[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

prossimi corsi della lup e novità edizioni punto rosso



Le scelte della Resistenza: narrazioni letterarie della  violenza e
dell'emancipazione

Il corso si propone di illustrare il nesso tra contenuti etici (la scelta
antifascista) e valori letterari (le forme, i generi), quale si realizza
nelle opere di narratori italiani tra anni Trenta e Sessanta. In
opposizione a una visione semplicistica, meccanica del nesso
fascismo/antifascismo, le lezioni cominciano con una panoramica del
giovanilismo fascista 'di sinistra'; passano poi a restituire un quadro
d'assieme della letteratura resistenziale italiana, e arrivano infine a
mettere a fuoco due opere esemplari: Il partigiano Johnny di Beppe Fenoglio
e I piccoli maestri di Luigi Meneghello. Filo conduttore degli interventi
è, a ben vedere, il tema della violenza emancipatrice, il nucleo di
contenuti in molti sensi non pacificati che l'esperienza letteraria ed
esistenziale dell'antifascismo 'in armi' ancora oggi suggerisce.

Luogo: Punto Rosso - Via Guglielmo Pepe 14 - Milano.
Orario: 18.30-20.30.
Durata: quattro incontri coordinati da Paolo Giovannetti. Quota di
partecipazione: 10 euro

1. Giovedì 5 maggio,
Il giovanilismo eversivo nel fascismo 'di sinistra'.
Relatore: Paolo Giovannetti (Università Iulm)

2. Venerdì 13 maggio
Un quadro d'assieme della letteratura resistenziale.
Relatore: Luigi Carosso (insegnante)

3. Giovedì 19 maggio
Il Partigiano Johnny di Beppe Fenoglio.
Relatore: Alessandro Terreni (insegnante)

4. Giovedì 26 maggio
I piccoli maestri di Luigi Meneghello.
Relatore: Mauro Novelli (Università di Milano)


Filosofia e memoria. Il Novecento. Seconda parte

Luogo: Punto Rosso - Via Guglielmo Pepe 14, Milano
Orario: 18.30-20.30
Durata: 5 incontri
Quota di partecipazione: 15 euro

1. Martedì 10 maggio
Archeologia e genealogia: Foucault
Relatore: Igino Domanin (Università di Milano)

2. Martedì 17 maggio
Storia e memoria: Ricoeur
Relatore: Vittorio Morfino (Università Milano-Bicocca)

3. Martedì 24 maggio
L'invenzione della storia: Kosellek
Relatore: Marco Vanzulli (Università Milano-Bicocca)

4. Martedì 31 maggio
Il multiversum, storia e memoria come riscatto: Ernst Bloch
Relatore: padre Giuseppe Pirola (teologo e filosofo, Istituto Aloisianum,
Padova)

5. Martedì 7 giugno
Filosofia, storia, memoria: Simone Weil e Hannah Arendt
Relatrice: Laura Boella (Università di Milano)


Novità Edizioni Punto Rosso

Stefano Calzolari - Mimmo Porcaro
L'invenzione della politica
Movimenti e potere

Quali sono le più importanti novità introdotte dal "movimento dei
movimenti" nel pensiero e nell'azione politica?
E' possibile restare fedeli a queste novità e, nello stesso tempo, trovare
la strada d'una maggiore continuità e di una maggiore efficacia, evitando
sia l'ossessione per il potere di Stato che la retorica del "sociale"?
E, ancora, quanto siamo di fronte a novità reali e quanto invece a
indicazioni urgenti per un pensiero della politica all'altezza dei tempi
che ancora non c'è?
Con tagli teorici che si incrociano e si differenziano i due saggi
contenuti nel volume iniziano a rispondere a questi problemi. In un serrato
confronto con Hardt e Negri, Revelli ed Holloway, Althusser, Badiou ed
altri, essi affrontano questioni che sono all'ordine del giorno:
autorganizzazione e rappresentanza, rapporto tra movimenti e partiti, ruolo
dell'informazione e ruolo del pensiero, virtù e vizi delle reti,
trasformazione della vita quotidiana e trasformazione dei rapporti sociali.
Questioni che si annodano intorno a quella, irrisolta e forse
"irrisolvibile", del potere.
Un libro per chi crede che il movimento abbia inaugurato una profonda e
vitale rottura con le pratiche del passato, ma crede anche che questa
rottura debba essere ancora approfondita, ed adeguatamente pensata, perché
possa onorare tutte le sue promesse.

