[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [pace] Appello



ciao,
ricevo la presente senza allegato perche' transita sulla lista pace di peace
link, sono maurizio cucci webmaster dei ccp www.reteccp.org
pubblicherei volentieri l'allegato di cui si parla sul sito dei ccp

se puoi inviarmelo
grazie

saluti di pace
maurizio
www.mcfoto.net
www.reteccp.org
www.berrettibianchi.org


> Da: "andrea licata" <andrea.licata at gmail.com>
> Risposta: pace at peacelink.it
> Data: Thu, 23 Aug 2007 12:56:54 +0200
> A: pace at peacelink.it
> Oggetto: [pace] Appello
> Rinvio da: pace at peacelink.it
> Data rinvio: Thu, 23 Aug 2007 12:57:27 +0200
> 
> Manifestazione internazionale a Vicenza - Novembre 2007 - per riunire e
> rafforzare i movimenti
> 
> FERMIAMO LA GUERRA ORA !  STOP THE WAR NOW!
> 
> 
> APPELLO per l'impegno immediato dei movimenti contro la guerra con
> preghiera di massima diffusione - Inviateci l'adesione - Segnalateci la
> disponibilità per traduzioni, collaborazioni e appoggio organizzativo -
> Segnalateci la disponibilità ad ospitare una conferenza nella vostra città
> nei mesi di settembre e ottobre - Inviateci indirizzi email utili di
> associazioni, siti, giornali -  Non esitate ad inviarci le vostre proposte
> e segnalazioni - In allegato il documento "per un presente senza basi di
> guerra" già pubblicato da Peacelink, Attac, Nonluoghi, Lilliput, Megachip,
> Altravicenza ...
> 
> 
> Le guerre in Afghanistan e Iraq continuano quotidianamente da anni sotto i
> nostri occhi, contro la volontà di intere popolazioni. Non solo: i governi
> preparano nuovi gravi progetti bellici. Dall'Italia già da anni continuano
> ad avvicendarsi soldati per il fronte.
> 
> Controllo dell'informazione, corruzione della politica, militarizzazione,
> distruzione ambientale, guerra permanente, rischi globali, repressione,
> impoverimento .
> 
> Aumento delle spese militari, truppe d'occupazione, acquisto di aerei da
> guerra, progetti militari aggressivi, nuove basi d'attacco nelle città che
> abitiamo.
> 
> Per pagare le guerre contro i popoli si tagliano i salari, le pensioni che
> ci spettano, gli ospedali ai lavoratori.
> 
> Basta! Non lo possiamo accettare, è il momento di reagire. Ci rivolgiamo
> ai milioni di persone che sono scese in piazza nel 2003 contro la guerra:
> la situazione è peggiorata da allora e siamo di fronte a un pericoloso e
> rapido processo di riarmo che va contrastato.
> 
> 
> Sono morte centinaia di migliaia di persone, quasi tutti civili, molti i
> bambini,  non possiamo stare a guardare. Noi siamo per la solidarietà
> internazionale e la pace.
> 
> Ci rivolgiamo a studenti e lavoratori: siate autonomi dalle vostre
> organizzazioni se queste non sono conseguenti nei fatti alla politica di
> pace che affermano a parole di voler perseguire! Osiamo insieme, fermiamo i
> nuovi progetti di guerra. Non si può arretrare.
> 
> 
> 
> Vi invitiamo a partecipare ad una grande manifestazione a Vicenza: la
> questione della costruzione della nuova base di guerra nell'area Dal
> Molin ci riguarda tutti. Come è indispensabile pretendere la conversione ad
> usi civili di tutte le basi militari presenti, che sottraggono spazio e
> risorse alla vita di tutti noi.
> 
> 
> 
> Nessuno sconto, da parte dei movimenti per la pace, alle scelte del governo
> italiano, ai politici e alle organizzazioni che lo sostengono.
> 
> 
> 
> Vi invitiamo a discutere questo breve appello, che verrà tradotto in molte
> lingue, a diffonderlo e a comunicarci la vostra adesione a questi indirizzi
> il prima possibile:
> 
> Per informazioni: <mailto:comitato.viest at libero.it>comitato.viest at libero.it
> <mailto:annabortolotto at libero.it> annabortolotto at libero.it,
> <mailto:patrizia.cammarata at gmail.com>patrizia.cammarata at gmail.com ,
> <mailto:andrea.licata at libero.it>andrea.licata at libero.it,
> <mailto:giustifederico at libero.it> giustifederico at libero.it,
> <mailto:riccardobocchese at gmail.com>riccardobocchese at gmail.com ,
> <mailto:zenere_raffaele at libero.it>zenere_raffaele at libero.it
> 
> Per donazioni: vedi su <http://www.comitatovicenzaest.splinder.com>
> www.comitatovicenzaest.splinder.com
> 
> Siti: <http://www.comitatovicenzaest.splinder.com>
> www.comitatovicenzaest.splinder.com - <http://www.altravicenza.it>
> www.altravicenza.it (Segnala sul tuo sito l'evento, verrà aggiunto alla
> lista!)
> 
> Telefoni/Fax ... (verranno a breve diffusi)
> 
> Primissime adesioni: " Comitato degli abitanti e dei lavoratori di Vicenza
> est - Contro la costruzione di una nuova base a Vicenza - Per la
> conversione della caserma Ederle ad usi civili -  Confederazione Cobas -
> Partito di Alternativa Comunista (sezione italiana della Lega
> Internazionale dei Lavoratori, Lit) - "Via le truppe" - Comitato per il
> ritiro delle truppe - Il Comitato Solidarietà Immigrati -S.Pio X di Vicenza
> - Il Comitato per l'Unità della Sinistra di Monticello Conte Otto (VI) -
> Megachip, democrazia nella comunicazione -
> 
> Seguiranno assemblee aperte in Italia ed all'estero per potenziare questo
> percorso.
> 
> 
> 
> 
>