[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Carta.org] No news letter, Carta n.28



La no-news-letter di Carta
Settimana dal primo al 7 agosto 2005



Primo agosto: due Carta in edicola

Lunedì primo agosto vanno in edicola a braccetto il nuovo numero del
settimanale e il secondo numero del nostro nuovo mensile, Carta Etc., la
rivista che non c'era. Sono acquistabili insieme al prezzo di 5,80 euro
[1,80 il settimanale, 4 il mensile]. Carta Etc. resterà in edicola fino
alla fine di settembre.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm
http://www.carta.org/rivista/etc/2005/02/sommario.htm


La seconda rivoluzione zapatista

Ecco il titolo del mensile: 100 pagine e molti temi. L'argomento principale
è ovviamente la Sesta Dichiarazione della Selva Lacandona e la nuova
iniziativa dell'Ezln. Mentre a La Realidad cominciano gli incontri tra gli
zapatisti e le delegazioni di organizzazioni sociali e politiche di tutto
il Messico, su Carta Etc. potete leggere il testo integrale della Sesta
Dichiarazione [e nel sito l'ultimo comunicato di Marcos, "Un pinguino nella
Selva Lacandona"], oltre agli articoli di Immanuel Wallerstein, Raul
Zibechi, Ramon Mantovani, Massimiliano Smeriglio, Hermann Bellinghausen e
Pierluigi Sullo. Ancora: il bellissimo racconto di Pino Cacucci della vita
di Maria Luisa Tomasini, la "nonna degli zapatisti", che ha conosciuto il
Che Guevara, Kruscev, è scampata al massacro della piazza delle Tre Culture
nel '68? Ma nel mensile c'è molto altro. Tonino Perna sulle tendenze del
capitalismo del XXI secolo, Maurizio Pallante sulla decrescita [argomento
che sta provocando grandi polemiche in Rifondazione], Riccardo Petrella sul
futuro dell'acquedotto pugliese di cui è appena divenuto presidente. Un
reportage fotografico [di Diagonal, quindicinale sociale di Madrid] su
Ceuta, la porta d'Europa. Le "narrazioni", con le rubriche di Rudi Ghedini,
Monica Lanfranco, Paolo Berdini, Tommaso Ottonieri, le tavole del fumetto
indipendente? Molto da leggere, insomma: noi speriamo basti per due mesi,
fino al numero 3 di Carta Etc.
http://www.carta.org/rivista/etc/2005/02/sommario.htm
http://www.carta.org/campagne/diritti/chiapas/index.htm


Claudio Dionesalvi, attivista cosentino e collabopratore di Carta. è stato
bloccato all'aeroporto di Fiumicino a Roma mentre andava in Chiapas. Gli
Usa non vogliono che "sorvoli il loro territorio"
http://www.carta.org/editoriali/index.htm




Last minute per Kabul

Ecco invece il titolo del nuovo numero del settimanal-quotidiano del lunedì
[se non lo trovate per favore scriveteci, stiamo lottando per una
distribuzione corretta]. Di che si tratta? Turisti italiani armati sono in
viaggio verso l'Afghanistan. Vengono da una mega-caserma di Solbiate Olona,
provincia di Varese, che ospita la "Forza di reazione rapida della Nato".
Il corpo di spedizione italiano, la metà di quello in Iraq, assumerà dal 4
agosto il comando delle forze Nato in Afghanistan. In che contesto? Con
quali conseguenze? C'entra questo con la "sicurezza"?
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


Bertinotti risponde a Carta sulle primarie

Gli avevamo scritto, la settimana scorsa, per esprimergli i molti dubbi
sulle primarie, cui il segretario di Rifondazione concorre. Nel numero che
sta per uscire, la risposta di Fausto Bertinotti, molto argomentata, il cui
senso è: una opportunità che non va sprecata. E poi: se mi sono candidato,
non l'ho fatto per perdere.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


