[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Info Guerrilla News] #2 - Guerra all'Iran, Ilaria Alpi, Porto Alegre, Stop Bolkenstein!, Lester Bangs...



INFORMATION GUERRILLA NEWSLETTER
Il meglio dall'informazione indipendente
#2 - 30 gennaio 2005 - anno V - 5218 iscritti

Per iscriversi inviare una mail vuota a iscrizione at informationguerrilla.org

Sostieni l'informazione libera, diffondi la newsletter!

:::::::::::::::::: PRIMO PIANO ::::::::::::::::::

IRAN, LA GUERRA CHE VERRA' di Seymour Hersh
La traduzione della clamorosa inchiesta di Seymour M. Hersh, quello che nel
'68 rivelo' il massacro di My Lay in Vietnam e che per primo ha raccontato
le torture in Iraq. Stavolta il giornalista del New Yorker rivela che in
Iran sarebbero gia' in corso operazioni di guerra e prospetta una probabile
azione contro Teheran entro l'estate
http://www.megachip.info/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=191

AMY GOODMAN INTERVISTA SEYMOUR HERSH
"L'amministrazione Usa si prepara ad attaccare l'Iran. In segreto ha
inviato squadre speciali"
http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=7&ida=&idt=&idart=1120

BUSH ALLA GUERRA: E' LA VOLTA DELL'IRAN? di Giulietto Chiesa
http://www.megachip.info/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=179

L'ECONOMIA A FORMA DI PENTAGONO di Seymour Melman
La scomparsa di Seymour Melman. Economista, attivista pacifista ha studiato
la dipendenza dell'economia statunitense dalla produzione dell'industria
bellica. Anticipiamo un brano del suo ultimo libro
http://materialiresistenti.clarence.com/permalink/180702.html

LA GUERRA, UNICA ALTERNATIVA ALLA CRISI ECONOMICA. L'ANALISI DI RESEAU VOLTAIRE
Gli Stati Uniti sono entrati in un ciclo infernale, per cui la loro
sopravvivenza economica dipende dal proseguimento di una situazione di
guerra. La specializzazione delle industrie negli armamenti rende
impossibile un ritorno ad una economia di pace
http://www.contropiano.org/Documenti/2005/Gennaio2005/25-01-05guerra_unica_alternativa_crisi_economica.htm

AL QAEDA E' SOLO UNO SPAURACCHIO DI BUSH? di Robert Scheer
Una brillante inchiesta della BBC, in modo piu' sobrio e piu' profondamente
provocatorio di "Farenheit 9/11" di Michael Moore, mostra come la minaccia
del terrorismo internazionale sia "una fantasia che e' stata esagerata e
distorta dai politici. Un oscuro inganno che si e' propagato per mezzo dei
governi di tutto il mondo, i servizi di sicurezza e l'informazione
internazionale, senza che nessuno lo contestasse"
http://www.zmag.org/Italy/scheer-al-qaeda.htm

MICHAEL LEDEEN, L'AMICO AMERICANO
Uomo della Cia, amico dei nostri servizi segreti, negli anni Settanta la
sua ombra si e' allungata sui misteri italiani: dal rapimento Moro sino
alla P2. Ora, Michael Arthur Ledeen e' riapparso a Roma. Frequenta i grandi
alberghi della Capitale e gioca a bridge con il capo del Sismi Nicolo'
Pollari, che pero' lo definisce "discutibile". La sua missione e'
combattere "il Male" e fare affari. La sua ossessione: rovesciare il regime
di Teheran. L'Italia e' il terreno di incubazione e il posto ideale per
trovare i finanziamenti necessari a questa sfida
http://triburibelli.org/sito/modules/news/article.php?storyid=1057#1

::::::::::::::::::::: MONDO :::::::::::::::::::::

A PORTO ALEGRE LA QUINTA EDIZIONE DEL WORLD SOCIAL FORUM
Si discute su undici aree tematiche tra cui pace e smilitarizzazione,
contro il capitalismo neoliberista, a difesa dei beni comuni della terra e
dei popoli. Gli speciali di "Carta":
http://www.carta.org/cantieri/portoalegre05/index.htm e RaiNews24
http://www.rainews24.it/ran24/speciali/wsf2005/default.htm
Come Don Chisciotte. Dal Forum di Porto Alegre cinque proposte per cambiare
il mondo
http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idc=0&idart=1198
Articoli, diari e foto da Porto Alegre nel sito della giornalista free
lance Laura Fantozzi
http://www.laurafantozzi.com/public/do.asp?country=&area=0

