[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [pace] una tregua ingannevole



alfonso navarra ha scritto:

-Cosi' e' servito "il calcolo ideologico di chi vede nel coinvolgimento
-dell'Europa un distacco dall'America: senza capire che l'Europa finalmente
-in campo con l'America, di fronte alle emergenze che dobbiamo fronteggiare,
-e' invece il compimento di quell'identita' occidentale di difesa della
-democrazia e dei suoi valori messa finora in crisi proprio
-dall'unilateralismo conservatore di George Bush".

non credo sia proprio così. gli usa sono sempre stati contrari a un ruolo politico
dell'europa: difatti george bush sta facendo il possibile per affondare il progetto
costituzionale europeo tramite l'amico fedele tony blair sempre in prima linea
per mantenere il potere di veto dei singoli stati nazionali.

e non vedo neanche questa identità di valori. per grandi approssimazioni
gli europei sono più sensibili a questioni come il diritto, la giustizia, la democrazia
infatti sostengono il Tribunale penale internazionale, gli accordi di Kyoto,
sono contro la pena di morte, ecc mentre gli americani sono contrari.

nicola