[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

articoli in italiano





  uruknet.info
  «Ë-Ë?Ê Æ?Ê·Ë
:: information from occupied iraq
:: informazione dall'iraq occupato

Uranio Depleto. Un punto di vista scientifico.
Un?intervista con LEUREN MORET, geoscienziata
A cura di W. Leon Smith e Nathan Diebenow, de ?The Lone Star Iconoclast?
(Traduzione di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova)
Leuren Moret è una geoscienziata che lavora quasi a tempo pieno nel fornire
informazioni ai cittadini, ai media, ai membri dei Parlamenti e del
Congresso e ad altri funzionari sui problemi inerenti alle radiazioni.
Attualmente opera come scienziata civile indipendente e speciali! sta sulle
radiazioni presso organizzazioni sociali in tutto il mondo, e ha dato il
suo contributo alla sottocommissione ONU che sta indagando sull?Uranio
Depleto. Secondo la enciclopedia online Wikipedia, Moret ha testimoniato
nel 2003 in Giappone presso il Tribunale Internazionale per i Crimini
nell?Afghanistan, ha presenziato alla Conferenza Mondiale sulle Armi ad
Uranio Depleto ad Amburgo, in Germania, e ha parlato al Tribunale Mondiale
della Donna al Social Forum Mondiale a Bombay, India, nel gennaio 2004...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12053&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12053


Testimonianze da un paese occupato
Cronaca della sessione plenaria del Tribunale Internazionale sull'Iraq di
sabato 21 maggio
Iraq-Solidaridad - www.resistenze.org
...I testimoni iracheni sono stati contundenti nell?affermare che la
resistenza non ha nessuna relazione col terrorismo e con gli attacchi ai
civili. Hanno illustrato alcuni casi nei quali l?intera popolazione di una
città è uscita in strada con pietre e bastoni per affrontare gli occupanti,
benché questo non sia stato trasmesso dai! mezzi di comunicazione...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12160&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12160


Le discutibili dichiarazioni degli USA circa l?assedio di Al-Qa?im
Dahr Jamail - IPS
Come nel caso dell?assedio di Falluja di sei mesi fa, le affermazioni
sull?assedio della città irachena di Al-Qa'im vengono ora messe in
discussione da fonti indipendenti. I militari USA affermano che
l'operazione intorno ad Al-Qa'im, una città a 320 Km. ad ovest di Baghdad,
vicino alla frontiera siriana, durata una settimana intera, si è conclusa
questo mese ?con successo?. Secondo i militari USA l?operazione era stata
lanciata! contro la presenza di combattenti di Al-Qaeda nella città. Civili
iracheni e medici della zona affermano che non c'erano combattenti
stranieri in città. Al-Qa'im e le aree circostanti hanno sofferto
considerevoli distruzioni, e dichiarano che molti dei 110.000 abitanti sono
stati uccisi...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12133&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12133


Iraq: guerra, torture, bugie - intervista a Seymour Hersh
Megachip
...A volte li chiamiamo "insorti" o "ribelli" che è una gran parola perché?
io vado matto per la parola "insurrezione". Giusto perché lo sappiate,
insurrezione significa, suggerisce che avete vinto la guerra ma c'è della
gente che non gradisce la cosa. Questa gente o sono degli "insorti o sono
dei "ribelli", come vi ho detto. No gente, noi stiamo ancora combattendo la
guerra che avevamo iniziato (...) Ci hanno dato Baghdad subito. Si sono
ritirati! . Semplicemente non stanno combattendo la guerra come noi
vorremmo che facessero, come la nostra stampa, sapete, vuole raccontarvi,
come il governo vuole raccontare alla stampa, come il governo ci
suggerisce, cioè che abbiamo vinto la guerra e poi è scoppiata la
ribellione. Noi stiamo combattendo un movimento di resistenza...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12078&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12078


Segnati per tutta la vita
Physicians for Human Rights denuncia le conseguenze sulla salute delle
torture psicologiche
Valeria Confalonieri, Peacereporter
...Eppure, solo due settimane prima, l?associazione statunitense Physicians
for Human Rights (Phr), formata da medici e operatori sanitari che si
impegnano per il rispetto dei diritti umani e portano avanti diverse
campagne su temi scottanti (come la tortura nei carceri), aveva pubblicato
un rapporto completo, di 135 pagine, in cui erano rac! colte le prove in
base alle quali ?la tortura psicologica era sistematica e centrale negli
interrogatori dei detenuti in Iraq, Afghanistan e Guantanamo?, come si
legge nel comunicato che presentava il rapporto il primo maggio...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12064&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12064