CIVILTA' E BARBARIE. UN'INTERVISTA CON NOAM CHOMSKY
Chomsky smonta il dogma 'civilta'' contro 'barbarie', indica le atrocita'
sostenute dall'Occidente e dagli Stati Uniti in particolare, attacca la
cultura che approva la sofferenza delle masse, e spiega come
l'establishment conosca le radici del terrore
http://www.zmag.org/Italy/alam-chomsky-civilta-barbarie.htm

LE DIECI PEGGIORI CORPORATION DEL 2004
Pubblicato il dossier annuale del Multinational Monitor
http://italy.indymedia.org/news/2005/01/720564.php

IL DONO DEL CIBO di Vandana Shiva
Se per ogni dollaro che viene scambiato abbiamo 10 dollari di costi-ombra
in termini di vero e proprio furto di cibo a coloro che ne hanno piu'
bisogno, possiamo intuire perché, via via che la crescita si incrementa e
il  commercio internazionale diventa piu' 'produttivo' c'e',
inevitabilmente, piu' fame
http://www.zmag.org/Italy/shiva-dono-cibo.htm

UCRAINA, IL CAVALLO DI TROIA. LA "DEMOCRAZIA" A SUON DI DOLLARI di Giacomo
Catrame
I recenti avvenimenti in Ucraina rivestono un'importanza molto superiore a
quella che gli e' stata riservata dalla stampa occidentale per lo piu'
schiacciata su di un'interpretazione per cosi' dire "forattiniana" degli
eventi descrivendo la Kiev del 2004 sulla falsariga delle varie Praga,
Budapest o Bucarest del 1989 dove si sarebbero confrontati vecchi burocrati
comunisti e un movimento giovane ed esteticamente gradevole sceso in piazza
per ottenere democrazia e libero mercato
http://www.ecn.org/uenne/archivio/archivio2005/un03/art3566.html

LE CONDIZIONI A GAZA SONO TERRIFICANTI
Il direttore uscente di una agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite
denuncia le attuali condizioni a Gaza definendole terrificanti
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_9244.html

GLI USA STANNO PROGETTANDO UN'ONDA ANOMALA DI PROLIFERAZIONE NUCLEARE
Il piano dell'amministrazione Bush per smantellare il Trattato di Non
Proliferazione. Un rapporto dell'Onu ci ha gia' messo in guardia: quando si
decideranno i mezzi di informazione a darne notizia?
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_9013.html

I BOLIVIANI VINCONO LA SECONDA GUERRA DELL'ACQUA
Nel paese piu' povero e forse piu' coraggioso del Sud America, un altro
consorzio multinazionale per la privatizzazione dell'acqua ha chiuso i
battenti
http://www.zmag.org/Italy/braun-guerra-acqua.htm

ZANOTELLI: "INSUFFICIENTE E DANNOSA LA MORATORIA SUL DEBITO"
Dopo le riunioni dei G7 e del Club di Parigi, che hanno deciso
l'applicazione della moratoria sul debito a tre paesi colpiti dall'onda
anomala nel sud-est asiatico, Alex Zanotelli torna a ribadire l'urgenza
della cancellazione totale del debito a tutti i paesi poveri
http://www.nigrizia.it/doc.asp?ID=6718

PROCESSO AGLI PSICOFARMACI
I produttori di antidepressivi cooperano con i procuratori distrettuali
affinche' venga smentito il coinvolgimento di questi farmaci in atti
criminali compiuti da coloro che ne fanno uso. In gioco ci sono la
reputazione dell'antidepressivo piu' venduto negli Stati Uniti, i suoi 3
milioni di dollari di vendita - e il futuro di molte persone
http://www.carmillaonline.com/archives/2005/01/001166.html#001166

I PICCOLI SCHIAVI DELL'ORO BIANCO
In Uzbekistan tutti i bambini sono costretti dal governo a raccogliere il
cotone
http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=6&ida=&idt=&idart=986

BREVETTI EUROPEI. INTERVISTA CON MONICA FRASSONI di Arturo Di Corinto
Dopo il rinvio di lunedi' scorso che ha aperto nuove possibilita' per
rivedere la pessima proposta di brevettare le idee conteute nel linguaggio
software abbiamo chiesto a Monica Frassoni, capogruppo dei Verdi al
Parlamento Europeo di darci la sua opinione
http://www.quintostato.it/archives/001048.html

