[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Santino




Ricevo dalla lista di Ecumenici (ecumenici at aliceposta.it) questa notizia: non aggiungo commenti ma che si sappia...
Doriana

Suore con  santino anticomunista
«Maria, ottieni da Dio il trionfo del bene, la liberazione dal male, dal comunismo, dal marxismo». Non è la preghiera di un gruppetto di fedelissimi del Cavaliere, ma la scritta che compare sul retro di decine di santini, con l'immagine nella parte anteriore della Madonna del Soccorso, messe in circolazione dalle suore del convento Boccone del Povero Giacomo Cusmano di Sciacca (Agrigento). La singolare iniziativa, che sta creando polemiche nella città termale, è stata organizzata in occasione della processione della Madonna, patrona di Sciacca. I santini sono stati distribuiti all'interno della Chiesa di Sant'Agostino e poggiati su alcuni banchetti in modo che i fedeli potessero prenderli. A notare e denunciare i toni della preghiera anticomunista sono stati Giovanni Titone, preside della scuola media di Montevago, e Nico Miraglia, insegnante e figlio di Accursio, il sindacalista della Cgil ucciso dalla mafia agraria alla fine degli anni Quaranta, durante le lotte contadine contro il latifondo. La vicenda è approdata in Consiglio comunale e ora l'arciprete di Sciacca, Alfonso Tortorici, si dissocia dall'iniziativa delle suore. L'arciprete, che ha promesso di ritirare le immagini sacre e anti-comuniste,tenta una giustificazione: «Lo scenario politico di oggi è completamente diverso da quello di cinquant'anni fa e dunque certi accostamenti non sono assolutamente condivisibili». (a.p.)

(da "Il Manifesto" - 16 febbraio 2006)