Iraq:Usa Permanence Strategy
controguerra - IndYmedia
Altro che exit strategy americana dall?Iraq. L?articolo del giornalista
americano Bradley Graham apparso due giorni fa sull?Washington Post e che
qui sotto allego integralmente, dimostra che gli strateghi USA stanno
pianificando un loro consolidamento strategico nella regione. Stanno
costruendo, com?è loro quasi secolare abitudine, delle grandi basi nei
territori occupati. E? la tradizione americana di Fort Apache, il bastono
dello zio Sam o dello zio Teodoro! Roosvelt che dir si voglia. Da qui
dirigeranno e sorveglieranno e puniranno.. ad alta e bassa intensità. Le
grandi basi attualmente previste e già in costruzione sono degli enormi
Fort Apache dell?epoca contemporanea, dell?epoca delle guerre stellari...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12061&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12061


E' ora dell'impeachment
Greg Palast, ZNet
Eccola qua. La pistola fumante. Il memorandum con sopra scritto
"impeachment" (...). Questo memorandum delle alte sfere governative,
"segreto e strettamente personale", la cui data risale a 8 mesi prima che
Bush ci spedisse in Iraq, scritto dopo un meeting segreto con la presenza
del presidente, recita: "Ora l'azione militare era vista come inevitabile.
Bush voleva rimuovere Saddam mediante un'azione militare giustificata dal
terrorismo e dalle armi di distr! uzione di massa. Ma l'intelligence e i
fatti furono adattati alla politica"...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12045&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12045


"Democrazia" in Iraq
Dahr Jamail, Coedonchisciotte.org
Oramai non dò più ascolto né leggo la stampa di regime che ci parla
dell?Irak? ma oggi, in questo giorno terribile, mi chiedo che cosa possano
ancora inventarsi per giustificare la fallimentare occupazione dell?Irak.
Mi chiedo anche come mai la gente non abbia intrapreso alcuna azione per
costringere il governo a destituire Bush e portarlo davanti alla giustizia,
insieme ai suoi accoliti, per gli innumerevoli crimini di guerra che stanno
commettendo in Irak..! .


<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=12025&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=12025


Poche righe di presentazione per una mostra che abbiamo intitolato:
?Dedicato ai bimbi iracheni ed a tutte le vittime dell?imperialismo?
Adelina Bottero & Luciano Salza
...Abbiamo cercato, in questa forma, di dar voce alla denuncia ed al dolore
delle vittime innocenti, alla tenace volontà di resistenza del popolo
iracheno in lotta per la liberazione e l?autodeterminazione, alle numerose
manifestazioni di solidarietà per quel popolo ingiustamente aggredito. Vuol
essere un piccolo contributo alla rifle! ssione ed all?espressione di una
verità oltraggiata da tanta ?mala-informazione?, così serva nel fornire
dati e chiavi di lettura totalmente subalterni al dominio mediatico
dell?impero. Si tratta di 25 cartelloni, con testi ed immagini fotografiche
montate su pannelli di compensato 80x120...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11871&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11871


La scienza sull'Uranio negli Stati Uniti, in Gran Bretagna ed in Italia è
disonesta: pazienti traditi da una scienziata Italiana
Bob Nichols, AxisofLogic.com (Traduzione di Curzio Bettio di Soccorso
Popolare di Padova)
Oggi, la scienziata del Laboratorio sulle Armi Nucleari Leuren Moret ha
accusato tre governi Occidentali di giustificare e di favorire la disonestà
scientifica della scienziata Italiana Antonietta Morena Gatti rispetto
all'avvelenamento da radiazioni derivato dall'uso di armamenti all'Uranio
in Ira! q e nell'Asia Centrale (...) Moret ha continuato: " Questa donna
terribile, [la Gatti], ha violato la fiducia di Susan Riordon, ha
disonorato la memoria di Terry Riordon, e ha imbrogliato tutti per favorire
le sue proprie ambizioni. In questo periodo, è vitale per il governo
Italiano nascondere i pericoli e i danni provocati dall'Uranio Depleto, in
quanto vi sono soldati Italiani che si sono ammalati servendo nei Balcani e
in Iraq...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11959&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11959