URUGUAY, TORNA LA SPERANZA
Tabarez Vasquez, medico ed unico tra i candidati alla Presidenza lontano da
qualsivoglia sospetto di corruzione, grande comunicatore, moderato ma dai
tratti inequivocabilmente progressisti, ha portato l'Encuentro
Progresista-Frente Amplio-Nueva Mayoria, sigla che riunisce piu' di
quindici organizzazioni e partiti, alla vittoria con una maggioranza
schiacciante
http://www.reporterassociati.org/index.php?option=news&task=viewarticle&sid=5673

:::::::::::::::::::: IRAQ :::::::::::::::::::::

DOSSIER ELEZIONI IRACHENE a cura di Un Ponte Per
Per che cosa si votera'? E con quali regole? Quali meccanismi governano il
processo elettorale? Quale e' il ruolo dell'Onu? Una guida aggiornata che
affronta sia gli aspetti tecnico-normativi che le questioni di carattere
politico
http://www.osservatorioiraq.it/modules/wfsection/article.php?articleid=501

IRAQ: LA CARICA DEGLI "SQUADRONI DELLA MORTE"
"Newsweek" rivela i piani del Pentagono per ufficializzare e
istituzionalizzare la presenza e l'attivia' di squadre e gruppi di
terroristi manovrati dall'autorita' d'occupazione e dai surrogati locali
http://www.megachip.info/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=176

CHE CI FANNO I "PREDATOR" ITALIANI IN IRAQ?
http://www.uruknet.info/?p=9144&hd=0&size=1&l=i

UN MARINE TORNA A CASA: UNA STORIA NON RACCONTATA DELLA GUERRA
Andres Raya e Howard Stevenson non verranno inseriti nella lista ufficiale
delle perdite della guerra in Iraq ma sono entrambi vittime di guerra
certamente tanto quanto i civili iracheni che non erano l'obiettivo delle
bombe Americane ma che allo stesso modo da esse sono stati uccisi
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_9158.html

LETTERA DI UN SOLDATO AMERICANO A FALLUJA: ''QUESTA NON E' UNA GUERRA, E'
UNA MATTANZA''
Un soldato americano in Irak, conosciuto come hEkLe, descrive l'orrore
dell'attacco statunitense contro Falluja. La lettera e' stata pubblicata su
GI Special, un sito quotidiano che da' informazioni e notizie ai
soldati americani ed alle loro famiglie e su Socialist Worker online il 3
dicembre 2004
http://www.radiocittaperta.it/nuovo/scheda.php?id=14429&tipo=9

250.000 IRACHENI SONO STATI UCCISI CON LA PIU' TOTALE IMPUNITA' E DAVANTI
ALLA INDIFFERENZA DEL MONDO
Intervista a Iman Ahmad Jama's, ex direttrice dell Osservatorio per
l'Occupazione a Bagdad
http://www.zmag.org/Italy/gil-morti-iracheni.htm

IRAQ, LA DEVASTAZIONE
Da uno dei pochi giornalisti presenti in Iraq, il racconto di un anno di
occupazione. Allora, erano gia' tutti presenti i segnali di quello che
sarebbe diventato l'Iraq oggi
http://www.osservatorioiraq.it/modules/wfsection/article.php?articleid=542

IRAQ, LA DISTRUZIONE DELLA CULTURA
L'Iraq, oltre al dramma della guerra, vive una devastazione
artistico-culturale enorme
http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=7&ida=&idt=&idart=1038

:::::::::::::::: ILARIA ALPI :::::::::::::::::

IL SEGRETO DI ILARIA di Riccardo Bocca
Un gigantesco traffico di rifiuti tossici verso la Somalia dietro
l'assassinio della giornalista Ilaria Alpi. Servizi segreti deviati.
Faccendieri. E il racconto di una teste somala: 'La Alpi indagava su quella
pista'
http://www.ilariaalpi.it/?id_notizia=762

SISMIGATE
Dall'assassinio della giornalista e del suo operatore non emergono solo
depistaggi e veleni. Ma anche un forte conflitto tra i nostri 007 nella
gestione del caso. Tuttavia, Taormina, presidente della commissione, punta
tutto su Bin Laden e sui fondamentalisti islamici. Mille verità per nessuna
verità?
http://italy.peacelink.org/mediawatch/articles/art_9358.html

