[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

ACROBATI




ACROBATA

Passati:24*25*26*. Sto per entrare, come voi, in un giorno qualunque, un martedì in cui non nasce nessuno di speciale, o comunque non atteso e poi non festeggiato. Sto per rientrare nella storia, quella banale di tutti giorni che chiudi in pigiama e riapri in pigiama magari davanti ad un caffè perché quello se lo prendono tutti. E stordita riapro la posta, mai tanti auguri così per Natale, un cellulare con sm da cancellare di continuo perché senza spazi liberi, a Natale? Una festa carica di doni e magia breve breve: tre giorni di smemoratezza nebbia come dopo un parto quando ti ritrovi con un sorriso sulla bocca perché non hai perso niente anzi hai vicino a te una piccola grande speranza un sogno reale. Una voglia forse grande di ritornare bambini e sentirsi tali nel fare giochi scemi nello scartare regali nel dirsi auguri, pace, serenità. E domani? Si riprende a camminare su di un filo teso, tesissimo, con una rete sotto di speranza e d'amore.
Pazzi amici, acrobati infaticabili, buon anno!
Doriana  (Goracci)




----- Fine messaggio inoltrato. -----