Buenos dias, América

L'accento sulla "e" di America è quello della lingua spagnola. Quella in
cui parla la nuova televisione latinoamericana che ha cominciato a
trasmettere domenica 24 luglio. Si chiama Telesur, è promossa dai governi
di Venezuela, Argentina, Cile e Uruguay, ed è ritrasmessa da molte
emittenti, anche in Brasile. E' la risposta sudamericana a Cnn e Fox, i
giganti televisivi statunitensi. Sarà indipendente dal governo di Hugo
Chavez? Vedremo. Intanto, gli Usa hanno subito deciso di disturbarne le
trasmissioni con "suoni e immagini speciali". Ve ne parliamo ampiamente nel
nuovo numero del settimanal-quotidiano del lunedì, dove si trova anche un
articolo di Raul Zibechi sulla  crisi terminale del presidente brasiliano
Lula, del suo partito e del suo governo.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


Youssef, il clandestino legalitario

Marocchino, vive e lavora da tre anni in Italia. Non è riuscito ad ottenere
il permesso di soggiorno. Fermato a Rimini e pestato in caserma, ha deciso
di costituirsi, come "clandestino", per poter denunciare il carabiniere che
lo aveva pestato. C'entra, questa vicenda, con la "sicurezza"?
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


L'incontro mancato

A proposito di turismo occidentale, appena colpito dagli attentati di Sharm
el Sheik, uno che di sud del mondo se ne intende, Gino Barsella, ha letto
per Carta l'ultimo libro di Marco Aime ["L'incontro mancato", Bollati
Boringhieri]: chi non si incontra sono appunto i turisti [anche quelli
"equi e responsabili", dice Aime] e le popolazioni che essi vogliono
visitare.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


Il condominio solidale

Estate, caldo boia, vecchietti soli e a rischio. Come fare? A Imola [ma
anche a Trieste e altrove] si è trovata una soluzione: i "condomini
solidali", dove le persone non stanno troppo da sole e decidono insieme
della loro vita. Il racconto di Daniele Barbieri nel nuovo numero di Carta.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


Microcredito, macro-effetti

Si dice microcredito, ma nel mondo 80 milioni di persone vivono grazie a
questo sistema di promozione delle attività economiche locali. E l'80 per
cento di quelli che usano quei finanziamenti sono donne. Un articolo
illuminante di Francesco Terreri su Carta settimanale.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


Si può condividere l'automobile?

Si chiamano "car sharing" e "car pool": in attesa di un modello di mobilità
del tutto diverso che eviti anche gli "esodi" estivi, anche l'auto può fare
meno danni. Ad esempio, affittandola quando occorre o condividendola con
altri su certi percorsi. Carta ne ha parlato con Guido Viale, grande
esperto in materia: nel numero in uscita lunedì primo agosto.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


Agende e commenti

Non dimenticate che nel settimanal-quotidiano, oltre alle agende della
settimana e agli appuntamenti a Roma, Milano, Torino, Bologna, Firenze e
Napoli, ci sono i punti di vista sui sette avvenimenti più importanti [o
meno visibili]. Nel nuovo numero, ad esempio, Cesare Melloni [segretario
della Camera del lavoro di Bologna] scrive del venticinquesimo anniversario
della strage alla stazione, il 2 agosto, Massimo Serafini dell'apertura di
Festambiente, Alberto Ziparo della manifestazione contro il Ponte sullo
Stretto, il 6 agosto, e Vincenzo Striano, presidente dell'Arci toscana,
della "sagra del mercurio", che a Cecina [Livorno] "festeggia"
l'avvelenamento di suolo e acqua da parte della Solvay.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/28/sommario.htm


La lumaca cammina piano

E ricordate anche che nel sito di Carta sono tuttora disponibili uno screen
saver e un desktop con il nostro "caracol", il "no logo" di Carta [e degli
zapatisti]. Scaricateli, così farete anche un po' di pubblicità al nostro
giornale. Sul sito trovate anche il modo di ordinare le nuove magliette di
Carta. Soggetto: la lumaca, ovviamente.
http://www.carta.org/sos/movie.html

--
  Newsletter di Carta dei Cantieri Sociali - http://www.carta.org
  Iscrizione:    nonews-subscribe at liste.carta.org
  Cancellazione: nonews-unsubscribe at liste.carta.org