ILARIA ALPI: UNA COMMISSIONE, UN COMITATO... di Roberto Di Nunzio
Non e' mai capitato di vedere che la famiglia di un giornalista ucciso
arrivi a "ribellarsi" fino a sconfessare (preventivamente) quanti
liberamente e disinteressatamente cercano di unirsi tra loro per vigilare
affinche' si faccia un po' di luce sui tanti (troppi) segreti che
continuano a soffocare questo caso. E senza neppure domandarsi chi ci sia
dietro a coloro che continuano a seminare segreti, negativita', misteri e
malumori
http://www.reporterassociati.org/index.php?option=news&task=viewarticle&sid=5697

:::::::::::::::::::: ITALIA :::::::::::::::::::::

"PERCHE' TACI SU BOLZANETO?". LETTERA APERTA ALLA GAD di Lorenzo Guadagnucci
"Non hai fatto un commento, né rilasciato una dichiarazione. Come se
l'avvio di un processo contro 47 funzionari dello Stato accusati di avere
torturato cittadini italiani e stranieri, fosse una notizia di poco conto,
meno importante di un treppiede lanciato senza serie conseguenze contro il
presidente del consiglio. Oggi, tacendo, si diventa complici di chi
vorrebbe farci dimenticare che sui diritti della persona e sulle liberta'
civili non si transige"
http://www.veritagiustizia.it/comunicati_stampa/perche_taci_su_bolzaneto.php

ITALIA, RIPARTE LA CAMPAGNA DI AMNESTY E ANTIGONE PER INTRODURRE IL REATO
DI TORTURA
http://library.amnesty.it/it_news.nsf/viewdoc?OpenForm&ParentUNID=395AF3F7C3090862C1256F9400525F28

"LA MAFIA CHE NON SPARA". L'INCHIESTA DI "REPORT"
Dopo le stragi di mafia che cosa e' cambiato in Sicilia nel potere di "cosa
nostra"? In Sicilia il 70% degli imprenditori paga il pizzo e la mafia
risucchia il 3,5% del prodotto interno lordo del meridione, ovvero 7
miliardi di euro ogni anno. Cosa nostra oggi non spara piu' ma sta facendo
affari a palate, con un controllo capillare della realta' economica e
sociale che schiaccia i cittadini, e li isola
http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=209

LA MAFIA NON ESISTE? di Riccardo Orioles
"Cuffaro ha tutto il diritto di protestare contro Report perché "diffama la
Sicilia". Sarebbe stato rimproverato dai mafiosi se non l'avesse fatto.
Mica e' una novita'. Di mafia, nella televisione italiana, non se ne deve
parlare"
http://itaca.netfirms.com/article_1487.shtml

SILVIO, IL NUCLEARE E LA CONFINDUSTRIA. CHIACCHIERE TOSSICHE
Contro i miti del nucleare e le tossiche argomentazioni di chi non vuole
un'alternativa vera, mobilitiamoci. I nuclearisti sono stati gia' sconfitti
una volta. Facciamo il bis!
http://www.ecn.org/uenne/archivio/archivio2005/un03/art3559.html

RIFIUTI RADIOATTIVI ALL' ESTERO E COINCIDENZE: ROMA DECIDE DI MANDARLI ALL'
ESTERO, LONDRA DECIDE DI RICEVERLI DALL' ESTERO
http://www.zonanucleare.com/news/rifiuti_radioattivi_estero_coincidenze.htm

ARMI: ECCO LA LOBBY CHE VUOLE CANCELLARE LA 185
Tutti i nomi di chi, da anni, cerca di "convincere" il Parlamento ad
abolire la legge 185/90. E non sono solo industriali
http://web.vita.it/articolo/index.php3?NEWSID=14838

IMMIGRAZIONE. I NUMERI E LE RAGIONI DELL'ITALIA STRANIERA
Il dossier di Altreconomia
http://www.altreconomia.it/upload/dl/Politica_Nazionale/migranti.pdf