Formato 14,5x21
pp 664, 15 Euro
ISBN 88-8351-047-X

Gli autori
Mimmo Porcaro è autore di diversi saggi sui problemi del pensiero critico e
dei movimenti delle classi subalterne. Nel 2000 ha pubblicato per Punto
Rosso Metamorfosi del partito politico. Vive e lavora a Torino.
Stefano Calzolari vive e lavora a Parma. Questo è il suo primo libro.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Raffaele K. Salinari
Re-esistenza contro Sopra-vivenza
Tredici affermazioni di liberazione dall'Impero-fattuale

Prefazione di Raúl Zibechi

Edizioni Punto Rosso / Carta

Formato 11x16,5
pp 160, 8 Euro
ISBN 88-8351-048-8

La fase imperiale realmente operante vede contrapporsi due espressioni del
vivente radicalmente distinte. Da una parte lottanto i Re-esistenti: nati
per creare l'Evento Unico della liberazione, essi affermano il libero
dispiegarsi di ogni espressione-di-vita, la loro necessità di perseguire il
gioco dell'appartenenza ad un sistema-mondo di relazioni che si riconosce
nel "rispetto del destino di tutti". Ad essi si oppongono i Sopra-viventi,
gli adepti del potere gerarchizzante, i servi dell'Impero-fattuale. Il loro
scopo è quello di sequestrare la possibilità della liberazione totale
reificando la vita. Alienando il vivente da se stesso essi cercano di
impedirne la liberazione perché non possono riprodursi che all'interno di
un sistema imperiale nel quale, alcune espressioni-di-vita, letteralmente
sopra-vivono ad altre.
In tredici affermazioni l'autore delinea un "percorso insurrezionale"
giocato sulla creazione istantanea di un "tempo nuovo", consapevolmente
libero dai condizionamenti imperiali. E' il tempo dell'Orizzonte degli
Eventi, nel quale la liberazione si materializza istantaneamente per chi è
in grado di "far insorgere consapevolmente il proprio amore".
Raffaele K. Salinari è nato a Zurigo nel 1954. Medico-chirungo, ha operato
per oltre venticinque anni per le Nazioni Unite e diverse Organizzazioni
Umanitarie in Africa, Asia ed America latina. Autore di numerosi saggi
sulle tematiche della cooperazione internazionale allo sviluppo, è docente
di Diritto della cooperazione nelle Università di Urbino, Parma e Bologna.
Presidente della Federazione Internazionale Terre des Hommes è nel
direttivo del Forum Mondiale delle Alternative.
-----------------------------------------------------------------------
Entrambi i libri usciranno il 15 maggio 2005
Edizioni Punto Rosso
Via G. Pepe 14, 20159 Milano
Telefoni e fax 02-874324 e 02-875045
<mailto:edizioni at puntorosso.it>edizioni at puntorosso.it
<http://www.puntorosso.it>www.puntorosso.it

Distribuzione per le librerie

Diest - Via Cavalcanti 11, 10100 Torino
Tel. 011/8981164

Vendita per corrispondenza

Per ricevere a casa i nostri libri occorre mandarci un ordine (via fax o
e-mail) specificando bene il vostro indirizzo. Poi bisogna versare il
prezzo di copertina (senza spese postali) sul conto corrente postale n.
37398203 intestato ad Associazione Culturale Punto Rosso, specificando
nella causale il titolo del libro. Successivamente ci dovete mandare un fax
o una mail in cui confermate di aver effettuato il versamento. A quel punto
noi procediamo alla spedizione e normalmente in una settimana riceverete il
libro a casa.

Chi desidera ricevere il libro in contrassegno è pregato di contattarci
telefonicamente (in questo modo vanno aggiunte le spese postali).



-----------------------------------------------------------------------
ASSOCIAZIONE CULTURALE PUNTO ROSSO <mailto:pr at puntorosso.it>pr at puntorosso.it
FORUM MONDIALE DELLE ALTERNATIVE <mailto:fma at puntorosso.it>fma at puntorosso.it
LIBERA UNIVERSITA' POPOLARE <mailto:lup at puntorosso>lup at puntorosso
VIA GUGLIELMO PEPE 14 (MM2 LINEA VERDE-PASSANTE-FERR. GARIBALDI)
20159 MILANO - ITALIA
(altra sede VIA MORIGI 8 - 20123 MILANO)
telefoni e fax (+39) 02-874324 e 02-875045
www.puntorosso.it