Iraq: Il diritto di sapere
Lettera di Ralph Nader ai media Usa: agli americani arrivano poche notizie
dall'Iraq
Ralph Nader, Peace Reporter
Un messaggio sorprendente è arrivato lo scorso 12 maggio da The Note, la
sezione politica di Abc News. Riporto la citazione testuale di Mark
Halperin e dei suoi editori associati: "Affermiamo, con grande
preoccupazione umana apolitica e sopra le parti, che le morti e le
carneficine in Iraq sono davvero sconcertanti. Ma siamo in qualche modo
rassegnati al fa! tto che non riusciranno a penetrare nelle agenzie di
informazioni americane o, per la maggior parte, tra gli americani." "I
Democratici sono così annientati dalla perdita di John Kerry - e i
Repubblicani così ispirati dalla conferma del loro comandante in carica -
che quella che è di gran lunga la storia più grande ogni giorno nel mondo
non viene quasi neanche menzionata. Nessun conflitto in patria = nessuna
copertura."

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11984&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11984


Il genocidio perpetrato dagli americani a Falluja
aljazeera.net - al-Watan
A Falluja si compì un genocidio che ora l'esercito statunitense cerca di
coprire cremando rapidamente i corpi dei civili uccisi... Una fonte
militare della NATO, ha rivelato al quotidiano saudita al-Watan, che nei
corridoi dell?organizzazione atlantica, circolano informazioni militari,
circa la perpetrazione di decine di massacri collettivi a danno degli
iracheni, da parte dell'esercito statunitente dopo le operazioni militari
contro Fallu! ja...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11931&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11931


Rotolano le teste all'Amministrazione dei Veterani: responsabile lo
scandalo sempre più montante sull'Uranio Depleto (DU)
Bob Nichols (Traduzione di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova)
Considerando le tonnellate di Uranio Depleto usate dagli Stati Uniti, la
guerra in Iraq può effettivamente essere definita una guerra nucleare.
Lunedì, "Preventive Psychiatry E-Newsletter" accusava che il motivo per cui
il Segretario per le Questioni dei Veterani, Anthony Principi, aveva dato
le dimissioni ai primi di ! questo mese bisognava farlo risalire al
montante scandalo relativo all'uso di munizioni all'Uranio nella Guerra in
Iraq.

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11968&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11968


IL PREMIO 'MANCANZA DI CORAGGIO' VA A NEWSWEEK
GREG PALAST, Comedonchisciotte.org
?C?è da inorridire che questa storia sia venuta fuori.? Così si è espressa
il segretario di stato Condi Rice al suo ritorno dal viaggio in Irak.
Ciò che invece NON fa inorridire Condi è che gli USA detengano a Guantanamo
dei prigionieri in condizioni di ?tortura?, come le ha definite la Croce
Rossa. Ciò che NON fa inorridire Condi è che in Afganistan ci siano ancora
prigionieri di guerra dopo che la guerra è finita, in violazione diretta
delle leggi internazionali. Ciò che NON fa inorridire Condi è che ci siano
numerose testimonianze dei prigionieri a proposito degli atti sacrileghi
contro il Corano...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11951&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11951


Una "sfilata di benvenuto" di sangue e rabbia rosso fuoco
Dahr Jamail, www.resistenze.org
..."Tutti i nostri problemi si devono agli statunitensi", dice Ahmed, un
autista che sta tentando di portare rifornimenti a Ramadi: "I soldati hanno
circondato la città per molto tempo, vi è una sola entrata e tutta la gente
nella città soffre. Gli statunitensi hanno portato con loro tutti questi
problemi". Si menziona il tema della guerra civile e Mohammed, un autista
sciita di Sadr City esplode: "Gli occupanti stanno crean! do questi
problemi tra sciiti e sunniti, ma non ci divideranno! Tutte le occupazioni
significano soltanto distruzione e sofferenza!"...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11843&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11843