UNIVERSITA': LA SCENEGGIATA DEL MINISTRO E LA MORTE (ANNUNCIATA)
DELL'AUTONOMIA DELLA RICERCA (28,1,2005) di Prof. Paolo Rossi - Direttore
Dipartimento di Fisica "E.Fermi" Universita' di Pisa
Giovedi 27 la signora Moratti ha annullato con un tratto di penna 830
concorsi universitari gia' banditi e pubblicati in Gazzetta Ufficiale. E'
un fatto gravissimo. Un colpo mortale all'autonomia delle Universita' oltre
che al diritto e alle speranze di migliaia di precari. In questo momento il
reclutamento universitario in Italia e' completamente paralizzato e gli
studenti italiani sono in massima parte seguiti da neolaureati non pagati o
precari sottopagati in un quadro dove il personale docente e'
sottodimensionato di varie decine di migliaia di unita'
http://www.informationguerrilla.org/universita_moratti.htm

DOSSIER SULLA SFASCIO DELLA COOPERAZIONE ITALIANA a cura di Sbilanciamoci!
I dati nudi e crudi (e non quelli edulcorati dai convegni patinati) dello
sfascio della cooperazione italiana. Lo testimoniano le risorse ridotte
drasticamente dalle finanziarie di questi anni, la paralisi della Direzione
della Cooperazione allo Sviluppo del Ministero Affari Esteri, il mancato
rispetto degli impegni internazionali, l'inefficienza amministrativa, il
fallimento ormai acclarato della legge 49 del 1987, mai riformata né dalle
maggioranze di centro sinistra, né da quelle di centro destra
http://www.sbilanciamoci.org/showdoc.sbml?id=66

:::::::::::::::::::: MEDIA :::::::::::::::::::::

IRAQ, GIORNALISMO DA HOTEL di Robert Fisk
La maggior parte dei giornalisti occidentali a Baghdad non si muove ormai
dai propri alberghi. Questo tipo di giornalismo fa molto comodo
all'esercito americano che puo' cosi' far passare la sua versione dei
"fatti"
http://www.osservatorioiraq.it/modules/wfsection/article.php?articleid=610

GIORNALISTI! AT-TENTI!
L'iter della legge delega sul codice penale militare, che rende impossibile
divulgare informazioni sul settore militare, e' giunto all'ultimo passo.
Forse e' meglio intervenire
http://www.ilbarbieredellasera.com/article.php?sid=12899

PRIME OSSERVAZIONI SULLA RIFORMA DEI CODICI MILITARI DI GUERRA E DI PACE a
cura del Coordinamento Nazionale Giuristi democratici
http://www.ostinatiperlapace.org/ostinati/articles/art_9298.html

IL GIOVANE COLLEGA di Giovanni Maria Bellu
Per Kapuscinski "il vero giornalismo e' quello che si da' uno scopo e che
mira a produrre qualche forma di cambiamento". Oggi in Italia il
giornalismo investigativo, "di approfondimento", "di denuncia" deve
produrre le notizie e, assieme, richiamare le ragioni dell'indignazione
http://www.nazioneindiana.com/archives/000982.html#more

PER IL VIMINALE LE TELESTREET SONO 'TERRORISMO ED EVERSIONE'
http://unimondo.oneworld.net/article/view/101823/1/

CARCERE DI BIELLA: VIETATO LEGGERE
Libri e riviste dei detenuti della sezione speciale sequestrati senza
alcuna apparente motivazione
http://italy.peacelink.org/mediawatch/articles/art_9247.html

::::::::::::::::::::: IDEE ::::::::::::::::::::::

BRASILE, QUANDO LA TERRA E' IN MOVIMENTO di Raul Zibechi e Leonardo Boff
Mentre altri movimenti sociali si indeboliscono di fronte alla presa del
potere da parte delle forze progressiste o di sinistra, che sono solite
"strappare via" le loro bandiere storiche e mettere in discussione la loro
autonomia, il caso del Movimento dei Lavoratori Rurali Senza Terra (MST)
del Brasile e' completamente l'opposto. Nei due anni di governo Lula non ha
smesso di rafforzarsi al punto che oggi siamo di fronte ad un numero di
accampati come non si era mai visto durante i venti anni in cui ha lavorato
per la riforma agraria e per l'organizzazione dei piu' poveri. Ecco due
documenti per capire meglio l'originalita' del "popolo delle terre" e la
loro esperienza pratica
http://www.selvas.org/dossTerra13.html

