la guerra; 9. Segnalazioni librarie; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.

* "Voci e volti della nonviolenza", numero 653 del 20 gennaio 2015: Enrico Peyretti: Difesa senza guerra. Bibliografia storica delle lotte nonarmate e nonviolente (parte seconda e conclusiva).

* "Telegrammi", numero 1873 del 21 gennaio 2015: 1. Valentina Bruno: "One Billion Rising - rise for revolution" 14 febbraio 2015; 2. One Billion Rising Revolution 2015. Presentazione della campagna internazionale; 3. Eve Ensler: La mia rivoluzione inizia nel corpo; 4. Proposta di lettera al Sindaco del Comune di Vicenza; 5. "Il linguaggio politico nell'Italia novecentesca". Un incontro di studio a Viterbo; 6. Il 21 gennaio riunione del "Tavolo per la pace" di Viterbo; 7. Il 23 gennaio a Orte un incontro contro il razzismo; 8. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 9. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 10. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 11. Segnalazioni librarie; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.

* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 541 del 21 gennaio 2015: Da Orte una proposta nonviolenta. Quasi un minimo vademecum (parte prima).

* "Telegrammi", numero 1874 del 22 gennaio 2015: 1. Proposta di lettera al Sindaco del Comune di Vicenza a sostegno della "Casa per la Pace"; 2. Un resoconto della riunione del 21 gennaio 2015 del "Tavolo per la Pace" di Viterbo; 3. Il 23 gennaio a Orte contro il razzismo; 4. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 5. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 6. Valentina Bruno: "One Billion Rising - rise for revolution" il 14 febbraio 2015; 7. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 8. Segnalazioni librarie; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.

* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 542 del 22 gennaio 2015: 1. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 2. Da Orte una proposta nonviolenta. Quasi un minimo vademecum (parte seconda); 3. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo.

* "Telegrammi", numero 1875 del 23 gennaio 2015: 1. Auguri al professor Osvaldo Ercoli; 2. Da tutta Italia un appello al sindaco di Vicenza affinche' sia restituita una sede alla prestigiosa "Casa per la Pace"; 3. Un incontro di riflessione su Primo Levi a Viterbo; 4. Oggi a Orte contro il razzismo; 5. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 6. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 7. Valentina Bruno: "One Billion Rising - rise for revolution" il 14 febbraio 2015; 8. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 9. Segnalazioni librarie; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.

* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 543 del 23 gennaio 2015: Da Orte una proposta nonviolenta. Quasi un minimo vademecum (parte terza e conclusiva).

* "Telegrammi", numero 1876 del 24 gennaio 2015: 1. Si e' svolta il 23 gennaio a Orte una iniziativa contro il razzismo; 2. "Viterbo oltre il muro": Una lettera al Sindaco di Vicenza; 3. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 4. Bruno Segre: Una bibliografia per non dimenticare la Shoah; 5. Alcuni ulteriori riferimenti bibliografici; 6. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 7. Valentina Bruno: "One Billion Rising - rise for revolution" il 14 febbraio 2015; 8. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 9. Segnalazioni librarie; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.

* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 544 del 24 gennaio 2015: 1. Jane Fonda: Aderite a "One Billion Rising"; 2. Nicoletta Billi, Nicoletta Corradini: Idee per "One Billion Rising" 2015.

* "Telegrammi", numero 1877 del 25 gennaio 2015: 1. Valentina Bruno: Studiate, insorgete, ballate... 2. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 3. Nicoletta Billi, Nicoletta Corradini: Idee per "One Billion Rising" 2015; 4. One Billion Rising Revolution 2015. Presentazione della campagna internazionale; 5. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 6. Ricordando Domenico Sereno Regis; 7. Associazione "Respirare": solidali con la "Casa per la Pace" di Vicenza; 8. Proposta di lettera al Sindaco del Comune di Vicenza a sostegno della "Casa per la Pace"; 9. Verso il 27 gennaio, Giorno della memoria; 10. Clotilde Pontecorvo: Alcuni appunti per la didattica della Shoah; 11. Segnalazioni librarie; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.

* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 545 del 25 gennaio 2015: 1. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 2. Nicoletta Billi e Nicoletta Corradini: One Billion Rising 2015; 3. Nicoletta Billi e Nicoletta Corradini: One Billion Rising, la rivoluzione; 4. Nicoletta Billi e Nicoletta Corradini: Idee per One Billion Rising; 5. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo.

* "Telegrammi", numero 1878 del 26 gennaio 2015: 1. Il 27 gennaio e' il Giorno della memoria; 2. Per la "Casa per la Pace" di Vicenza. Una proposta articolata in cinque azioni; 3. In memoria e all'ascolto di Antonio Gramsci; 4. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 5. Saffo; 6. Saffo tradotta da Salvatore Quasimodo; 7. Saffo tradotta da Manara Valgimigli; 8. Segnalazioni librarie; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.

* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 546 del 26 gennaio 2015: 1. Domani, 27 gennaio, e' il Giorno della memoria; 2. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 3. One Billion Rising Italia: Alcune regole generali per gli eventi del 14 febbraio (2014); 4. One Billion Rising for Justice: Alcune risposte alle domande piu' frequenti (2014); 5. Valentina Bruno: Studiate, insorgete, ballate...

* "Telegrammi", numero 1879 del 27 gennaio 2015: 1. Peppe Sini: Per il giorno della memoria; 2. La Carta di Lampedusa; 3. Segnalazioni librarie; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1880 del 28 gennaio 2015: 1. A Viterbo un pellegrinaggio silenzioso nel giorno della memoria; 2. Oggi un incontro a Montefiascone per la memoria della Shoah; 3. "Per il rispetto della vita e della dignita' di tutti gli esseri umani". Un incontro con Vito Ferrante; 4. "Teoria e pratica della dignita' umana". Un incontro di riflessione a Viterbo; 5. Per la "Casa per la Pace" di Vicenza. Una proposta articolata in cinque azioni; 6. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 7. Segnalazioni librarie; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1881 del 29 gennaio 2015: 1. Si e' svolta a Montefiascone una commemorazione delle vittime della Shoah; 2. In memoria di Carlo Cassola; 3. Il 30 gennaio a Orte contro il maschilismo; 4. Mao Valpiana: La straordinaria attualita' di Gandhi: religione e laicita', contro il terrorismo e ogni guerra; 5. Per la "Casa per la Pace" di Vicenza. Una proposta articolata in cinque azioni; 6. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 7. Una scheda di presentazione dell'associazione Erinna - centro antiviolenza di Viterbo; 8. Segnalazioni librarie; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1882 del 30 gennaio 2015: 1. Per il compleanno del professor Osvaldo Ercoli; 2. Il presidente del Movimento Nonviolento scrive al Sindaco di Vicenza; 3. Oggi a Orte contro il maschilismo; 4. Verso la riunione del 4 febbraio, una preghiera (ed alcune informazioni) alle persone partecipanti o interessate al Tavolo per la pace di Viterbo; 5. Nell'anniversario della morte di Gandhi; 6. Segnalazioni librarie; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.

* "Telegrammi", numero 1883 del 31 gennaio 2015: 1. Si e' svolto a Orte un incontro di riflessione contro il maschilismo; 2. Il gruppo di lavoro su "La nonviolenza in Italia oggi" a sostegno della "Casa per la pace" di Vicenza; 3. Per la "Casa per la Pace" di Vicenza. Una proposta articolata in cinque azioni; 4. Verso il 14 febbraio, One Billion Rising; 5. Vandana Shiva: Principi costitutivi di una democrazia della comunita' terrena; 6. Carla Lonzi: Manifesto di Rivolta Femminile (luglio 1970); 7. Segnalazioni librarie; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.

 

7. SEGNALAZIONI LIBRARIE

 

Riletture

- Adriana Cavarero, Franco Restaino, Le filosofie femministe, Paravia, Torino 1999, Bruno Mondadori, Milano 2002, 2009, pp. VI + 266.

- Giancarla Codrignani, Ecuba e le altre. Le donne, il genere, la guerra, Edizioni cultura della pace, S. Domenico di Fiesole (Fi) 1994, pp. 256.

- Pieranna Garavaso, Nicla Vassallo, Filosofia delle donne, Laterza, Roma-Bari 2007, pp. VIII + 170.

- Monica Lanfranco, Maria G. Di Rienzo (a cura di), Donne disarmanti, Edizioni Intra Moenia, Napoli 2003, pp. 290.

- Giovanna Providenti (a cura di), La nonviolenza delle donne, Quaderni Satyagraha - Libreria Editrice Fiorentina, Pisa-Firenze 2006, pp. 288.

- Wanda Tommasi, I filosofi e le donne, Tre Lune Edizioni, Mantova 2001, pp. 272.

- Chiara Zamboni, La filosofia donna, Demetra, Colognola ai colli (Verona) 1997, pp. 160.

 

8. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO

 

Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.

Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:

1. l'opposizione integrale alla guerra;

2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;

3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;

4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.

Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.

Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.

 

9. PER SAPERNE DI PIU'

 

Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO

Numero 1884 del primo febbraio 2015

Telegrammi quotidiani della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace e i diritti umani di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza (anno XVI)

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it , centropacevt at gmail.com , sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

 

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

Gli unici indirizzi di posta elettronica utilizzabili per contattare la redazione sono: nbawac at tin.it , centropacevt at gmail.com