[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Due seminari di formazione e Campo di lavoro e peacekeeping in Palestina e Israele



Lo staff della Campagna "Ponti e non Muri" propone:

Due seminari di formazione e Campo di lavoro e peacekeeping in Palestina e
Israele



PACE, PACE MA PACE NON C'E': DUE SEMINARI DI FORMAZIONE
rivolti a tutti coloro che vogliono approfondire le tematiche riguardanti
il conflitto israelo palestinese. Per capire, riflettere, interrogarsi con
l'aiuto di esperti e testimoni.
19 -21 maggio 2006 a Firenze
presso la Casa per la Pace ? Tavarnuzze (FI) per i punti pace del centro e
del nord

9 ? 11 giugno 2006 a Catania
per i Punti Pace del sud e delle isole

Quota indicativa di partecipazione: 80 euro
(vitto ? alloggio ? quota di iscrizione / a persona per ciascuno dei due
seminari)
Una full-immersion per affrontare e approfondire, con l?aiuto di esperti e
testimoni, i nodi della storia e della drammatica attualità dei due popoli
che, tra ingiustizie e violenze, cercano la pace.


Ma per contagiarsi di speranza bisogna conoscere...
...E per far crescere l'erba bisogna decidersi, partire e stare insieme
nello stesso campo:

TUTTI A RACCOLTA!
 UN CAMPO DI LAVORO E PEACEKEEPING per giovani-adulti disposti a
condividere due settimane con la gente dei villaggi palestinesi.
Dal 30 ottobre all'11 novembre 2006
Per conoscere, incontrare, condividere.
Raccogliamo le olive con gli abitanti dei villaggi nei Territori Occupati.
Conoscenza dei gruppi e dei progetti internazionali sul campo attraverso
incontri e testimonianze.
Condivisione della vita quotidiana con la gente e monitoraggio delle
violazioni dei diritti umani.
Formazione delle diverse realtà implicate nel conflitto per futuri
testimoni privilegiati in Italia.

Carissimi, abbiamo bisogno di voi dei Punti Pace!
Con gli altri amici dello STAFF della Campagna vi chiediamo di aiutarci a
diffondere queste iniziative promosse da Pax Christi tra le persone dei
punti pace, nei gruppi associativi delle vostre realtà locali, tra tutte le
persone sensibili alla risoluzione pacifica e giusta di questo terribile e
decennale conflitto. INDIVIDUATE UNO O DUE GIOVANI-ADULTI E FATE LORO
QUESTE PROPOSTE. Segnalateci i loro nomi e recapiti per contattarli noi
stessi.
Dall' esperienza della scorsa estate i singoli partecipanti al viaggio in
Palestina sono tornati nei Punti Pace alimentando straordinarie esperienze
di animazione e sensibilizzazione: quel "contagio" della speranza di cui
abbiamo tanto bisogno.
Siamo disponibili per ogni collaborazione e diffusione delle iniziative.

don Nandino Capovilla
Referente nazionale per la Campagna Ponti e non Muri
e-mail: <mailto:nandyno at libero.it>nandyno at libero.it
cell.: 347 3176588

La speranza è la malattia incurabile dei Palestinesi. Il nostro fardello.
Io rifiuto lo spirito di disfatta e mi aggrappo alla speranza
folle che la vita, la storia, la giustizia abbiano ancora un senso.
Ho scelto di essere malato di speranza. La poesia è fragile. E' questo che
la rende potente. Se tentasse di affrontare i carri armati, sarebbe
schiacciata. La poesia ha la fragilità dell'erba. L'erba sembra così
vulnerabile, ma basta un po' d'acqua e un raggio di sole
perchè essa spunti di nuovo."
(Mahmoud Darwish, poeta palestinese)
 E allora lasciamoci contagiare e contagiamo più persone possibili dalla
speciale 'malattia cronica' che ha colpito questo grande poeta palestinese
e tante persone che
non sopportano più il colpevole silenzio-assenso che dimentica e abbandona
questa terra che anela alla giustiza e alla pace. Anche noi, anche tu,
continuiamo ad operare attraverso la CAMPAGNA "PONTI E NON MURI" affinchè
speranza e giustizia rilancino anche dal basso le speranze di una pace
possibile in Terra Santa.

Pax Christi - Segreteria Nazionale
Via Quintole per le Rose, 131
50029 Tavarnuzze (Fi)
info at paxchristi.it - segreteria at paxchristi.it
www.paxchristi.it