LA SOCIETA' DELLA SORVEGLIANZA di Stefano Rodota'
"La sorveglianza come forma propria della societa' dell'informazione: una
sorveglianza pervasiva, che si esercita su corpi profondamente mutati
dall'immersione nel fluire delle comunicazioni elettroniche e che si dirama
e si diffonde ovunque, riproponendo in forme sempre piu' inquietanti il
modello benthamiano del Panopthicon". Un estratto dal libro
"Tecnopolitica", Laterza, 2004
http://www.anarcotico.net/index.php?module=pagesetter&func=viewpub&tid=8&pid=35

LEGGI ANTIFUMO. UN'UTOPIA TOTALITARIA
Il fatto che siano stati proprio i nazi a lanciare le campagne antifumo non
stupisce piu' di tanto. L'intromissione dello Stato nelle scelte degli
individui e' giustificabile solo a partire da una dottrina totalitaria. Le
politiche igieniste consentono allo Stato di focalizzare l'attenzione sulle
scelte individuali piuttosto che sulla devastazione ambientale e diffondono
intolleranza sociale, mostrando nei fumatori il nemico della salute
pubblica piuttosto che in un sistema che martoria il pianeta con la sua
economia di morte
http://www.ecn.org/uenne/archivio/archivio2005/un03/art3565.html

:::::::::::::::::::: AZIONI :::::::::::::::::::::

PETIZIONE ONLINE CONTRO LA DIRETTIVA BOLKESTEIN
Sul sito http://www.stopbolkestein.org potete firmare online la petizione
contro la proposta di direttiva sui servizi nel mercato interno adottata
dalla Commissione europea il 13 gennaio 2004
http://www.italia.attac.org/spip/article.php3?id_article=521
L' Europa ridotta a zona economica speciale. La direttiva UE sui servizi
http://www.italia.attac.org/spip/article.php3?id_article=517

RETE LILLIPUT: DISARMARE LE BANCHE, PASSANDO DALLE TESORERIE DISARMATE
L'iniziativa chiede che nei bandi per le gare d'appalto per le tesorerie
degli enti locali e pubblici non territoriali venga inserita una voce
relativa al finanziamento del commercio di armi e propone di assegnare un
punteggio negativo agli istituti di credito che forniscono i propri servizi
al commercio delle armi, ed uno positivo a quelli che non sono implicati in
alcun modo in attivita' di compravendita di armi
http://www.retelilliput.org/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=175

:::::::::::::::::::: LETTURE ::::::::::::::::::

L'INTRODUZIONE DI WU MING 1 A "GUIDA RAGIONEVOLE AL FRASTUONO PIU' ATROCE"
di Lester Bangs, Minimum Fax
Arriva finalmente in Italia uno dei libri rock piu' famosi di tutti i
tempi. Lester Bangs e' stato uno dei critici musicali di culto degli anni
Settanta, e piu' in generale una figura cardine della controcultura
americana: questa antologia raccoglie i suoi scritti migliori, in cui la
critica vera e propria si mescola di volta in volta con il reportage da
dietro il palco, i ricordi personali, la confessione intima, la letteratura
visionaria, il delirio lisergico. Dai Clash a Lou Reed, da Van Morrison ai
Kraftwerk, passando per i movimenti giovanili, la drug culture, la stampa,
i media, la politica, il Vietnam, i saggi di Bangs disegnano l'affresco
sovversivo di un'epoca leggendaria della musica (e della cultura)
contemporanea
http://www.wumingfoundation.com/italiano/outtakes/lester.htm
In anteprima, un brano dell'antologia di Lester Bangs
http://www.minimumfax.com/video/2004/11/80_lester_bangs.pdf

"A HACKER MANIFESTO", di McKenzie Wark, Harvard University Press
Gli hacker come classe sociale. In questo saggio suddiviso in 389 brevi e,
a volte, fulminanti paragrafi, le teorie marxiste sono applicate alle
infrastrutture dell'informazione con scientificita' e chiarezza. Accumunati
da una condizione sociale, da un immaginario condiviso e, soprattutto, da
un entusiasmo che sfocia in prodotti collettivi esaltanti, gli hacker sono
e restano una delle concrete speranze di cambiamento
http://www.neural.it/nnews/ahackermanifesto.htm

"GUERRA E INFORMAZIONE" a cura di Maurizio Torrealta, Sperling Paperback
Dalle voci piu' autorevoli della stampa internazionale, una raccolta di
interventi su uno dei temi piu' critici dell'informazione: come fare
giornalismo indipendente oggi. Dalle zone calde del pianeta - dall'Algeria
alla Cecenia, dai territori palestinesi occupati all'Iraq e all'Afghanistan
voci fuori da ogni schieramento raccontano un mondo che non assomiglia piu'
alla geografia insegnata nelle scuole
http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=2297&isbn=8882748081

