[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Comunicato stampa: elicottero italiano, Iraq



"Il grande cordoglio per la morte dei quattro militari italiani non può
farci mettere la sordina al giudizio nettamente negativo sull'avventura
bellica a cui il nostro Paese è stato costretto dalle irresponsabili scelte
del governo Berlusconi''. Lo afferma Elettra Deiana, capogruppo del Prc in
commissione Difesa alla Camera. ''Avventure in cui l'Italia continua a
restare impantanata senza ripensamenti, nonostante i disastri, la violenza
dell'occupazione angloamericana e il venir meno di qualunque credibile
prospettiva di pace. L'indagine della magistratura ci darà conferma se le
ragioni dell'incidente siano state quelle illustrate dal sottosegretario
Berselli, non avendo altre fonti civili, con l'assenza forzata di
giornalisti in quel territorio. In ogni caso la morte dei quattro militari
costituisce l'ennesimo sacrificio di sangue che il nostro Paese tributa
alla strategia di dominio degli Stati Uniti e al miope calcolo affaristico
di partecipare al bottino di guerra. E' ora che finiscano le chiacchiere
sulla futura data del ritiro, si decida immediatamente il ritiro delle
truppe italiane e - conclude - si prenda la strada di un'altra politica
internazionale per contribuire realmente ad una transizione di pace in
Iraq''.