[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

IRAQ, CADE UN ELICOTTERO ITALIANO QUATTRO SOLDATI MORTI



IRAQ, CADE UN ELICOTTERO ITALIANO
QUATTRO SOLDATI MORTI

Berlusconi: "Sono profondamente addolorato per la scomparsa dei nostri
militari caduti questa notte in Iraq. Esprimo alle loro famiglie il
cordoglio mio personale e del governo italiano".
Fini: "E' un momento di dolore e di cordoglio. Siamo vicini alle famiglie e
alle forze armate".
Casini: "Ancora una volta l'Italia soffre e piange i suoi caduti":.
Prodi: Sentimenti di "vicinanza, solidarietà e partecipazione al dolore"
sono stati espressi dal leader dell'Unione, Romano Prodi, all'Esercito e ai
familiari dei quattro militari italiani morti in Iraq.
Fassino : esprime "il cordoglio dei Democratici di sinistra alle famiglie
dei quattro elicotteristi che sono caduti in Iraq e alle Forze armate".
Alla Camera un minuto di silenzio ?  e via dicendo.

OGNI ANNO NEL MONDO
OLTRE 2,2 MILIONI DI MORTI SUL LAVORO

In media, nel mondo, circa 6 mila persone muoiono ogni giorno a seguito di
infortuni sul lavoro o malattie professionali, per un totale di oltre 2,2
milioni di decessi l'anno. Di questi, 350 mila sono dovuti ad infortuni e
oltre 1,7 milioni da malattie professionali.
E' quanto emerge dal rapporto dell'Ilo (Ufficio internazionale del lavoro).
Secondo lo studio, ogni anno i lavoratori sono vittime di circa 270 milioni
di infortuni sul lavoro che causano un'assenza dal lavoro di oltre tre
giorni e di circa 160 milioni di malattie non mortali.
Le sole sostanze pericolose uccidono ogni anno circa 438 mila lavoratori.
L'amianto da solo è responsabile della morte di 100 mila lavoratori l'anno
e tale dato è in costante aumento.

Questi solo i loro familiari e amici se li piangono.
Nessuno dall'alto si addolora di loro.
Tutti se ne fregano. 
Morire nell' esercito è martirio e eroismo
Morire sul lavoro è componente dall'accumulo di capitale