[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Nonviolenza] Voci e volti della nonviolenza. 654



 

==============================

VOCI E VOLTI DELLA NONVIOLENZA

==============================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino" (anno XVI)

Numero 654 del 18 febbraio 2015

 

In questo numero:

1. Decine di parlamentari a sostegno della Casa per la Pace di Vicenza

2. Ancora uno sforzo

 

1. INIZIATIVE. DECINE DI PARLAMENTARI A SOSTEGNO DELLA CASA PER LA PACE DI VICENZA

 

Sono decine i parlamentari italiani ed europei che hanno espresso sostegno alla Casa per la Pace di Vicenza e chiesto al Comune di restituire al piu' presto una sede adeguata alla prestigiosa istituzione pacifista vicentina dopo che alcune settimane fa la vendita a privati dell'immobile che ospitava l'Assessorato ai servizi sociali del Comune (presso cui la Casa per la Pace aveva sede) ha lasciato uno dei piu' importanti centri italiani di ricerca nonviolenta e di democrazia partecipata senza l'indispensabile struttura logistica.

Tra i senatori, i deputati ed i parlamentari europei che tra i primi hanno espresso il loro sostegno all'impegno amministrativo affinche' con la massima tempestivita' la Casa per la Pace vicentina abbia una nuova sede, segnaliamo e ringraziamo le senatrici e i senatori Ornella Bertorotta, Enrico Cappelletti, Paolo Corsini, Roberto Cotti, Loredana De Petris, Nerina Dirindin, Laura Fasiolo, Luigi Manconi, Maria Mussini, Laura Puppato, Manuela Serra, le deputate e i deputati Roberta Agostini, Massimiliano Bernini, Luisa Bossa, Luigi Gallo, Walter Rizzetto, Simonetta Rubinato, Daniela Sbrollini, Arturo Scotto, Pierpaolo Vargiu, Sandra Zampa, gli europarlamentari David Borrelli e Gianni Pittella.

*

Analogo auspicio hanno formulato numerose cittadine e numerosi cittadini di Vicenza che hanno sottoscritto in gennaio una petizione a tal fine; e da tutta Italia il medesimo sostegno a una tempestiva soluzione hanno espresso molte delle figure piu' prestigiose della cultura e dell'impegno di pace e di solidarieta', tra cui per primi il professor Alberto L'Abate, gia' collaboratore di Aldo Capitini e di Danilo Dolci e figura storica della nonviolenza in Italia; il professor Sergio Paronetto, vicepresidente di Pax Christi; l'on. Michele Boato, presidente dell'Ecoistituto del Veneto; il sen. Gigi Malabarba, figura storica del movimento operaio e della solidarieta' internazionale; la dottoressa Antonella Litta, dell'Associazione italiana medici per l'ambiente; il presidente del Movimento Nonviolento, Mao Valpiana; e con essi innumerevoli cittadine e cittadini, ed associazioni pacifiste e di volontariato, di solidarieta' e di cittadinanza attiva, da ogni parte d'Italia: la "Casa per la Pace" di Vicenza e' infatti una delle piu' rilevanti istituzioni culturali e di impegno nonviolento nel nostro Paese, nota a livello internazionale per la qualita' delle sue iniziative culturali e di promozione concreta e coerente della pace, dei diritti umani, della solidarieta', della democrazia.

*

Per contattare direttamente gli animatori della "Casa per la Pace" di Vicenza: casaperlapace at gmail.com

*

Per contribuire all'impegno solidale a sostegno della necessaria e urgente deliberazione comunale che restituisca alla Casa per la Pace la sede indispensabile si puo' scrivere al Sindaco ed all'Amministrazione Comunale di Vicenza: sindaco at comune.vicenza.it; vicesindaco at comune.vicenza.it; assessore.crescita at comune.vicenza.it; assessore.curaurbana at comune.vicenza.it; assessore.risorse at comune.vicenza.it; assessore.partecipazione at comune.vicenza.it; assessore.progettazione at comune.vicenza.it; assessore.formazione at comune.vicenza.it; assessore.sicurezza at comune.vicenza.it; assessore.comunita at comune.vicenza.it; assessore.semplificazione at comune.vicenza.it; presidenteconsiglio at comune.vicenza.it; direttoregenerale at comune.vicenza.it; segreteriadirezionepersonale at comune.vicenza.it; segreteriagen at comune.vicenza.it; uffstampa at comune.vicenza.it; urp at comune.vicenza.it

*

Per contribuire ad informare la cittadinanza vicentina della diffusa e crescente solidarieta' si puo' scrivere ai principali mass-media locali: redazioneweb at ilgiornaledivicenza.it; info at vicenzareport.it; vicenzatoday at citynews.it; redazione at vicenzapiu.com; vicenza at gazzettino.it; corriereveneto at corriereveneto.it; regione at mattinopadova.it; direttore at lavocedeiberici.it; info at editriceveneta.it; info at televeneto.it; info at bluradioveneto.it; redazione at bluradioveneto.it; redazione at birikina.it; info at radioreb.org; redazione at stellafm.it; diretta at stellafm.it; radioplanet at radioplanet.it; info at radio24.it; amministrazione at mediaveneto.com; redazione at radiovicenza.fm; ladomenica at tvavicenza.it; info at lineanews.it; radio at lineanews.it; regioni at adnkronos.com; ansa.venezia at ansa.it

*

Sosteniamo la pace e il diritto di tutti gli esseri umani alla vita, alla dignita', alla solidarieta'.

Sosteniamo le istituzioni che promuovono la pace e i diritti umani.

 

2. APPELLI. ANCORA UNO SFORZO

 

Rinnoviamo l'invito a tutte le lettrici e tutti i lettori del nostro notiziario sia a scrivere al Comune di Vicenza per sollecitare la restituzione di una sede alla Casa per la Pace vicentina, sia a far circolare ulteriormente questo appello.

Per contrastare la guerra, il razzismo, il maschilismo, la distruzione della biosfera, il fascismo che torna, abbiamo anche bisogno di strutture nonviolente che lavorino permanentemente per la pace e i diritti umani: la Casa per la Pace di Vicenza e' una di esse.

 

==============================

VOCI E VOLTI DELLA NONVIOLENZA

==============================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino" (anno XVI)

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

Numero 654 del 18 febbraio 2015

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

 

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

 

Gli unici indirizzi di posta elettronica utilizzabili per contattare la redazione sono: nbawac at tin.it e centropacevt at gmail.com