800 giorni a Guantanamo
Luis de Vega - El Comercio Digital e Diario de León, www.resistenze.org
...?Guantanamo è pensato per farti impazzire. Tutto è costruito per minarti
il morale. La cella è claustrofobica, nelle gabbie di passeggiata non c'è
spazio neanche per correre un po'. Stai tutto il tempo solo e non è
permesso parlare, benché lo facessimo di nascosto. I metodi di tortura sono
di quelli che non lasciano traccia, ma ti annientano. Come metterti in una
stanza con l'aria condizionata molto molto fredda e d! opo alzartela
improvvisamente ad un calore insopportabile. Questo è tanto duro che
perfino le guardie americane ci chiedevano come potevamo sopportarlo,
perché loro non avrebbero potuto?. Le umiliazioni sessuali, cui sono tanto
sensibili i musulmani, erano anche presenti...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11916&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11916


Il Pentagono sviluppa l?arma del dolore.
Il progetto chiamato ?Active Denial System? produrrà l'ebollizione della
pelle della vittima
Carlos Martínez, www.resistenze.org
L?esercito nordamericano continua con la sua corsa agli armamenti per
consolidare il suo ruolo dittatoriale sul mondo. Nel Laboratorio di Ricerca
della Forza Aerea in Nuovo Messico hanno sviluppato una nuova arma chiamata
?Active Denial System? (ADS) che respinge gli avversari scaldando le
molecole d?acqua nella pelle con l?energia de! lle microonde. Il dolore è
tanto intenso che la gente fugge immediatamente...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11837&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11837


Quattro sanguinose bugie di guerra
Harvey Wasserman, Megachip
Le bugie dell?amministrazione Bush circa le sue pezze d?appoggio per
giustificare l?attacco all?Iraq rientrano in un?abitudine a ricorrere
sistematicamente alla falsità che ha trascinato gli Stati Uniti in almeno
altre tre guerre altrettanto ingiuste e catastrofiche. La ?pistola fumante?
è rappresentata da documenti che recentemente sono stati al centro della
campagna elettorale in Gran Bretagna e che confermano il sospetto che
l?amministrazione avesse! deciso inopinatamente di intraprendere la guerra,
e che solo in un secondo tempo cercò di costruire delle prove
d??intelligence? per smerciarla...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11686&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11686


Regulated Resistance: Pt. 2 - The Gatekeepers of the So-Called Left
CHARLES SHAW, Newtopia Magazine
Last February United for Peace and Justice, the largest representative
coalition within the American "anti-war movement", emerged from their
second annual Assembly with a 2005 "action plan" that effectively caged the
"anti-war" debate exclusively within the Iraq conflict to achieve partisan
ends on behalf of the pro-war Democratic Party and their Neoliberal
corporate benefactors. Their "action plan" refused to addr! ess any of the
core issues of US Foreign and Defense policy, which are the root causes of
a pervading culture of war and militarism that has taken over the nation in
the years since WWII. These decisions are part of a larger pattern of
"regulated resistance", a system by which dissent is carefully managed and
constrained by self, overt, or covert censorship...

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11513&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11513


Dottori belgi fatturano agli U.S.A. le cure mediche prestate ad una ragazza
irachena
Peacelink
Alcuni dottori belgi hanno rimandato a casa una ragazza irachena giovedì
scorso, 28 aprile 2005, dopo aver curato le ferite alla sua gamba causate
da una bomba cluster durante l'invasione statunitense, ed hanno inviato il
conto di 51.570,00 Euro (66.650,00 Dollari) all'ambasciata statunitense.
"Non abbiamo ancora ricevuto nessuna comunicazione dall'ambasciata",
riferisce Bert De Belder, coordinatore dell'agenzia umanitaria Medical Aid
for Third World, che ha portato la ragazza in Belgio. "Sono curioso di
sapere la loro reazione", ha detto alla Reuters. "Gli abbiamo dato 10
giorni per una risposta, ma non penso risponderanno"---

<http://www.uruknet.info/?s1=1&p=11855&s2=30>Read the full article / Leggi
l'articolo completo: www.uruknet.info/?p=11855




<http://www.uruknet.info>www.uruknet.info: a site gathering daily
information concerning occupied Iraq: news, analysis, documents and texts
of iraqi resistance available in Italian and English.





You receive this newsletter because you subscribed it. If you think it has
been an abuse, or simply if you don't want to receive it any more, to
unsubscribe from our newsletter, please write to
<mailto:webmaster at uruknet.info?subject=UNSUBSCRIBE>webmaster at uruknet.info
If you cannot read correctly our newsletter, please write to
<mailto:webmaster at uruknet.info?subject=ONLYTEXT>webmaster at uruknet.info to
get the text-version.