"MILLENOVECENTO80" di David Peace, Marco Tropea
Un poliziotto triste sulle tracce dello Yorkshire Ripper: morte, e
disordine nell'Inghilterra nera nel terzo volume del Red Riding Quartet che
ha rivelato i luoghi oscuri dello scrittore David Peace
http://www.blackmailmag.com/david_peace_millenovecento80.htm

"50 FATTI CHE DOVREBBERO CAMBIARE IL MONDO" di Jessica Williams, Ponte alle
Grazie
Un altro mondo e' possibile ma e' bene capire in quale direzione andare per
cambiarlo. Ossia, per delineare gli scenari di un futuro diverso e' prima
necessario capire il presente. Jessica Williams ci invita a considerare 50
fatti che costituiscono i paradossi e le ingiustizie piu' eclatanti del
pianeta
http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=2297&isbn=8879287389

"VOGLIAMO TUTTO" di Nanni Balestrini, DeriveApprodi
Pubblicato per la prima volta da Feltrinelli nel 1971, "Vogliamo tutto" e'
la storia di un operaio arrivato dal Sud nella Fiat in ebollizione, la
storia della scoperta della metropoli, della violenza e dell'oppressione
capitalistica, della comunita' proletaria che si forma, della rivolta che
serpeggia e poi esplode
http://www.deriveapprodi.org/estesa.php?collana=novita&libro=novita_002

::::::::::::::::::: VISIONI :::::::::::::::::::::

"LA MUTAZIONE INFINITA DI TETSUO, IL FANTASMA DI FERRO" (di) Shinya Tsukamoto
Triplo cofanetto piu' un libro dedicato all'Iron Man Tetsuo creato da
Tsukamoto, pubblicato da Rarovideo per la serie "eccentriche visioni"
curata da enrico ghezzi. Dal prodromo "Denchu Kozo" a "Tetsuo II" passando
per tutta l'opera del regista e attore giapponese
http://www.sentieriselvaggi.it/articolo.asp?idarticolo=9427&idsezione=16&idramo1=16

::::::::::::::::::: ASCOLTI ::::::::::::::::::

I MIGLIORI DISCHI DEL 2004
http://www.ondarock.it/classifiche/2004.html

::::::::::::::::::: MEMORIA ::::::::::::::::::

INTERVISTA A DANIELE BIACCHESSI, AUTORE DI "ROBERTO FRANCESCHI, PROCESSO DI
POLIZIA" (BALDINI E CASTOLDI)
La sera del 23 gennaio 1973 agenti e funzionari di polizia sparano numerosi
colpi di pistola davanti all'Universita' Bocconi. Viene ucciso lo studente
Roberto Franceschi, vent'anni, e ferito l'operaio Roberto Piacentini, suo
coetaneo. Il libro di Daniele Biacchessi si basa su documenti giudiziari,
memorie delle parti civili, testimonianze dei familiari e dei testimoni.
Ricostruisce in modo preciso e meticoloso depistaggi, manomissioni dei
corpi di reato, reticenze. Narrato come fosse un romanzo, non vuole essere
un libro di mera memoria, ma intende dimostrare come sia difficile, ancora
oggi, coniugare verita' storica e giustizia penale nel nostro Paese
http://www.ecomancina.com/biacchessi.htm

:::::::::::::::::::: AGENDA ::::::::::::::::::

GIORNALISMO E VERITA' - Milano, 19 febbraio
Sabato 19 febbraio a Milano Nazione Indiana organizzera' un incontro dal
titolo GIORNALISMO E VERITA', invitando alcune voci libere e tenaci del
giornalismo d'inchiesta
http://www.nazioneindiana.com/archives/000952.html#more

--------------------

http://www.informationguerrilla.org - "Independent people against media
hypocrisy"
Newsletter a cura di Roberto Vignoli - redazione at informationguerrilla.org

"World War III will be a guerrilla information war, with no division
between military and civilian partecipation" - Marshall McLuhan

Per iscriversi alla newsletter inviare una mail vuota a
iscrizione at informationguerrilla.org
Per cancellarsi dalla newsletter inviare una mail vuota a
cancella at informationguerrilla.org